Flow Textile

SLIMTECH DELIGHT

Uptec

Alpha

Wallpaper


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

SURFACE METALLI

Un duplex milanese in blu e cemento
Non due livelli sovrapposti, ma un volume da percorrere e abitare in tutte le direzioni
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

28/01/2019 - Periferia sud Milano, un monolocale con terrazzo al primo piano ed un trilocale al piano terra esposto a nord e con le aperture a sud tarpate da abusivismi degli anni ’20. Il committente decide di collegare le due unità costruendo una nuova scala interna.
Il progetto, affidato all'arch. Davide Vizzini - DVDV Studio Architetti, riorganizza lo spazio operando sui volumi e non sulla pianta.
Questo approccio scoprirà presto la necessità di un piano di sosta intermedio in senso verticale. Si farà così una passerella in ferro a quota 2,20m sui 5m totali che diventerà, insieme alla scala, l’asse di simmetria, di rotazione, di scorrimento dell’intero appartamento.

Pianta e sezione vengono stretti al centro intorno a questi due addensamenti centrali. Spazi, volumi e funzioni si intrecciano morbidamente aprendo vie d’accesso e circolazione a luce, aria e vista. Le partizioni verticali, poche, non possono che essere vetrate, ammorbidite da grandi tendaggi da tirare nelle ore della privacy.

La scala si divide in due parti: un podio in cemento a vista e una serie di mensole in ferro a profili quadrangolari estrusi a partire dalla parete. Il volume del podio iniziale non si discosta tanto da quello che, nel mondo delle idee, hanno le scale. Si deforma solo un po’, subendo anche lui la forza di piegatura che agisce su tutti gli oggetti della casa; come quella che forma il piano di calpestio della passerella centrale, fatto di lamiera forata diventata portante perché piegata ad angoli di 30°.
Il resto del lavoro strutturale del ponte è svolto da tiranti a soffitto. Non ci sono pilastri a terra per consentire libero movimento fra cucina, soggiorno e studio total blu del piano terra.

Il committente ha scoperto insieme all’architetto di possedere non due piante sovrapposte, ma un volume da percorrere ed abitare in tutte le direzioni.

 


  Scheda progetto: Blue and concrete apartment
Alessio Tamborini
Vedi Scheda Progetto
Alessio Tamborini
Vedi Scheda Progetto
Alessio Tamborini
Vedi Scheda Progetto
Alessio Tamborini
Vedi Scheda Progetto
Alessio Tamborini
Vedi Scheda Progetto
Alessio Tamborini
Vedi Scheda Progetto
Alessio Tamborini
Vedi Scheda Progetto
Alessio Tamborini
Vedi Scheda Progetto
Alessio Tamborini
Vedi Scheda Progetto
Alessio Tamborini
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news più precisa e completa.

ULTIME NEWS SU CASE & INTERNI
18.04.2019
25Hours Hotels sceglie Firenze per il suo esordio italiano
17.04.2019
La MB House di Rocco Borromini a Livigno
16.04.2019
Una casa di inizi ‘900, oggi
» le altre news

  Scheda progetto:
DVDV Studio Architects

Blue and concrete apartment

 NEWS CONCORSI
+18.04.2019
Italian Tradition Market nel cuore medievale di Bologna
+17.04.2019
ArchiHackers Competition in scadenza
+16.04.2019
Presentato “Il Parco del Ponte”
+15.04.2019
Al via il contest Plastic Monument
+15.04.2019
Al via la II edizione del Premio Creative Living Lab
tutte le news concorsi +

Besana Moquette
ADA 2018
SURFACE METALLI
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2019 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati