Miniforms Shop

Inarch Sponsor

SecuSan

Mikra

ReStart


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Papaveri

A Ragusa tra razionalismo italiano e Bauhaus
La reinterpretazione della classica casa borghese in una ristrutturazione di una residenza anni 50
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Ph. © ga.id Ph. © ga.id
22/05/2020 - L'interior designer Giovanni Aquila realizza nel centro storico di Ragusa, un radicale intervento di ristrutturazione dell'intero piano terzo di uno stabile costruito intorno alla metà degli anni 50.
Dall'accorpamento di due appartamenti nasce una nuova residenza dall'impronta modernista, con un occhio di riguardo al Bauhaus, composta da tre camere da letto e un'ampia zona giorno di circa 100mq caratterizzata da ampie vetrate panoramiche. 

Il design del nuovo progetto è ispirato alla storia dell'adiacente Piazza LIbertà, ultimata negli anni Trenta del secolo scorso su differenti progetti degli architetti Tarchi, Fichera e Lapadula.
L'accurata scelta delle finiture e degli arredi, alcuni su misura altri delle più importanti aziende di design, è finalizzata a conferire all'appartamento un carattere definito dove tutto è nuovo ma tale non sembra.

La zona giorno è caratterizzata da una parete in laminam in finitura calce nero incisa a doghe, che funge da quinta e nasconde un’ampia porta a vetri che apre la vista sulla cucina progettata e realizzata artigianalmente: l’isola in laminam calacatta oro opaco vede la sua estetica monolitica interrotta dall’innesto di un lungo mensolone in rovere termocotto che si trasforma in tavolo a sbalzo.
Il legno naturale incontra l’estetica di un materiale antico e prezioso unito alle eccellenti proprietà tecniche proprie del laminam scelto per Il piano di lavoro e il lavello a vasca integrata tagliati e assemblati a macchia aperta.

L’estetica del progetto non prevarica la fruibilità degli spazi e la facilità di utilizzo di tutto l’ambiente, pensato come una zona della casa in cui più persone possono contemporaneamente interagire.

La pianta dell'appartamento si completa con la separazione della zona notte padronale dalle altre camere situate nel lato opposto della casa per favorire una maggiore riservatezza nell'uso degli ambienti.

  Scheda progetto: CASA_ADP
ga.id
Vedi Scheda Progetto
ga.id
Vedi Scheda Progetto
ga.id
Vedi Scheda Progetto
ga.id
Vedi Scheda Progetto
ga.id
Vedi Scheda Progetto
ga.id
Vedi Scheda Progetto
ga.id
Vedi Scheda Progetto
ga.id
Vedi Scheda Progetto
ga.id
Vedi Scheda Progetto
ga.id
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU CASE & INTERNI
25.05.2020
La seconda vita di una Masseria fortificata in Valle d'Itria
22.05.2020
Il recupero di una casa rurale a Miraflores
22.05.2020
A Ragusa tra razionalismo italiano e Bauhaus
� le altre news

  Scheda progetto:
Giovanni Aquila

CASA_ADP

 NEWS CONCORSI
+25.05.2020
Giovani e arte: il riscatto delle periferie
+21.05.2020
Restauro Conservativo del Ponte Musmeci
+20.05.2020
I vincitori del Kaira Looro 2020
+18.05.2020
REFOCUS. Il territorio italiano all’epoca del lockdown
+15.05.2020
Fase 2, ripensare gli spazi di Milano
tutte le news concorsi +

Capri collection
Papaveri
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2020 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati