ProSys

Segno

Urbantime

Unikolegno

GD Arredamenti


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Touch

Architettura componibile
Fabrice Berrux per Bonaldo: geometrie inaspettate e suggestioni dal passato
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
06/06/2018 - Un nuovo importante sodalizio per Bonaldo: quello con Fabrice Berrux. Per la collezione 2018 il designer francese ha disegnato i nuovi prodotti caratterizzati da una forte personalità. Complementi differenti che hanno come trait d’union geometrie inaspettate e massima personalizzazione: da Cabinet de Curiosité, libreria modulabile che rimanda al mondo dell’architettura, al divano componibile Panorama, in cui le forme esagonali dialogano tra loro per ottenere diverse configurazioni, fino a Stone, sedia dalle linee essenziali la cui base è personalizzabile con differenti materiali o forme. 
 
Per Berrux ogni complemento è l’evocazione di un prezioso ricordo: è la memoria stessa ad essere fonte inesauribile di ispirazioni e suggestioni che vengono trasformate in prodotti dall’atmosfera familiare, quasi intima.
 
Libreria Cabinet de Curiosité: architettura componibile 
'Questa libreria e` un omaggio al mio nonno parigino', racconta il designer Fabrice Berrux. 'Nel suo appartamento, una stanza mi affascinava più di qualsiasi altra. Era quella che lui occupava la sera fino a notte fonda: il suo studio, o meglio la sua camera delle meraviglie, il suo cabinet de curiosite´. Un luogo per la riflessione, la creazione e i ricordi, dove si mescolavano libri, quadri, maschere, sculture e mille altri oggetti 'indispensabili'.

Quindici anni dopo, questi ricordi diventano una libreria concepita come architettura componibile. Cabinet de Curiosité si compone di sei moduli differenti, liberamente accostabili per ottenere la configurazione desiderata. Ogni modulo e` costituito da una facciata e da un numero variabile di finestre e nicchie destinate ad accogliere, organizzare e far risaltare libri, ricordi e oggetti di ogni genere. 
 
Divano componibile Panorama: isole di comodità 
La collezione di imbottiti Panorama si basa su un particolare elemento che può essere considerato la vera e propria unita` di misura del sistema: il pouf di forma esagonale che, con braccioli e schienale, diventa poltrona che, a sua volta, può essere combinata con altre poltrone e con i divani per ottenere diverse configurazioni. La personalizzazione e la creatività raggiungono qui la loro massima espressione e i risultati che si possono ottenere sono assolutamente inediti.

'Panorama e` fatto per comporre un paesaggio domestico modellato sui propri desideri,' spiega il designer Fabrice Berrux. 'La sua geometria e` uno stimolo all’accostamento dei diversi elementi per trasformare la zona living nel più caldo e accogliente degli ambienti. Mi auguro che Panorama crei delle connessioni: e` stato studiato proprio per creare dei luoghi aggreganti, delle isole di comodità, dei bozzoli protettori su cui abbandonarsi in liberta`.'
 
Sedia Stone: ispirazione naturale 
'Ho sempre tratto ispirazione dalle sedute improvvisate in natura che scoprivo durante le mie lunghe passeggiate', racconta Fabrice Berrux. 'Una volta era un tronco d'albero, un'altra una roccia. Ed e` in questo spirito che ho abbracciato il progetto della poltroncina Stone'.

L'influsso della natura e` evidente nelle linee di Stone: un'unica scocca che forma schienale, seduta e braccioli ed e` solida ed accogliente come solo gli elementi della natura sanno essere. Disponibile con rivestimento in pelle o ecopelle, Stone e` proposta con tre diverse basi, tanto diverse l'una dall'altra da poter trasformare Stone nel suo look di insieme: in tondino di metallo, che da` a Stone un'immagine contemporanea ed energica, oppure con le quattro gambe in legno di frassino nelle due versioni fissa o girevole, per una poltroncina visivamente calda e accogliente. 

Bonaldo su ARCHIPRODUCTS























Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
28/06/2019
Bonaldo a Beirut
Il nuovo showroom firmato Mauro Lipparini

11/06/2019
Bonaldo si ispira alla natura
Dai coralli ai bonsai: poltrone, puof e tavolini

05/04/2019
La nuova collezione letti firmata Bonaldo
Isole di relax accoglienti e personalizzabili

03/08/2018
Il terrazzo veneziano secondo Bonaldo
La collezione di tavolini Fragment disegnata da Alain Gilles

08/02/2018
Bonaldo: Good Design Award 2017 per Cop e la mention Honoree del premio Best of Year 2017 per Eddy

08/01/2018
Bonaldo @ IMM Cologne 2018
Nuovi materiali, nuove ispirazioni

22/12/2017
Specchi e consolle firmati Bonaldo
Moderni o romantici, colorati o dalle tonalità neutre

14/12/2017
Bonaldo celebra 10 anni di Poly
L'iconica seduta firmata Karim Rashid

05/12/2017
Bonaldo inaugura il nuovo showroom a Shanghai
Un ampio spazio di 350 mq firmato Mauro Lipparini

07/11/2017
Le sedute imbottite Bonaldo
Eclettiche, classiche o minimal. Le nuove proposte all'insegna del comfort


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
16.10.2019
Flexform Mood. L'arte di ricevere
16.10.2019
Al Faya Lodge. Un’oasi di luce nel deserto
16.10.2019
Bias. Il legno come materia
� le altre news

1
2
3
4
BONALDO

CABINET DE CURIOSITÈ
PANORAMA | Divano con poggiapiedi
STONE | Sedia girevole

BONALDO

 NEWS CONCORSI
+16.10.2019
Puglia Design Store Awards 2019
+15.10.2019
In chiusura il concorso Site Cloister di ARKxSITE
+14.10.2019
Portable Reading Rooms
+11.10.2019
Insigna open call - nuovi spazi commerciali
+10.10.2019
Al via la 14a edizione del Cosentino Design Challenge
tutte le news concorsi +

Thermo Ice
ADA 2019
Ceraspana 43
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2019 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati