ALR F42

Angie

Bloom Jungle

Flexa Rock

Ave


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Marazzi

Zanotta: le icone pi¨ amate disegnate da Castiglioni
Eventi, mostre e riedizioni per celebrare il centenario della nascita del Maestro
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
23/02/2018 - Per celebrare i 100 anni di Achille Castiglioni, Zanotta mette in scena una selezione delle icone più amate disegnate da Achille e Pier Giacomo Castiglioni, con una vetrina di oggetti colorati ai Caselli di Porta Garibaldi, e presenta un’edizione speciale dei progetti Albero e Servomuto.
 
Il 21 febbraio scorso l’azienda ha invitato nel proprio showroom di Milano il network di giornalisti, designer e amici per una serata tutta dedicata. All’evento sono intervenuti Carlo Castiglioni, Presidente della Fondazione Achille Castiglioni; Giovanna Castiglioni, Vice Presidente della Fondazione e Giuliano Mosconi, Presidente e Amministratore Delegato di Zanotta. 

Per omaggiare il Maestro Zanotta presenta inoltre un’edizione speciale di due progetti: 
 
- Albero, design Achille Castiglioni (1983): l’ironico portavasi torna finalmente a catalogo con colorazioni inedite (bianco, nero, amaranto, verde);
 
- Servomuto, design Achille Castiglioni della serie Servi di Achille e Pier Giacomo Castiglioni (1974): il tavolino multifunzione viene presentato in una variante più alta rispetto al progetto originale, utile in contesti anche di fianco al divano, e con nuove finiture (bianco, nero e amaranto con pianetti bicolore bianco/nero, verde salvia/blu, amaranto/grigio)

Zanotta è inoltre promotore di un progetto culturale itinerante: alcuni selezionati partner in Italia e all’estero ospiteranno nel proprio showroom i micromondi di Castiglioni, piccole capsule dedicate ad alcuni tra i prodotti più conosciuti. Sono spazi modulari che mostrano l’icona che attinge dalla cultura popolare e prende spunto dagli oggetti anonimi e dagli archetipi senza tempo.
 
La serata del 21 febbraio è in continuità con le celebrazioni aperte dalla mostra “100x100 Achille” promossa dalla Fondazione Achille Castiglioni: tutte le iniziative di Zanotta sono infatti condivise con la Fondazione per sviluppare un programma sinergico di attività e rilancio, con l’obiettivo di ricordare la capacità insuperata del Maestro di guardare il design con la lente della ricerca, dell’ironia e dell’invenzione, scardinando ogni logica e interpretando con intelligenza la realtà quotidiana.

Zanotta e i Castiglioni 
È il 1964 quando Aurelio Zanotta incontra i fratelli Achille e Pier Giacomo Castiglioni: inizia così una collaborazione fatta di sperimentazione e coraggio, di ricerca e provocazione, di metodo e curiosità, e di tanti sorprendenti risultati ottenuti con la realizzazione e la produzione di alcuni oggetti-capolavoro, ancora presenti nel catalogo perché senza tempo.
 
Grazie a questa prolifica relazione personale e professionale, entreranno  subito in produzione il tavolo Leonardo (1969) - interpretazione misurata ed elegante dei cavalletti per il tavolo da lavoro - Mezzadro (progettato nel 1957 per la celebre mostra “Colori e forme nella casa d’oggi” a Villa Olmo) e Primate.

Per tutti gli anni Settanta il legame d’amicizia e di lavoro tra Achille e Aurelio rimane intenso e nel 1975 diventa prodotto il tavolino di servizio Servomuto, un altro oggetto destinato a diventare un modello di riferimento, che nasce dalla collezione articolata di complementi domestici Servi (i cui “padri” sono stati Servopluvio e Servofumo) firmata da Achille e Pier Giacomo Castiglioni.
 
Sul finire del decennio viene presentata da Zanotta un’operazione esemplare di redesign condotta da Achille Castiglioni, che porta alla definizione del tavolino Cumano. Il 1980 è l’anno di un altro celebre recupero storico, il sedile per esterni Allunaggio, progettato quindici anni prima e che non ha eguali nella storia del design.
 
Ancora, con un ritmo di collaborazione sempre intenso, ecco la presentazione di una spiazzante ipotesi di seduta, Sella (Achille e Pier Giacomo Castiglioni 1957), che anch’essa come il Mezzadro entra in produzione dopo essere stata protagonista irriverente nella mostra di Villa Olmo, ripescata dal fiuto di Aurelio. 
 
Del 1987 è una delle invenzioni più pure, il tavolino/sgabello Basello, a cui fa seguito l’incredibile Joy (1989), un mobile a ripiani rotanti che diventa una scultura per abitare, e che ancora una volta stabilisce un nuovo primato tipologico. 

Caselli Daziari di Porta Garibaldi 
piazza XXV Aprile, Milano 
La vetrina rimarrà visibile fino al Salone del Mobile


Zanotta su ARCHIPRODUCTS























Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
04/10/2019
Sacco Goes Green
Zanotta celebra i 50 anni dell'iconica poltrona con un'edizione numerata

21/05/2019
CoffeeTables&Tables by Zanotta
Alti, bassi, geometrici o irregolari: 5 proposte per un classico

23/04/2019
Zanotta: Urban Passion
Sei diversi paesaggi urbani per presentare le nuove collezioni

15/01/2019
L'universo Zanotta in mostra a IMM
La collezione 2018 e due inediti progetti firmati Herkner e Dordoni

29/11/2018
Florin, Greta e Gala by Zanotta
Abbinamenti e contrasti cromatici arredano la camera da letto

16/11/2018
Zanotta e Salvioni rendono omaggio alla cittÓ di Milano
Appuntamento in via Durini 3 con il progetto 'Interno Milanese'

24/05/2018
Zanotta e il colore
Dal corallo al senape. La palette dei nuovi prodotti e delle storiche riedizioni

15/12/2017
La camera da letto firmata Zanotta
Dai best seller alle nuove proposte. Quattro letti minimal e confortevoli

10/10/2017
'Zanotta: Stories'
Un racconto sugli spazi e i modi del vivere contemporaneo a cura dello Studio Calvi Brambilla

17/05/2017
Frank Rettenbacher + Zanotta
Leggerezza estetica, flessibilitÓ, materiali preziosi

07/12/2016
Il desk secondo Zanotta
Quattro proposte dalle linee pulite e compatte

11/08/2016
Botero: generoso e soffice
Il divano Zanotta design by Damian Williamson

31/05/2016
Le nuove collezioni Zanotta, tra passato e presente
Dai grandi maestri ai designer emergenti

15/03/2016
Wallpaper* Design Awards 2016 per Joy
L'iconica libreria Zanotta firmata Achille Castiglioni

23/11/2015
'Design: 101 storie Zanotta'
Domani alla Triennale di Milano la presentazione del volume scritto da Beppe Finessi


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi´┐Ż precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
14.08.2020
14.08.2020
Verso by Catalano. Versatile, funzionale, adatta a nuovi stili di vita
14.08.2020
Il percorso Visionnaire verso uno sviluppo sostenibile
´┐Ż le altre news

1
2
3
4
5
ZANOTTA

LEONARDO
JOY
SERVOMUTO
ALLUNAGGIO
MEZZADRO 220
SELLA
BASELLO
CUMANO

ZANOTTA

 NEWS CONCORSI
+12.08.2020
Disruptive Plastic Packaging Challenge
+11.08.2020
Riqualificazione della sponda destra del Garigliano
+06.08.2020
Micropaesaggi per Euroflora 2021
+31.07.2020
Bando Internazionale Residenze Festival del Tempo 2020
+30.07.2020
Centro direzionale della Regione Siciliana a Palermo
tutte le news concorsi +

ADA 2020
ADA 2020
Air cleaning system
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | PubblicitÓ |  Rss feed
ę 2001-2020 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n░iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati