Color collection

RenoMatic


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Terrazzo

Ecco come sarà il primo hotel dello Spazio
Dal 2027 andare nello spazio sarà un'altra opzione per le vacanze
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Orbital Assembly Corporation Orbital Assembly Corporation
12/03/2021 - In tempi di pandemia globale, in cui siamo impossibilitati anche a varcare i soli limiti regionali, c’è chi li supera e va molto oltre…La Gateway Foundation ha, difatti, in programma di aprire, nel 2027, il primo hotel dello Spazio.
La Voyager Station, questo il nome della struttura, sarà realizzata dalla Orbital Assembly Corporation, la prima società al mondo di grandi costruzioni spaziali che proporrà vacanze di lusso letteralmente fuori dal mondo.
 
La Stazione Voyager sfrutterà le tecnologie dello spazio e i comfort della Terra per creare un'esperienza unica, senza precedenti nella storia. La gravità simulata offrirà servizi simili a quelli a cui siamo abituati (letti, docce e servizi igienici).
 
La costruzione della struttura, un hotel rotante di 50.000 metri quadrati, inizierà nel 2026 e, quando aprirà, avrà stanze per un massimo di 440 persone. La forma ad anello darà alla Stazione una gravità equivalente a un sesto di quella terrestre.
 
Il senior design architect della Gateway Foundation, Tim Alatorre, nel 2019 spiegò che l'obiettivo del progetto era rendere lo Spazio accessibile a tutti: "Alla fine, andare nello spazio sarà un'altra opzione che le persone avranno a disposizione per scegliere le proprie vacanze”.
 
Il primo elemento da costruire sarà una struttura centrale ad anello, non pressurizzata, che conterrà l'hub di attracco.
Successivamente, la capriata dell'anello esterno di 200 metri di diametro sarà assemblata e collegata all'anello centrale tramite una rete di raggi.
Questo anello supporterà i 24 moduli abitativi, che saranno utilizzati per la sistemazione di hotel, ristoranti, bar, palestre, alloggi per l'equipaggio e pod di ricerca scientifica.
 
La Voyager Station è stata progettata per avere la "sensazione di un hotel di lusso", con interni confortevoli che rifiutano l'aspetto lucido futurista spesso rappresentato nei film.
"Nel film '2001: Odissea nello spazio' di Stanley Kubrick, la Stazione spaziale 5 è un hotel sterile, bianco, simile a un museo", spiega Alatorre. “Anche se nel film creava una sensazione chiaramente futuristica, in realtà non era uno spazio molto invitante. Come esseri umani, ci connettiamo in modo innato con materiali e colori naturali".
 
La stazione Voyager conterrà più tipologie di alloggio per le vacanze, con "ville di lusso" di 500 metri quadrati che saranno disponibili per essere affittate per una settimana, un mese o in modo permanente. Queste ville avranno posti letto per 16 persone, tre bagni e angolo cottura.
Accanto alla villa, la stazione spaziale disporrà di numerose “suite alberghiere” di 30 mq con posti letto per due persone e bagno privato.
 
Secondo la Gateway Foundation, gli ospiti dovrebbero aspettarsi un'esperienza simile a quella vissuta sulla Terra.
Potranno rilassarsi in un bar a tre livelli con giochi d'acqua che "apparentemente sfideranno le leggi della fisica" o ballare durate un concerto in cui  "i più grandi musicisti della Terra suoneranno mentre la stazione gira intorno al pianeta".
 
L’apertura della stazione Voyager era originariamente prevista per il 2025, ma i ritardi legati al coronavirus ne hanno comportato uno slittamento di due anni.


Orbital Assembly Corporation


Orbital Assembly CorporationOrbital Assembly Corporation


Orbital Assembly Corporation


Orbital Assembly Corporation


Orbital Assembly CorporationOrbital Assembly Corporation


Orbital Assembly Corporation


Orbital Assembly Corporation


Orbital Assembly Corporation


Orbital Assembly Corporation


Orbital Assembly Corporation


Orbital Assembly Corporation

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.
Commenti per questa notizia
Erre Elle
Per proteggere la stazione spaziale da detriti orbitanti e micro-meteoriti e' semplice: basta attivare un campo di forze...
Neme
in 2021 10% di popolazione mondiale vive con 1.6 euro al giorno!
Paolo
Per la modica cifra di 250 mila euro a viaggio
Erre Elle
1) Voglio vedere come risolveranno i problemi di cavitazione con 400 persone che si spostano liberamente da una parte all'altra della struttura. 2) E quando arrivano gli shuttle cosa fanno? Fermano la rotazione? E come controbilanciano le loro masse che via via approdano e salpano. A mio parere la fanno troppo facile...
Pinco Pallo
La stazione spaziale come verrà protetta dai detriti orbitanti nello spazio?

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
19.04.2021
Porta Romana: il vincitore del Masterplan di rigenerazione urbana
16.04.2021
Nel cuore di Roma aprirà il nuovo The Student Hotel
15.04.2021
Pisa: il nuovo ‘Polo della Memoria’ firmato Heliopolis 21
� le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
14/05/2021 - toolbox coworking, torino
Eyes On the Netherlands

22/05/2021 - venezia
Biennale Architettura 2020. 17. Mostra Internazionale di Architettura

26/05/2021 - maxxi roma
Casaballa. Dalla casa all’universo e ritorno

� gli altri eventi
Orbital Assembly Corporation
Orbital Assembly CorporationOrbital Assembly Corporation
Orbital Assembly Corporation
Orbital Assembly Corporation
Orbital Assembly CorporationOrbital Assembly Corporation
Orbital Assembly Corporation
Orbital Assembly Corporation
Orbital Assembly Corporation
Orbital Assembly Corporation
Orbital Assembly Corporation
Orbital Assembly Corporation
1
2
3
4
 NEWS CONCORSI
+19.04.2021
Forward Ideas: Accenture premia i giovani creativi italiani
+16.04.2021
In scadenza il concorso 'Genova città fragile'
+14.04.2021
Europan 16_Italia-Living City
+13.04.2021
BigMat International Architecture Award '21
+12.04.2021
II edizione del Premio Italiano di Architettura
tutte le news concorsi +

Monochrome collections
ADA 2021_Apply now
Terrazzo
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2021 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata