Habimat

Aurea

Italkero

Elle

Suiseki


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Frontside

Ingo Maurer intim. Design or what?
Monaco ospita la grande retrospettiva sul designer che ha fatto della luce un'opera poetica
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
08/11/2019 - Con il titolo "Ingo Maurer intim. Design or what?" la Neue Sammlung, Pinakothek der Moderne di Monaco di Baviera dedica dal 15.11.2019 al 18.10.2020 una grande esposizione a uno dei più autorevoli designer della luce del nostro tempo. Ingo Maurer, scomparso il 21 ottobre 2019 a Monaco di Baviera, ha lavorato fino alla fine al progetto di questa mostra retrospettiva. 

Circa 80 creazioni offrono uno sguardo globale su tutte le fasi della creatività di Ingo Maurer dagli anni '60 ad oggi. Alcuni oggetti sono stati realizzati appositamente, tra cui una versione speciale di Golden Ribbon e delle applique Eclipse Ellipse. 

All'inaugurazione del 14 novembre interverranno Angelika Nollert, direttrice del "Die Neue Sammlung - The Design Museum" e Xenia Riemann-Tyroller, curatrice del "Die Neue Sammlung - The Design Museum".
 
Oggetti tra design, arte e architettura
L'esposizione è focalizzata intorno a diversi punti tematici che Ingo Maurer ha ripetutamente trattato nel corso del suo lavoro. "Il gioco di luci e ombre", "Falene danzanti intorno alla luce", "Trompe-l'œil" e"Caratteri e tipi" sono le macro-tematiche che conducono attraverso la mostra. Alcune sezioni dell’esposizione sono dedicate anche alle tecniche e ai materiali caratteristici del suo lavoro: lampadine a incandescenza, LED, oro e carta.
La mostra presenta i primi classici di Ingo Maurer come Bulb, Giant Bulb (entrambi del 1966), Thomas Alva Edison (1979), il sistema su cavi a bassa tensione YaYaHo (dal 1984) e le sue più grandi opere iconiche, da Lucellino a Zettel'z. Queste creazioni rappresentano l'immensa gamma delle opere di Ingo Maurer.  Una parte degli oggetti esposti è inoltre accompagnata da immagini, prototipi, schizzi e disegni che permettono ai visitatori di sperimentare le pratiche di progettazione e le storie da cui gli oggetti hanno preso vita.
Tra i punti salienti della mostra, il Golden Ribbon che ondeggia sopra i visitatori (appositamente progettato per l’altezza dello spazio espositivo) e due versioni speciali di Eclipse Ellipse che decorano una vasta parete dell'ambiente alto dieci metri e si muovono avanti e indietro creando un affascinante gioco di ombre. 
Il sottotitolo della mostra "Design or what?" strizza l’occhio alla natura ironica di Ingo Maurer e vuole mettere da parte, con un pizzico di autoironia, la questione della spesso tentata distinzione tra design, arte e architettura.
Gli ascensori “a paternoster”, che caratterizzano la "sala paternoster", sono da un lato dedicati alle installazioni e agli interventi di Ingo Maurer per spazi pubblici sotto forma di modelli, fotografie e render, e dall'altro lato all'integrazione della nuova tecnologia OLED nel design degli apparecchi di illuminazione.
 
Installazioni e interventi in spazi pubblici
Un altro punto focale della mostra è rappresentato dalle installazioni di Ingo Maurer e dagli interventi su larga scala in spazi pubblici. Il Biotop (dal 2011) è costituito da spugne naturali che brillano di un verde intenso. Un modello del Wintergarten del Residenztheater di Monaco di Baviera mostra l'ultima espressione di Ingo Maurer in tema di design della luce. L'installazione luminosa Silver Cloud e la nuova scritta luminosa sono state presentate al pubblico per la prima volta il 19 ottobre 2019. Il progetto incompiuto Broken Egg (2013) prevedeva un padiglione architettonico nel parco museale Inhotim, nei pressi della città brasiliana di Belo Horizonte. 
Queste e altre installazioni saranno presentate ai visitatori attraverso modelli, fotografie e render.
 
Rivoluzioni tecniche nella progettazione illuminotecnica
Ingo Maurer è considerato uno dei più importanti pionieri nell'applicazione degli ultimi sviluppi tecnologici nella progettazione illuminotecnica: i suoi esperimenti creativi con le lampadine a partire dagli anni '60 sono ormai considerati leggendari. Negli anni '80, Maurer ha inventato i sistemi di illuminazione su cavi a bassa tensione –  copiati innumerevoli volte, ma mai raggiunti nella loro genialità – e fu il primo designer ad utilizzare gli OLED nei suoi progetti con la sua creazione Flying Future (2006)
Per Maurer la tecnologia non è mai stata fine a se stessa, ma uno strumento per la realizzazione di nuovi progetti. 

"L’idea di un oggetto nasce prima nella mia testa - come un sogno; solo nel passo successivo cerco modi per realizzarlo insieme al mio team. A volte ci vogliono decenni prima che gli sviluppi tecnici rendano possibile la realizzazione di ciò che abbiamo immaginato" (Ingo Maurer).

Prima mostra personale a Monaco dal 1992
Il lavoro di Ingo Maurer è stato premiato in mostre in tutto il mondo, tra cui il Centre Georges Pompidou di Parigi, lo Stedelijk Museum di Amsterdam, il Victoria & Albert Museum di Londra e il Cooper-Hewitt, National Design Museum di New York. La sua opera è presente anche nelle più importanti collezioni, tra cui il MOMA, Museo d'Arte Moderna di New York e la Die Neue Sammlung - The Design Museum. 
"Ingo Maurer intim. Design or what?" è la prima mostra personale di Ingo Maurer a Monaco di Baviera, il luogo in cui ha espresso la sua creatività, dopo la mostra a Villa Stuck nel 1992. 
 
 
Il progetto espositivo "Ingo Maurer intim. Design or what?" è stato concepito da Angelika Nollert, direttrice del "Die Neue Sammlung - The Design Museum" e da Xenia Riemann, curatrice del "The New Collection - The Design Museum" in stretta collaborazione con Ingo Maurer e il suo Team.

  Scheda evento:
Mostra:
15/11-18/10 NEUE SAMMLUNG PINAKOTHEK DER MODERNE DI MONACO DI BAVIERA
Ingo Maurer intim. Design or what?




Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU EVENTI
21.11.2019
Città, ambiente e street culture
20.11.2019
Giovani Creativi. Le Origini del Genio
19.11.2019
Carlo Scarpa. Vetri e Disegni. 1925-1931
� le altre news

  Scheda evento:
15/11-18/10 NEUE SAMMLUNG PINAKOTHEK DER MODERNE DI MONACO DI BAVIERA
Ingo Maurer intim. Design or what?

 NEWS CONCORSI
+21.11.2019
Il Real Sito di Carditello lancia il concorso di idee “Real Wood”
+20.11.2019
Yac lancia il contest 'Kiribati Floating Houses'
+19.11.2019
Verso la chiusura il Premio Arte Laguna Prize
+18.11.2019
Rilegno Contest: la natura trasporta la natura
+15.11.2019
Una nuova piazza per San Donato Milanese
tutte le news concorsi +

ADA 2019
Thermo Ice
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2019 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati