Black Week promo

Wallover


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

OMBRA

Cesar apre a New York
Una casa accogliente e minimal nel cuore del Flatiron district
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
19/05/2016 - Questo mese Cesar aggiunge New York alle città in cui è presente con i suoi flagship store, tra le quali Milano, Genova, Parigi e Cannes. Il produttore italiano di cucine di lusso, noto per le sue cucine high-tech dal design moderno, progettate con maestria, ha aperto uno showroom fronte strada sulla 23a, nel cuore del Flatiron district. Lo showroom è aperto sia agli operatori del settore dell'interior design, sia al cliente al dettaglio che cerca una soluzione completa per la progettazione e l'allestimento di una nuova cucina.
 
Gina Cester, CEO di Cesar Arredamenti, afferma: 'Siamo molto orgogliosi di aprire il Cesar Flagship Store di New York, il primissimo negli Stati Uniti. Nell'ambito del processo di internazionalizzazione del marchio, non potevamo perderci un mercato tanto importante. Abbiamo deciso di collaborare con North Italy Import LLC, confidando sul fatto che le sue relazioni consolidate sul mercato contribuiranno fattivamente al successo dello store, non solo come vetrina per mostrare il nostro mondo e le nostre collezioni, ma come nuova piattaforma per creare collaborazioni con interior designer, architetti e clienti finali'.

I processi produttivi di Cesar si svolgono interamente in Italia, all’interno del grande stabilimento di Pramaggiore, dove l’attenzione ad ogni componente e ad ogni fase del processo produttivo garantisce qualità totale.

Abbiamo percepito la presenza di un grande potenziale per Cesar a New York, e riconosciuto che l'azienda meritava uno flagship store a Manhattan”, ha dichiarato il general manager Gil Kovalsky. “Il design Cesar risponde alle necessità del cliente americano, che cerca alta qualità, proposte flessibili e soluzioni su misura per l'ambiente cucina”. Il senior designer Kobi Aharon aggiunge: “Il nuovo store sarà un punto di riferimento per i clienti, che riceveranno assistenza personalizzata, dall'inizio del progetto alla realizzazione finale”.
 
Lo spazio newyorkese trasmette calma e serenità. Cinque progetti straordinari di cucine sono stati realizzati su uno sfondo di un avvolgente grigio caldo che, dalle pareti - dove è stata scelta una pittura dall’effetto lievemente irregolare in superficie e dalla texture granulosa - si snoda fino al rovere spazzolato del pavimento, tinto nella stessa tonalità. Il sistema di illuminazione Flosesalta l'eccellenza dei materiali utilizzati per i modelli di cucine esposti.

Spiegano Cinzia Cumini e Vicente Garcìa: “Per lo showroom Cesar di New York abbiamo scelto di puntare su un ambiente monocromatico, utilizzando però materiali diversi. In questo modo abbiamo potuto esaltare la dimensione dello spazio che si presenta, come molti negozi di Manhattan, con due ampie vetrine dietro le quali si apre una superficie di incredibile profondità”.

Eleganza, pulizia formale, ricerca materica, esperienza italiana e convivialità sono le parole d’ordine del nuovo corso dell'azienda, interpretato dalla direzione artistica dello studio Garcìa Cumini Associati. Decisamente in crescita, il mercato americano copre oggi per la Cesar il 12 per cento delle vendite estere. Il marchio è attualmente presente in tutta la East Coast, con punti vendita in diverse città, tra le quali New York, Boston, Washington, Chicago e Miami.

La nuova casa newyorkese di Cesar sarà uno spazio aperto al pubblico, con momenti gourmet dedicati a degustazioni e showcooking, incontri ed eventi che vedranno protagonista il design italiano, grazie a collaborazioni con prestigiosi marchi, ambasciatori, come Cesar, di questo importante valore.

Cesar Arredamenti su ARCHIPRODUCTS









Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
11/05/2018
Cesar presenta Williamsburg, The 50’s e Intarsio
Il nuovo progetto firmato Garcia Cumini

22/01/2018
N_Elle. Inediti spessori e modularità
La storica cucina Cesar si reinventa all'insegna della leggerezza

21/06/2017
Melaminico Ossido Ghisa + acciaio inox mat
Nuove combinazioni materiche per la cucina Maxima 2.2 di Cesar

10/03/2017
CESAR a Palazzo Litta per la collettiva 'A matter of Perception'
In mostra il progetto Fra(m)menti by Garcìa Cumini

30/06/2016
Unit. Né macrosistema né semplice oggetto
La nuova cucina Cesar firmata Garcìa Cumini


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
26.11.2021
La Pista500: il nuovo giardino pensile sulla pista del Lingotto
26.11.2021
Nuova veste per gli uffici di QBE Europe a Milano
25.11.2021
Il volto dei nuovi uffici KPMG a Roma
� le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
06/12/2021 - online
Conservare il vuoto

19/12/2021 - online
#dieciXdieci
Documentario
17/01/2022 - colonia, koelnmesse
imm Cologne 2022

� gli altri eventi
1
2
CESAR-ARREDAMENTI

1
2
MAXIMA 2.2 - OPEN TECHNOLOGY
INTARSIO - TIME BRIDGE
N_ELLE - LIVING BY THE SEA
N_ELLE - OUTSTANDING LIGHTNESS
N_ELLE - UNEXPECTED CONTRAST
UNIT - VERNACULAR GENTILITY
UNIT - EVERYDAY MUSEUM
UNIT - CREATIVE HARMONY
UNIT - METROPOLITAN ENERGY
MAXIMA 2.2 - PEACEFUL WILDERNESS
1
2

CESAR-ARREDAMENTI

 NEWS CONCORSI
+26.11.2021
Cosentino presenta la 16a edizione della Cosentino Design Challenge
+26.11.2021
In scadenza il concorso 'Hangar Ticinum'
+25.11.2021
Esperimenti Architettonici lancia Abitare Circolare
+24.11.2021
'Milan Navigli Canal Challenge'
+23.11.2021
Livorno: concorso per il restauro urbano di via Grande
tutte le news concorsi +

Black Week promo
Design Center
Spatium PRO
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2021 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata