Summer Sales 2020 25%

Inarch Sponsor

Smart 4

Wallpaper

Byobu


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Regola

Black Body Mountain Shelter
Il Bivacco Matteo Corradini a quasi 3000m di quota in alta Valle di Susa
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

21/10/2019 - Bivacco d’alta quota a pochi metri dalla vetta della Dormillouse (2908 mslm) sul confine tra Italia e Francia, in alta Valle di Susa. È il Bivacco Matteo Corradini, un corpo nero opaco incastonato nel paesaggio alpino e progettato da Michele Versaci e Andrea Cassi.
Un dispositivo ottico proteso verso il paesaggio, installato in pochi giorni con un sistema costruttivo leggero e reversibile.
Il progetto nasce per volontà di Paolo Corradini e delle sua famiglia, in ricordo del figlio Matteo, appassionato alpinista.

Un corpo nero, in fisica, è un oggetto ideale che assorbe totalmente l’energia, re-irradiandola nell’ambiente circostante. Appoggiato su una piccola sella - al di sotto dei pendii finali della vetta - il Bivacco Matteo Corradini è un prisma scuro con profilo esagonale. Un guscio metallico a protezione dalle rigide condizioni atmosferiche d’alta quota e in grado di assorbire la massima radiazione solare.
Materiali e volumetria sono stati progettati in relazione al paesaggio: ripide creste di roccia scura da cui si sviluppano pendii erbosi e pietraie, completamente ricoperti di neve nella stagione invernale.

Un’interferenza discreta che, come un’opera di land-art abitata, definisce punti di vista inaspettati nel paesaggio naturale.

L’involucro, grazie al materiale di rivestimento esterno e alla sua stratigrafia, garantisce un’elevata performance in termini di isolamento invernale ed estivo. Il guscio metallico protegge un piccolo ambiente realizzato in pino cembro, legno utilizzato nella tradizione alpina per la costruzione di culle e per il rivestimento delle camere da letto, per il suo profumo e per la sua facilità di lavorazione.

L’interno del bivacco è composto da un sistema di gradonate di legno che si sviluppano sui due lati corti dell’edificio, intorno a un tavolo centrale. I sei gradoni lignei, tre per parte, diventano letti per la notte mentre, durante il giorno, definiscono un sistema di sedute in aggetto sul pendio della montagna.

Un nido accogliente, caldo e conviviale: un luogo di incontro a 3000 metri di altitudine, rivolto alla comunità degli alpinisti.

La forma dell’edificio è stata modellata in favore del paesaggio circostante. Due grandi vetrate si aprono sui lati corti come cannocchiali o come l’obiettivo a soffietto dei banchi ottici. Le due vetrate catturano il paesaggio, traguardando verso Nord la Val Thuras e inquadrando il Massif des Ecrins verso Sud.

Il volume si appoggia a terra per 1/4 della sua superficie inferiore così da adattarsi al pendio e, al contempo, limitare il consumo del suolo. Reversibilità e sostenibilità ambientale sono un punto chiave del progetto: un’installazione leggera e a basso impatto.

La progettazione ha risposto a questo obiettivo definendo un processo di prefabbricazione lignea che ha permesso un’installazione del bivacco in tempi ridotti. I moduli sono stati costrutti e preassemblati in officina, quindi trasportati in elicottero e riassemblati sul sito di costruzione. L’ottimizzazione di pesi e forme ha reso agevole e rapido il montaggio in alta quota e ha permesso di minimizzare il trasporto in elicottero.


  Scheda progetto: Bivacco Matteo Corradini
Delfino Sisto Legnani
Vedi Scheda Progetto
Delfino Sisto Legnani
Vedi Scheda Progetto
Delfino Sisto Legnani
Vedi Scheda Progetto
Delfino Sisto Legnani
Vedi Scheda Progetto
Delfino Sisto Legnani
Vedi Scheda Progetto
Delfino Sisto Legnani
Vedi Scheda Progetto
Delfino Sisto Legnani
Vedi Scheda Progetto
Delfino Sisto Legnani
Vedi Scheda Progetto
Delfino Sisto Legnani
Vedi Scheda Progetto
Delfino Sisto Legnani
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.
Commenti per questa notizia
Claudio
Lodevole soluzione tecnologica ed architettonica, forse solo un poco emergente rispetto al profilo del crinale. Mi piacerebbe però conoscere il dibattito sollevato in campo paesaggistico-ambientale.

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
13.07.2020
Santa Sofia torna ad essere una moschea. È subito dibattito globale
10.07.2020
Nuova sede A Due: un 'paesaggio del lavoro'
08.07.2020
ADA 2020, la parola ai giurati: Formafantasma, Domitilla Dardi e Dimorestudio
� le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
08/08/2020 - ortisei, val gardena
BIENNALE GHERDËINA 7
Mostra internazionale di arte contemporanea
29/08/2020 - palazzo mora, venezia
YTAA | Young Talent Architecture Award 2020

05/09/2020 - castel dell'ovo, napoli
The Kitchen. Homage to Saint Therese
Marina Abramovic / Estasi
� gli altri eventi
  Scheda progetto:
Michele Versaci

Bivacco Matteo Corradini

 NEWS CONCORSI
+13.07.2020
Time for future design 2020
+10.07.2020
Piazza Almerico da Schio: la piazza si fa bella!
+09.07.2020
Minturno, al via il concorso di idee per riqualificare la sponda destra del Garigliano
+08.07.2020
Go Slow 2020
+07.07.2020
Airbnb lancia un concorso ispirato al Decameron
tutte le news concorsi +

Summer Sales 2020 25%
Inarch 2020
Regola
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2020 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati