Aurea

Habimat

Suiseki

Elle

Italkero


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Frontside

Al via la III edizione di Utopian Hours
A Torino il Festival Internazionale di City Making
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

14/10/2019 - Utopian Hours, il primo festival italiano dedicato alle città e al city making, torna dal 18 al 20 ottobre nella prestigiosa location della Nuvola Lavazza a Torino confermando un format che diventa sempre più internazionale.
Organizzato dall’associazione no-profit Torino Stratosferica (ongoing project di city imaging e city branding che in cinque anni ha coinvolto circa 200 creativi), il festival è giunto alla III edizione e continua a proporre idee e visioni per il rinnovamento e la crescita delle città attraverso progetti, innovazioni, provocazioni e le esperienze di grandi ospiti internazionali.

L’edizione 2019 di Utopian Hours presenta 50 ospiti, 25 talk e 7 mostre. Per 3 giorni di evento, il festival ha selezionato casi concreti da tutto il mondo, urban trend setter, city maker innovativi, guru della cultura urbana, urban explorer, esperti, architetti e attivisti.

Uno dei più dirompenti e recenti esempi di city making è portato a Utopian Hours da Patrik Gustavsson (direttore della Amager Bakke Foundation) con CopenHill: il nuovo termovalorizzatore di Copenaghen con una pista da sci sul tetto, che ha appena dato vita a un modello ambizioso di waste management, capovolgendo il punto di vista sulla raccolta dei rifiuti e rendendolo uno strumento di rigenerazione urbana attraverso l’integrazione di attrezzature sportive e l’architettura iconica di Bjarke Ingels.



Sul tema della mobilità interviene Bibop Gresta: l’italiano fondatore di Hyperloop TT spiegherà i vantaggi del suo Hyperloop, il treno a levitazione magnetica capace di raggiungere le velocità di un aereo all’interno di gallerie a bassa pressione in cui l’attrito è minimo.

Il festival non può non dedicare spazio a New York, con un panel sulle sfide della metropoli per eccellenza – verde in città, waterfront, housing sociale – che vedrà partecipare gli architetti Claire Weisz (WXY) e Laurie Hawkinson (Smith-Miller + Hawkinson Architects).

E per finire: come si raccontano le città? Andrew Tuck, editor del magazine internazionale “Monocle”, e Iwan Baan, fotografo di architettura contemporanea, offrono esempi diversi di come formare l’immaginario urbano contemporaneo.


  Scheda evento:
18-20/10 CENTRALE DELLA NUVOLA LAVAZZA, TORINO
Utopian hours


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU EVENTI
21.11.2019
Città, ambiente e street culture
20.11.2019
Giovani Creativi. Le Origini del Genio
19.11.2019
Carlo Scarpa. Vetri e Disegni. 1925-1931
� le altre news

  Scheda evento:
18-20/10 CENTRALE DELLA NUVOLA LAVAZZA, TORINO
Utopian hours

 NEWS CONCORSI
+21.11.2019
Il Real Sito di Carditello lancia il concorso di idee “Real Wood”
+20.11.2019
Yac lancia il contest 'Kiribati Floating Houses'
+19.11.2019
Verso la chiusura il Premio Arte Laguna Prize
+18.11.2019
Rilegno Contest: la natura trasporta la natura
+15.11.2019
Una nuova piazza per San Donato Milanese
tutte le news concorsi +

ADA 2019
Thermo Ice
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2019 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati