RenoMatic

Color collection


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Recode

Premio “Patrimonio culturale dell’Unione Europea”
Assegnati cinque premi ai migliori progetti europei
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
PREMIO “PATRIMONIO CULTURALE DELL’UNIONE EUROPEA”
24/04/2006 – Durante l’ultima riunione annuale del Premio “Patrimonio culturale dell’Unione Europea” la Commissione Europea ed Europa Nostra, Federazione europea per il patrimonio culturale, hanno selezionato, tra le 214 candidature pervenute, i 5 premi per le cinque categorie in cui il Premio è suddiviso.
Questi premi furono creati nel 2002 da Europa Nostra e dalla Commissione Europea, nell’ambito del programma Cultura 2000, per dare risalto ai migliori interventi di restauro in Europa. I vincitori saranno premiati durante una cerimonia, presieduta dalla Regina di Spagna, che si svolgerà nel Palazzo del Pardo a Madrid il prossimo giugno.

Gli obiettivi che i premi si propongono vertono sul:
- promuovere il restauro conservativo di alta qualità
- stimolare gli scambi transfrontalieri di conoscenze e competenze
- servire da incentivo per nuove iniziative che siano di esempio nell’ambito del patrimonio culturale.
I cinque progetti selezionati riceveranno un premio di 10000€.

Categoria 1°
PATRIMONIO ARCHITETTONICO

Vincitore
Bagni ottomani del XVI secolo di Omeriye (Nicosia, Cipro)

Il restauro e l’attualizzazione di questi bagni, situati in una delle zone più abbandonate del centro storico, hanno permesso di mantenerne la funzione tradizionale, contribuendo in gran misura alla riabilitazione dell’intorno urbano e alla conservazione e accentuazione del carattere multiculturale della città.

Medaglie
- Maison Autrique, Brussels (BELGIUM)
- Tallinn Town-Hall (ESTONIA)
- The Palm House Complex, Dublin (IRELAND)
- Teatro alla Scala, Milan (ITALY)
- Valletta Waterfront (MALTA )
- Hernergut Bathing Pavillion, Horgen (SWITZERLAND)

Diplomi
- Kastner-Oehler Wahrenhaus, Graz (AUSTRIA)
- Grange de l’Abbaye de Ter Doest, Lisseweg (BELGIUM)
- Château des Aix, Meillard (FRANCE)
- Rab Cathedral (CROATIA)
- Uránia National Film Theatre, Budapest (HUNGARY)
- Former Church of Santa Marta , Venice (ITALY )
- Museum, Church and Cemetery of Luz (PORTUGAL)
- Dome of the Basilica de la Virgen de los Desemparados , Valencia (SPAIN )
- Birmingham Back to Backs (UNITED KINGDOM )
- 78-80 Derngate, Northampton (UNITED KINGDOM )
- Dolbelydr, North Wales (UNITED KINGDOM )

Categoria 1b - PAESAGGI CULTURALI

Vincitore
Vía de la Plata, Extremadura (Spagna)

Quest’iniziativa della Commissione cultura della Giunta di Extremadura, con oggetto un tratto dell’antica via romana, ha voluto valorizzare il patrimonio e incentivare lo sviluppo economico.
Il progetto include la riabilitazione di trentatrè monumenti emblematici al fine di offrire servizi turistici e ricreativi.

Medaglia
Paanajärvi, Karelia (RUSSIAN FEDERATION)

Diploma
Unification of the Archaeological Sites around the Acropolis, Athens (GREECE)

Categoria 1c – COLLEZIONI DI OPERE D’ARTE

Vincitore
Collezione fotografica Edward Chambré Hardman, Liverpool (Regno Unito)

L'opera di tutta una vita - più di 142 000 immagini - di un fotografo ritrattista di fama internazionale è in fase di catalogazione, digitalizzazione e conservazione e la si può visitare nella sua antica casa-studio, offrendo una visione unica di Liverpool e dei suoi abitanti della metà del XX secolo.

Medaglia
Collection of 17th and 18th century Plaster Casts, Real Academia de las Bellas Artes de San Fernando, Madrid (SPAIN)

Diploma
Collection of Medieval Wood Panel Paintings by Master Theodoric, Chapel of the Holy Rood, Karlstejn Castle (CZECH REPUBLIC)

Categoria 1d – SITI ARCHEOLOGICI
Diploma
Arcadian Gate and City Wall, Messene (GREECE)

Categoria 2 – STUDI NEL CAMPO DEL PATRIMONIO ARCHITETTONICO

Vincitore
Dott.ssa Anna Sulimowska-Ociepka e l’Università Tecnica di Silesia (Polonia)
per la sua Tesi di Dottorato sulle antiche colonie di lavoratori dell’Alta Silesia.
Lo studio di queste costruzioni, realizzate dall’industria mineraria del secolo XIX – XX, ne definisce la tipologia, spiega il loro significato e propone un’urgente strategia di rivitalizzazione.

Medaglie
- Heather and Hillforts Landscape Partnership Scheme, by Denbighshire County Council (UNITED KINGDOM)
- Final Report of the Mnemosyne Centre on the project Urgent Protection of Cultural and Natural Heritage in Metohija (SERBIA AND MONTENEGRO)

Diplomi
- A. Pellicanò, Cultura e Sviluppo del Territorio. Risorse, Metodologie ed Esperienze Formative. Alta Formazione per la Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali nella Provincia di Reggio Calabria (ed. Gangemi, s.d.) (ITALY)
- Common Cultural Heritage. Development of Local Awareness Concerning the Architectural Heritage Left from the Exchange of Populations in Turkey and Greece (TURKEY / GREECE)

Categoria 3 – SERVIZI PER LA CONSERVAZIONE DEL PATROMONIO

Vincitore
Maisons Paysannes de France (FRANCE)

Questa organizzazione non governativa e senza fini di lucro, fondata nel 1965 e costituita da 10000 membri, aspira a diffondere e preservare, mediante un'ampia gamma di programmi, l'esperienza e le competenze tecniche nel recupero del patrimonio architettonico rurale.

Medaglie
- The Honourable Desmond Guinness (IRELAND)
- Cultural Heritage without Borders (SWEDEN)

Diploma
ICOMOS Bulgaria (BULGARIA)

Annunciando i risultati del concorso, il Commissario Ján Figel, responsabile della Commissione Cultura, affermò: «Investire nel futuro del nostro passato, cioè, conservare il patrimonio dell'UE affinché le generazioni future possano comprenderlo meglio, è uno degli obiettivi della Commissione. Questi cinque progetti illustrano i multipli aspetti del patrimonio culturale europeo: restauro e adattamento a nuovi usi di edifici o luoghi, nuovi progetti di costruzione in zone protette, riabilitazione del paesaggio urbano e rurale, attenzione alle collezioni, ricerca avanzata e dedizione piena alla conservazione del patrimonio».

Europa Nostra
Comunicato stampa

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
11/05/2007
I vincitori del Premio Europa Nostra 2006
Due italiani premiati. Santo Stefano di Sessanio e il Politecnico di Milano


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU RISULTATI
10.03.2011
Young Architects Program MAXXI: vincono i romani stARTT
02.03.2011
Areale ferroviario di Bolzano: vince il team di Boris Podrecca
28.02.2011
'Progetto in evoluzione. Giò Ponti e Villa Favorita a Valdagno': gli esiti del concorso
� le altre news

 NEWS CONCORSI
+19.04.2021
Forward Ideas: Accenture premia i giovani creativi italiani
+16.04.2021
In scadenza il concorso 'Genova città fragile'
+14.04.2021
Europan 16_Italia-Living City
+13.04.2021
BigMat International Architecture Award '21
+12.04.2021
II edizione del Premio Italiano di Architettura
tutte le news concorsi +

Monochrome collections
ADA 2021_Apply now
Terrazzo
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2021 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata