Summer Sales 2020 25%

Inarch 2020 Last Call

Byobu

Wallpaper

Smart 4


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Regola

La 'conversione ecologica' del Cairo inizia con tre boschi verticali
Tre cubi verdi, pronti nel 2022, firmati da Stefano Boeri Architetti
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

21/11/2019 - Stefano Boeri Architetti ha presentato il progetto delle tre architetture verdi progettate per la nuova Capitale (la nuova città amministrativa) in costruzione nell’area sud orientale del Cairo.
I tre edifici sperimentali – un hotel e due palazzine residenziali – saranno realizzati dal costruttore egiziano MISR Italia Properties in un’area centrale della nuova capitale.
I tre “cubi verdi” – che rappresentano il prototipo di un’architettura pensata per essere variata nelle destinazioni funzionali e replicata nell’intera metropoli – misurano 30 metri sia in altezza che in larghezza e ospitano 350 alberi e oltre 14000 arbusti e sempreverdi appartenenti a 100 diverse specie, un terzo di quelle viventi nell’intera città del Cairo. In totale l’area verde supererà i 3600 mq, una superficie equivalente alla pianta della costruzione.

Si prevede che i tre nuovi boschi verticali, che saranno autosufficienti dal punto di vista energetico, potranno assorbire circa 7 tonnellate di anidride carbonica in un anno e produrre 8 tonnellate di ossigeno.

Nel presentare i tre cubi verdi, che sono stati progettati da Stefano Boeri Architetti con la designer Shimaa Shalash come partner locale e la collaborazione dell’agronomo paesaggista Laura Gatti, Stefano Boeri e Francesca Cesa Bianchi, partner e direttore del progetto di SBA, hanno presentato la visione di “Greener Cairo”, che prevede sei strategie di demineralizzazione della metropoli egiziana.

Oltre all’innesto di palazzine verdi e boschi verticali, la conversione ecologica del Cairo comprende una grande campagna per rendere verdi le migliaia di tetti piani nella città, la “vegetalizzazione” delle facciate e la realizzazione di un sistema di corridoi verdi che attraverseranno il Cairo e saranno riuniti da un grande bosco orbitale.

Secondo Stefano Boeri e Francesca Cesa Bianchi: “Cairo può diventare la prima metropoli del Nord Africa ad affrontare la grande sfida del cambiamento climatico e della riconversione ecologica.” 

La costruzione degli edifici inizierà nel 2020 e sarà completata nel 2022.

 

 


  Scheda progetto: Cairo Vertical Forest
Stefano Boeri Architetti-MISR Italia
Vedi Scheda Progetto
Stefano Boeri Architetti-MISR Italia
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.
Commenti per questa notizia
che sogno!

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
15.07.2020
Salvato il tripode dello storico Autogrill Villoresi Ovest
14.07.2020
The Mountain Refuge, l'idea di due giovani architetti italiani
14.07.2020
Quadrato: da antico convento a condominio contemporaneo
� le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
08/08/2020 - ortisei, val gardena
BIENNALE GHERDËINA 7
Mostra internazionale di arte contemporanea
29/08/2020 - palazzo mora, venezia
YTAA | Young Talent Architecture Award 2020

05/09/2020 - castel dell'ovo, napoli
The Kitchen. Homage to Saint Therese
Marina Abramovic / Estasi
� gli altri eventi
  Scheda progetto:
Stefano Boeri Architetti

Cairo Vertical Forest

 NEWS CONCORSI
+15.07.2020
Festival del tempo lancia due bandi di concorso
+14.07.2020
The coolest wine bottle
+13.07.2020
Time for future design 2020
+10.07.2020
Piazza Almerico da Schio: la piazza si fa bella!
+09.07.2020
Minturno, al via il concorso di idee per riqualificare la sponda destra del Garigliano
tutte le news concorsi +

Summer Sales 2020 25%
Inarch 2020 Last Call
Skyline
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2020 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati