GIACOMO

D-Neo

Soluzioni bagno

Summer Magnolia


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Monochrome collections

'Design! Oggetti, processi, esperienze'
Gli ultimi due appuntamenti del ciclo di incontri online sono dedicati a Archizoom e Alessandro Mendini
Autore: rossana vinci
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
30/04/2021 - Lo CSAC - Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università di Parma propone un programma di cinque talk online con e sui protagonisti della mostra Design! Oggetti, processi, esperienze, prodotta con il sostegno del Comune di Parma e della Regione Emilia-Romagna nell’ambito di Parma Capitale Italiana della Cultura 2021 e allestita nelle sedi dell’Abbazia di Valserena e di Palazzo Pigorin.

Il ciclo di incontri ha preso il via mercoledì 31 marzo per poi proseguire mercoledì 7 aprile con uno speciale sullo CSAC e le sue collezioni e il mercoledì successivo con un focus sui fratelli Castiglioni.

Mercoledì 5 maggio sarà la volta del talk Archizoom: sperimentazioni, successi e fallimenti nella relazione con l'industria, che affronta uno dei temi centrali della mostra Design!: il ruolo di aziende italiane come Danese, Olivetti, Brionvega, Poltronova e Cassina nella promozione della qualità del prodotto e della sperimentazione attraverso nuove modalità di collaborazione con i designer. Tra le tante esperienze che emergono nel percorso espositivo, la storica del design Francesca Picchi approfondirà insieme a Gilberto Corretti, designer e membro di Archizoom Associati, il rapporto del gruppo fiorentino con il Centro Ricerche Cassina e con Poltronova.
 
L’ultimo appuntamento, previsto per mercoledì 19 maggio, è con Alessandro Mendini. I video degli anni Ottanta tra Magazzini Criminali e Matia Bazar. Tra le tante modalità con cui si può condurre una riflessione sull’oggetto e sul design come disciplina c’è il video, che in mostra è rappresentato dall’esperienza dello Studio Monte Olimpino e dalla straordinaria produzione di generi sperimentali e videoclip a cui si accosta Alessandro Mendini negli anni Ottanta. Quest’ultima esperienza sarà raccontata dalla storica dell’arte Elena Fava che insieme a Mauro Sabbione, compositore e tastierista dei Matia Bazar, traccerà una linea che tocca le creazioni di Magazzini Criminali per Alchimia, di Studio Metamorphosi e dello stesso Sabbione per i Matia Bazar.
 
Design! Oggetti, processi, esperienze
 
Mercoledì 5 maggio, ore 18
Archizoom: sperimentazioni, successi e fallimenti nella relazione con l'industria
Con Francesca Picchi e Gilberto Corretti
 
Mercoledì 19 maggio, ore 18
Alessandro Mendini. I video degli anni ‘80 tra Magazzini Criminali e Matia Bazar
Con Elena Fava e Mauro Sabbione

  Scheda evento:
Convegno:
31/03-19/05 ONLINE
Design! Oggetti, processi, esperienze | Talk online




Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU EVENTI
13.05.2021
Festival Genius loci. Dove abita il genio
12.05.2021
I giovani talenti dell'Architettura in mostra a Venezia
10.05.2021
Archincont(r)act, appuntamento al Cersaie
� le altre news

  Scheda evento:
31/03-19/05 ONLINE
Design! Oggetti, processi, esperienze | Talk online

 NEWS CONCORSI
+13.05.2021
Un nuovo logo per La Nuvola
+10.05.2021
Il Mediterraneo, ovunque
+07.05.2021
Premio Europeo di Architettura Sacra 2021
+06.05.2021
Countdown per 'Images Gibellina'
+05.05.2021
Ristrutturazione urbanistica polo scolastico a Falconara Marittima
tutte le news concorsi +

ADA 2021_Apply now
ADA 2021_Apply now
Monochrome collections
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2021 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata