Sonic Chair

Abimis

Canopy

CORE

Brim


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Eclectic

Il terrazzo veneziano secondo Bonaldo
La collezione di tavolini Fragment disegnata da Alain Gilles
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
03/08/2018 - Un classico senza tempo, come un’opera d’arte. Il terrazzo veneziano, iconica texture con una lunga tradizione italiana, rivive nella nuovissima collezione di tavolini Fragment disegnata da Alain Gilles per Bonaldo. Una combinazione di elementi irregolari, graniglie colorate e trame astratte tipiche di un materiale che rimanda alla memoria lo splendore dei Palazzi Veneziani.  
 
A ispirare Alain Gilles, proprio il fascino dell’irregolarità materica che si realizza attraverso un procedimento di lavorazione lungo e laborioso, frutto di sartorialità, attenzione al dettaglio e passione: il seminato di marmo, miscuglio di granuli e frammenti di colori variegati, ricopre uno strato di cemento (neutro o colorato) che riposa in uno stampo di acciaio e che viene sottoposto infine ad un'accurata levigazione.  E' proprio il processo così elaborato a rendere pregiato il terrazzo veneziano: per realizzare il piano di un tavolino occorrono due giorni di lavoro. Non solo: questo materiale è uno dei primi esempi di ‘riciclo creativo’ della storia: un modo unico e romantico per offrire una seconda vita a questi frammenti, elementi inutilizzabili e di scarto, rendendoli preziosi.   
 
Le origini del terrazzo veneziano risalgono agli antichi Greci ma furono i Romani a diffonderlo in Italia. Il nome si riferisce invece al periodo di massimo splendore nella Venezia rinascimentale. La pavimentazione dei palazzi dell’area veneziana e triveneta del 1500 è solo una delle tante testimonianze della sua resistenza al tempo, materiale amato e utilizzato da intere generazioni e che trova oggi una vera e propria rinascita.  
 
La collezione Fragment 
La collezione Fragment nasce dall’inaspettato, come se gli elementi che la compongono fossero stati trovati casualmente nel laboratorio di un artigiano e utilizzati per impreziosire qualcosa di più importante. È costituita da tre tavolini di differente dimensione e piano dalla forma irregolare posta su una struttura portante in metallo. I primi due piani sono realizzati in diverse versioni di terrazzo, uno con base di cemento neutro con graniglie colorate, l’altro con base di cemento rosa e frammenti dai toni neutri. E in un mix di materiali dal sorprendente effetto scenico il terzo tavolino presenta un piano in legno termotrattato, un contrasto che valorizza ancor di più gli altri due piani. 
 
Imperfette differenze che danno vita alla perfezione di una collezione unica, un invito da parte del designer belga a comporre diverse disposizioni, dando via libera alla creatività e alla possibilità di essere parte del processo di design. Tre piccoli capolavori ispirati all’arte veneziana che si integrano perfettamente sia in un contesto moderno che in un ambiente più classico.  
 
Oltre ad essere un omaggio alla tradizione e alla terra d’origine di Bonaldo, la scelta di introdurre il terrazzo veneziano nella collezione 2018 rispecchia il costante percorso dell’Azienda sul fronte della ricerca e la capacità di generare differenti linguaggi espressivi attraverso inedite sperimentazioni.  
 

Bonaldo su ARCHIPRODUCTS



Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
28/06/2019
Bonaldo a Beirut
Il nuovo showroom firmato Mauro Lipparini

11/06/2019
Bonaldo si ispira alla natura
Dai coralli ai bonsai: poltrone, puof e tavolini

05/04/2019
La nuova collezione letti firmata Bonaldo
Isole di relax accoglienti e personalizzabili

06/06/2018
Architettura componibile
Fabrice Berrux per Bonaldo: geometrie inaspettate e suggestioni dal passato

08/02/2018
Bonaldo: Good Design Award 2017 per Cop e la mention Honoree del premio Best of Year 2017 per Eddy

08/01/2018
Bonaldo @ IMM Cologne 2018
Nuovi materiali, nuove ispirazioni

22/12/2017
Specchi e consolle firmati Bonaldo
Moderni o romantici, colorati o dalle tonalità neutre

14/12/2017
Bonaldo celebra 10 anni di Poly
L'iconica seduta firmata Karim Rashid

05/12/2017
Bonaldo inaugura il nuovo showroom a Shanghai
Un ampio spazio di 350 mq firmato Mauro Lipparini

07/11/2017
Le sedute imbottite Bonaldo
Eclettiche, classiche o minimal. Le nuove proposte all'insegna del comfort

21/07/2017
Le proposte Bonaldo per rinnovare l'outdoor
Sedie, pouf, tavolini e complementi per personalizzare gli spazi


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
19.08.2019
Linea Light Group a Dubai
19.08.2019
Il catalogo Complementi di Presotto
19.08.2019
Volumi decisi, contorni morbidi
� le altre news

BONALDO

FRAGMENT

BONALDO

 NEWS CONCORSI
+14.08.2019
Circolo Ilva Bagnoli: il concorso di idee
+12.08.2019
Realizzazione di un Polo Innovativo per l’infanzia
+09.08.2019
Giancarlo De Carlo: viaggio studio a Urbino
+07.08.2019
Piazze Narranti a Palagiano
+06.08.2019
Concorso di Idee Viessmann 2019
tutte le news concorsi +

ADA 2019
Design Talks 2019
In-es.artdesign outdoor
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2019 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati