SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Touch

Posata la prima pietra della “Factory of the Future” di Sanpellegrino
Un mix di design, innovazione e sostenibilità firmato Bjarke Ingels
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

04/10/2019 - Una struttura innovativa e tecnologicamente avanzata, capace di armonizzare l’estetica dello stabilimento con il territorio circostante e apportare benefici per le persone che vi lavorano. In occasione del suo 120° anniversario, S. Pellegrino regala alle sue persone e all’intera comunità locale la “Factory of the Future”, un’opera di design, firmata da Bjarke Ingels, che valorizza il territorio e migliora la qualità del lavoro, una casa-gioiello che continuerà ad ”imbottigliare” momenti memorabili da vivere per i prossimi anni.

La posa della prima pietra è avvenuta venerdì scorso, 27 settembre. Il progetto, la cui conclusione è prevista per il 2022, ha richiesto un investimento complessivo di 90 milioni di Euro in opere civili, impianti per il reparto produttivo e logistico oltre che per il restyling e per l’espansione della fabbrica.

“Oggi poniamo la prima pietra della Factory of the Future che ci proietta ufficialmente verso il futuro – afferma Federico Sarzi Braga, AD del Gruppo Sanpellegrino – un gioiello di design ed innovazione capace di attrarre turisti da tutto il mondo. La filosofia con la quale viene realizzata la nuova struttura rappresenta al meglio i valori della marca e l’impegno dell’azienda ambasciatrice del Made in Italy: raccontare un bene straordinario e non delocalizzabile quale l’acqua minerale S. Pellegrino, generare valore condiviso con le comunità in cui operiamo, migliorare la qualità del lavoro delle nostre persone.”

Bjarke Ingels Group ha sviluppato un design dalle linee moderne rielaborando la tradizione liberty locale. Archi in calcestruzzo architettonico a faccia vista faranno da cornice alla fabbrica, regalando nuovi scorci sulle Orobie. La nuova viabilità ed il ponte d’accesso allo stabilimento ridurranno il transito di mezzi pesanti dal centro abitato. Inoltre, la presenza di pannelli fotovoltaici, di impianti ad alta efficienza energetica e di sistemi di recupero delle acque per un consumo razionale delle risorse idriche, sono tutte iniziative coerenti con le politiche aziendali di sostenibilità e rispetto dell’ambiente.

“Come l’acqua minerale - commenta Bjarke Ingels - anche la nuova Factory of the Future di Sanpellegrino sarà costruita in completa armonia con il territorio d’origine, creando continuità tra l’ambiente circostante, le attività produttive e il benessere dei lavoratori e della comunità locale.”

Il progetto della nuova Factory of the Future di Sanpellegrino ruota intorno al design e all’innovazione e vede il proprio concept rivisitato in funzione delle attività logistiche e produttive del sito con un’esperienza diretta che accoglierà visitatori da tutto il mondo, contribuendo a rendere la Valle Brembana più attrattiva dal punto di vista turistico. Le superfici vetrate che andranno a ricoprire l’esterno della Factory ricorderanno simbolicamente i diversi stati fisici dell’acqua. Il benessere quotidiano di tutti i dipendenti sarà incrementato dalla completa ristrutturazione degli uffici e degli spogliatoi, dalla realizzazione di una nuova mensa aziendale, di una nuova area break e di una palestra. Con i nuovi spazi dedicati alle attività produttive, di circa 2.800 metri quadrati, la futura fabbrica saprà accogliere l’aumento di produttività previsto per i prossimi anni. Il progetto, che interessa i territori di San Pellegrino Terme e Zogno, nasce anche nell’ottica di un rapporto virtuoso con le comunità locali verso cui il Gruppo Sanpellegrino, da sempre, si pone in una posizione di ascolto, sostegno e cooperazione.


  Scheda progetto: Factory of the Future | San Pellegrino New Home
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Bjarke Ingels Group
Vedi Scheda Progetto
Bjarke Ingels Group
Vedi Scheda Progetto
Bjarke Ingels Group
Vedi Scheda Progetto
Bjarke Ingels Group
Vedi Scheda Progetto
Bjarke Ingels Group
Vedi Scheda Progetto
Bjarke Ingels Group
Vedi Scheda Progetto
Bjarke Ingels Group
Vedi Scheda Progetto
Bjarke Ingels Group
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.
Commenti per questa notizia
giovanni
Almeno tacesse, il progettista. E' il minimo che gli chiediamo

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
18.10.2019
La Chiesa del Buon Ladrone a Bologna: essenziale, sobria e solenne
18.10.2019
NeapolitanTrips. Apre a Napoli il primo Art Hostel
17.10.2019
La firma di Piero Lissoni per l'Headquarters Fantini
� le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
21/10/2019 - palazzo farnese, roma
Notre Dame sei mesi dopo

21/10/2019 - via enrico cosenz, 44/4, milano
Opening DESIGN DIFFERENTE
Opening concept store
26/10/2019 - villa cipressi, varenna
IL DESIGN NELLE DIMORE - Pio Manzù

� gli altri eventi
  Scheda progetto:
BIG - Bjarke Ingels Group

Factory of the Future | San Pellegrino New Home

 NEWS CONCORSI
+17.10.2019
Al via l’open call Life Beyond Plastic
+17.10.2019
Riqualificazione dell'area Ex Macello a Lugano
+16.10.2019
Puglia Design Store Awards 2019
+15.10.2019
In chiusura il concorso Site Cloister di ARKxSITE
+14.10.2019
Portable Reading Rooms
tutte le news concorsi +

Thermo Ice
ADA 2019
Ceraspana 43
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2019 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati