PENELOPE 2 + DINING

Planika

Byobu

Luna sospensione

Fynn


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Polyrey

La Scuola Partecipata di Pacentro diventa realtà
Posa della prima pietra del nuovo Polo Scolastico di di Mario Cucinella Architects e LAP
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

23/09/2020 – Sono iniziati la scorsa settimana i lavori per la realizzazione del Polo Scolastico di Pacentro (AQ) di Mario Cucinella Architects con LAP_Laboratorio di Architettura Partecipata.
Un percorso iniziato cinque anni fa con il coinvolgimento della comunità colpita dal sisma del 2009, con la partecipazione di studenti, insegnanti, grazie alla collaborazione con ActionAid e l’associazione Viviamolaq, tutti insieme per pensare l’idea di una nuova scuola. Un progetto di ricostruzione che diventa un’architettura di comunità costruita da basso, intercettando i bisogni delle persone, ma che vuole essere anche un esempio di scuola innovativa e sicura.

Il lavoro, infatti, è anche frutto della collaborazione con l'istituto nazionale di documentazione innovazione e ricerca educativa (INDIRE) che da anni studia e promuove architetture scolastiche centrate sullo studente e in grado di promuovere una idea di vita scolastica che combina benessere, comfort e protagonismo dello studente.

L’idea di progetto, nasce, quindi, dalla volontà di creare anzitutto un luogo di incontro, di condivisione e scambio di idee: una sorta di grande piazza dedicata alla crescita individuale e di gruppo, colorata e luminosa e flessibile, dove la natura possa entrare e guidare lo sguardo, dove penetri la luce filtrata dalla vegetazione circostante e dunque mutevole nei colori e nei toni secondo il ritmo delle stagioni.

Un’architettura dalla forma circolare che richiama la celebre frase di Munari “la prima cosa che disegna un bambino assomiglia ad un cerchio”, che si inserisce quasi mimetizzandosi nel suggestivo paesaggio appenninico circostante. Una “duna” artificiale circonda come un anello l’edificio, svelandolo gradualmente alla vista di chi si avvicina lungo il percorso di accesso.
A partire dal grande atrio centrale della piazza si generano tutti gli altri spazi della scuola, pensati seguendo il concetto di didattica basata sulla teoria del “learning landscape”, con ambienti interni visibili e strutturati per l’apprendimento, flessibili e con pareti trasparenti con aree di apprendimento svincolate dal tradizionale concetto di aula.

«L’idea e le modalità di progettazione della nuova scuola racchiudono la nostra visione di comunità: partecipazione, socialità, coesione territoriale, tradizione, sviluppo, sostenibilità, bellezza e sicurezza. Si sta concretizzando il nostro sogno». Il Sindaco Guido Angelilli.

«L’architettura come terzo educatore. Noi adulti abbiamo il dovere di fare le scuole belle perché lì crescono gli adulti di domani. L’architettura sta dicendo qualcosa agli studenti. Sta dicendo soprattutto che ci stiamo prendendo cura di loro, che ci stiamo occupando del loro futuro, e che lo stiamo facendo attraverso la costruzione dello spazio, di quei luoghi educativi nuovi e sicuri di cui hanno bisogno» spiega l’Architetto Mario Cucinella.








Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
29.10.2020
Jacoby Studios: da monastero di Cappuccini a sede aziendale
28.10.2020
Bellinzona, ecco come sarà il nuovo ‘Quartiere Officine’
27.10.2020
A Città del Messico Pininfarina svela Torre Designo
� le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
30/10/2020 - bari
BiArch Bari International Archifestival. Margini, confini, frontiere

30/10/2020 - italia
Open Studi Aperti

06/11/2020 - libreria corraini 121+, via savona 17/5 milano
Scarabicchi
Segni e disegni di Bruno Munari
� gli altri eventi
 NEWS CONCORSI
+29.10.2020
Il Premio Termoli apre ad Architettura e Design
+28.10.2020
«Render of the year»
+27.10.2020
Nuovo Hub Intermodale della Stazione Ferroviaria di Ravenna
+26.10.2020
Design Reset: New Dreams for a New World
+23.10.2020
Microhome 2020, tempo fino al 4 novembre per iscriversi al concorso
tutte le news concorsi +

Smart Home
shop pronta consegna_ready to love
Polyrey
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2020 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati