GIACOMO

D-Neo

Summer Magnolia

Soluzioni bagno


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

NEA

Interno Fraciscio a Campodolcino: architettura scolpita nel legno
Gianluca Fanetti avvolge la casa-vacanze in una seconda pelle in legno di larice
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
27/11/2012 – A Campodolcino, in provincia di Sondrio, l'architetto Fanetti ha ristrutturato l'Interno Faciscio, un appartamento destinato a casa-vacanze.
La casa presentava un’altezza considerevole che lo Studio Fanetti ha pensato di utilizzare per “sdoppiare” lo spazio. È stata costruita una seconda pelle in legno di larice che dona all'interno una particolare atmosfera di uniformità rendendola simile a un blocco di legno sul quale è stata “scolpita la casa”. Gli ambienti e l'arredo emergono dal blocco per sottrazione di materia.

Nello studio e nella realizzazione di questo appartamento, particolare attenzione è stata rivolta all'accostamento e al trattamento dei materiali: legno di larice cerato, così come le lastre in pietra a grande formato tagliate su misura per i pavimenti, travi in ferro anticate con trattamento ad acido per la struttura portante del soppalco e stuccature a encausto, anch'esse con finitura a cera, per le pareti di bagno e cucina. Ai rivestimenti e alle stuccature si alternano pareti rasate a gesso e lasciate volutamente bianche in modo da alleggerire l'effetto 'pannellatura' e amplificare notevolmente la percezione dello spazio interno.

La progettazione interna si è tradotta nell'organizzazione degli spazi pensata in modo tale da renderli il più possibile articolati e funzionali. L’ingresso si apre sulla zona living, interamente in larice, che prosegue anche nell’angolo cottura. Il soggiorno, volutamente senza continuità verso gli altri ambienti, si apre poi in un secondo spazio che stupisce per l’articolazione dei flussi sia visivi che di camminamento. Aprendo la porta del grande cubo di legno si accede alla zona notte dove una scala centrale divide le due camere da letto e conduce al piano superiore dove è ubicato lo studio, sospeso sulla camera matrimoniale, il cui pavimento è realizzato in cristallo per dilatare lo spazio. Il percorso continua nella zona in cui il soffitto si chiude a capriata dove vi sono due grandi materassi-divani destinati a agli ospiti.

  Scheda progetto: Interno Fraciscio
Lorenzo Carone
Vedi Scheda Progetto
Lorenzo Carone
Vedi Scheda Progetto
Lorenzo Carone
Vedi Scheda Progetto
Lorenzo Carone
Vedi Scheda Progetto
Lorenzo Carone
Vedi Scheda Progetto
Lorenzo Carone
Vedi Scheda Progetto
Lorenzo Carone
Vedi Scheda Progetto
Lorenzo Carone
Vedi Scheda Progetto
Lorenzo Carone
Vedi Scheda Progetto
Lorenzo Carone
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU CASE & INTERNI
06.05.2021
A Tel Aviv un duplex che sfrutta il potere del vetrocemento
03.05.2021
Ad Appiano la 'casa per tre generazioni' di monovolume architecture+design
30.04.2021
Bun Milano, l’hamburgeria firmata Masquespacio è un espolosione di colori pastello
� le altre news

  Scheda progetto:
Gianluca Fanetti

Interno Fraciscio

 NEWS CONCORSI
+13.05.2021
Un nuovo logo per La Nuvola
+10.05.2021
Il Mediterraneo, ovunque
+07.05.2021
Premio Europeo di Architettura Sacra 2021
+06.05.2021
Countdown per 'Images Gibellina'
+05.05.2021
Ristrutturazione urbanistica polo scolastico a Falconara Marittima
tutte le news concorsi +

ADA 2021_Apply now
ADA 2021_Apply now
Monochrome collections
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2021 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata