ALR F42

Bloom Jungle

Di.Big

Angie

Ave


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Amura

Quante vite ha il legno?
Maurizio Riva, founder di Riva 1920, racconta i nuovi progetti orientati al recupero del legno
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
19/05/2015 - Il 2015 è un anno importante per Riva 1920, che festeggia i suoi 95 anni e lo fa attraverso una retrospettiva degli ultimi 20 anni di attività. Si tratta di ripercorrere le tappe fondamentali della storia dell’azienda attraverso i pezzi iconici della collezione e di rendere omaggio ai designers che negli anni hanno contribuito al successo di Riva 1920.
 
Nell’allestimento presentato a Milano, i mobili sono esposti su cantilever da magazzino posizionati su tutte le pareti dello stand, sia all’interno che all’esterno. Lo sviluppo verticale della presentazione ha l’intento di rievocare un’officina/laboratorio, dove le idee prendono forma e ogni progetto diventa reale. 

In mostra oltre 100 prodotti studiati nei minimi dettagli che si presentano al pubblico per quello che sono: benfatti, concreti, solidi, duraturi e dai quali emerge tutto il fascino di questo straordinario materiale che è il LEGNO.



Portare questo concept al Salone, vuol dire condividere il tema di Expo 2015, ossia fare scelte consapevoli e trovare il giusto equilibrio tra disponibilità e consumo di risorse, sia per quanto riguarda il “contenuto” che il “contenitore”. Dopo la fiera ogni elemento strutturale dello stand verrà riutilizzato e troverà la sua collocazione in azienda.
 
Per questa edizione del Salone del Mobile Riva 1920 ha deciso di puntare molto sui tavoli con alcuni nuovi modelli tra i quali Infinity design CR&S Riva 1920 dotato di un sistema di prolunghe progressive, Cape Kennedy design Tom Kelley e Jump design Studio Balutto Associati caratterizzati da top in massello a liste incollate e gambe lineari in metallo, Rialto Table design Giuliano e Gabriele Cappelletti, caratterizzato da una canalina in metallo che corre lungo tutta la superficie del top e Luca tavolo con top in legno di cedro design CR&S Riva 1920.
 
In prima fila all’interno dello stand Riflessi Millenari, un tavolo che rappresenta una vera opera d’arte combinazione di un basamento in acciaio disegnato da Helidon Xhixha e di un top in legno di Kauri millenario della Nuova Zelanda impreziosito da inserti in resina colata nelle fessure della tavola e GoodWood un nuovo tavolo disegnato dall’Arch. Terry Dwan, massima espressione del design sostenibile, che si compone di tanti piccoli blocchetti di legno di “recupero” lavorati con resina, che vanno a creare un top a “mosaico”.
 
Non potevano mancare un’area dedicata alle Briccole, legno ricavato dai pali della laguna di Venezia, con diversi pezzi in esposizione e una zona destinata ai progetti che hanno segnato la storia di Riva 1920, come il progetto "Ground Zero, Ground Heroes" dedicato alle famiglie dei pompieri italo-americani che hanno perso la vita durante le operazioni di soccorso dell’11 Settembre 2001 e il progetto “Barrique, la terza vita del legno”, ideato per la Comunità di San Patrignano.
 
La parte esterna dello stand mette in mostra numerosi sgabelli in Cedro e alcuni mobili spaccati e destrutturati in grado di mostrare la composizione, la struttura e l’anima del mobile stesso. 

Fanno l’ingresso nella collezione di monoliti in cedro gli sgabelli Astrati design Michele De Lucchi, Expò design Sergio Bizzarro e Alessia Galimberti, One Love design Gianni Veneziano/Luciana Di Virgilio_Veneziano+Team, Button design Luca Martorano e Mattia Albicini, Miss Champagne design Isabelle Rigal e la seduta HANDY design Antonella Scarpitta.
 
Dopo il successo della Fly Reserve lanciata in Gennaio in occasione della Fiera di Colonia, la gamma degli elementi contenitori a firma dei due designer Giuliano e Gabriele Cappelletti si arricchisce di Fly Vanity, pensato per l’universo femminile e Fly Storage, destinato alla zona living.
 
Per quanto riquarda le credenze da segnalare due novità Cerfoglio New design Riccardo Arbizzoni caratterizzata da frontali in radica di rovere e Rialto Fly design Giuliano Cappelletti presentata in Gennaio in radica di noce e ora riproposta in legno di Briccola.
 
Completa la serie delle nuove proposte la libreria a torre Pillar design CR&S Riva 1920 con base girevole, pensata per risolvere i problemi di spazio grazie ad uno sviluppo verticale.
 
Accanto all’utilizzo dei legni di riuso quali Kauri, Briccole e Cedro, sono stati presentati i legni di riforestazione americani quali: noce, rovere e ciliegio (in collaborazione con AHEC - American Harwood Export Council), essenza che ritorna in auge in occasione del 95° anniversario e che verrà impiegata nella libreria Piano design Renzo Piano, nella credenza Wabi Small design Setsu e Shonobu Ito e nel tavolo Sky design CR&S Riva 1920.
 
Grande novità per questa 54° Edizione del Salone del Mobile, è l’ingresso di Riva 1920 nel segmento degli arredi Outdoor attraverso la collezione di pezzi in cedro che posizionati all’esterno e con il passare del tempo, assumono una raffinata tonalità color grigio tortora.

Riva 1920 su ARCHIPRODUCTS


Maurizio Riva, founder of Riva 1920





















Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
14/12/2015
Da Expo Milano 2015 a Eataly Lingotto
Il tavolo Pangea firmato Michele De Lucchi approda a Torino

22/10/2015
Riva 1920: la natura prende forma
Cedro profumato per poltrone, librerie, tavoli, complementi

29/05/2015
Le qualità estetiche del Ciliegio Americano per le collezioni Riva 1920
Design e sostenibilità

04/05/2015
Pangea, il progetto di Michele De Lucchi per Expo 2015
Un tavolo di 80 metri quadrati in legno di Kauri realizzato da Riva 1920

12/03/2015
Riva 1920 celebra i 95 anni di attività a iSaloni 2015
Nello spazio espositivo pezzi iconici e novità con un solo protagonista: il legno

03/02/2015
'Un pezzo di legno si trasforma in un cuore solido e forte'
One Love, il nuovo sgabello Riva 1920 firmato Veneziano+Team

16/01/2015
Riva 1920 a Colonia con una nuova interpretazione del legno
Tavoli, contenitori e complementi versatili e funzionali

18/12/2014
Tredici tavoli d’autore per il Refettorio Ambrosiano di Milano
Prodotti da Riva 1920 su progetto di 13 grandi designer internazionali

17/12/2014
Riva 1920 a IMM Cologne e LivingKitchen
Due spazi espositivi, un solo protagonista: il legno

03/09/2014
Riva 1920 presenta lo sgabello Mondana
Un blocco monolitico in legno rievoca la forma della borsa in pelle


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
11.08.2020
L'outdoor si ispira all'urban design del XIX secolo
11.08.2020
Magis + Jasper Morrison
11.08.2020
Trame e texture materiche. Sheer by Fap ceramiche
� le altre news

Maurizio Riva, founder of Riva 1920
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
 NEWS CONCORSI
+11.08.2020
Riqualificazione della sponda destra del Garigliano
+06.08.2020
Micropaesaggi per Euroflora 2021
+31.07.2020
Bando Internazionale Residenze Festival del Tempo 2020
+30.07.2020
Centro direzionale della Regione Siciliana a Palermo
+29.07.2020
Al via la 3°edizione di 'Obiettivo accessibilità'
tutte le news concorsi +

ADA 2020
ADA 2020
Air cleaning system
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2020 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati