Mobilspazio

Shop San Valentino

Shop San Valentino

Shop San Valentino


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Papaveri

'Il tempo di Giacometti da Chagall a Kandinsky'
A Verona circa cento opere ripercorrono la carriera di Alberto Giacometti
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
27/01/2020 - Il Comune di Verona e l’associazione Linea d’ombra, assieme alla Fondazione Marguerite e Aimé Maeght, portano a Verona, nel Palazzo della Gran Guardia, una grande mostra curata da Marco Goldin e dedicata ad Alberto Giacometti.

'Il tempo di Giacometti da Chagall a Kandinsky. Capolavori dalla Fondazione Maeght' (dal 16 novembre 2019 al 5 aprile 2020) è un’incursione, con un centinaio di opere tra sculture, dipinti e disegni, nel terreno del più alto Novecento internazionale, avendo Parigi quale centro. Una vera e propria monografica dedicata ad Alberto Giacometti, con oltre settanta opere, unitamente ad altri artisti che gravitavano nella Parigi soprattutto degli anni tra le due guerre ma anche nei due decenni successivi, da Kandinsky a Braque, da Chagall a Miró, con un’ulteriore ventina di dipinti celebri, spesso di grande formato.

Marco Goldin cura l’esposizione, tornando in questo modo al suo amore per il XX secolo e agli studi sul Novecento, da cui è partito fin dagli anni universitari: “Giacometti è stato una delle mie primissime passioni nel campo dell’arte, poco dopo i vent’anni. Lo cercavo nei libri, nelle mostre e nei musei d’Europa. Ho immensamente amato dapprincipio i suoi disegni, diversi dei quali ho infatti scelto di portare in Gran Guardia. Poi i suoi quadri così sincopati, soprattutto le figure e le nature morte, anch’essi presenti a Verona, e naturalmente le celeberrime sculture. Sono felice di poter rendere omaggio a Giacometti in Italia con questa mostra così vasta, con opere che ne attraversano tutta la carriera, dal suo tempo giovanile in Svizzera alle sculture inaugurali attorno ai quindici anni fino alle prove surrealiste e a quelle, ormai facenti parte dell’immaginario collettivo, della maturità”.

“È affascinante ormai non più soltanto immaginare, ma anche effettivamente vedere – conclude Marco Goldin – nel vasto salone centrale della Gran Guardia la Donna in piedi, scultura filiforme di quasi tre metri di altezza, fino alla scultura più celebre tra tutte, L’uomo che cammina, che sarà esposto al suo fianco. Nel mezzo la ricostruzione precisa, e poetica, dell’intera vita di Giacometti, tra disegni e pitture e soprattutto tante tra le sue famosissime sculture, dai busti e le teste del fratello Diego, ai cani, ai gatti, alle foreste fatte di figure quasi liquefatte. Fino alla notissima figura femminile del 1956, detta Donna di Venezia, esposta alla Biennale veneziana di quell’anno e che tanto successo riscosse. Ebbene, di quella figura la Fondazione Maeght possiede tutte le nove variazioni, che puntualmente sono giunte a Verona per essere esposte, per un confronto che rare volte nel mondo intero si è fatto”.

  Scheda evento:
Mostra:
16/11-05/04 VERONA, PALAZZO DELLA GRAN GUARDIA
Il tempo di Giacometti da Chagall a Kandinsky



Braque


Braque


Chagall


Kandinsky


Kandinsky


Mirò


GiacomettiGiacometti




Giacometti


Giacometti


GiacomettiGiacometti

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU EVENTI
21.02.2020
La X edizione di MIA Photo Fair
20.02.2020
Suolo 'come' paesaggio
19.02.2020
La Rivoluzione siamo noi
� le altre news

Braque
Braque
Chagall
Kandinsky
Kandinsky
Mirò
GiacomettiGiacometti
Giacometti
Giacometti
GiacomettiGiacometti
Giacometti
Giacometti
Giacometti
1
2
3
4
5
  Scheda evento:
16/11-05/04 VERONA, PALAZZO DELLA GRAN GUARDIA
Il tempo di Giacometti da Chagall a Kandinsky

 NEWS CONCORSI
+21.02.2020
Verona. Il Concorso per il Parco della Cultura Urbana si avvia al termine
+20.02.2020
Rilegno Contest: la natura trasporta la natura
+19.02.2020
'Urrà Torino', al via la call for artists
+18.02.2020
Young Talent Architecture Award 2020
+17.02.2020
Un 'Living Urban Space' nell'ex Galateo di Lecce
tutte le news concorsi +

One
ADA 2019
Papaveri
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2020 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati