Orgatec Cologne Biennale Interieur Kortrijk

Valcucine

Rococò POP

Serramenti in legno


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE CERSAIE
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Casalgrande Padana Grand Prix

Il progetto di Gmp Architekten per il polo tecnologico di Bologna
L’ex Manifattura Tabacchi progettata da Pier Luigi Nervi sarà parco per l’alta tecnologia
Autore: valentina ieva
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
08/08/2012 - Lo studio degli architetti von Gerkan, Marg e Partner (Gmp Architekten) trasformerà il monumento industriale dell’ex Manifattura Tabacchi, a nord di Bologna, in un moderno centro per l’innovazione e la ricerca tecnologica. Il progetto del team tedesco si è aggiudicato il primo premio di uno tra i più importanti concorsi internazionali d’architettura banditi in Italia negli ultimi anni, lanciato dalla Regione Emilia Romagna a febbraio 2011.

L’intervento di Gmp Architekten prevede, innanzitutto, il restauro e il recupero degli edifici esistenti progettati da Pier Luigi Nervi nel periodo a cavalllo tra gli anni Cinquanta e Sessanta, che saranno consolidati e rinnovati sia dal punto di vista sismico che energetico, nel rispetto dei cromatismi e dei materiali originali.

Il nuovo Centro Tecnologico occuperà una superficie di 110.000 metri quadrati, ospitando laboratori, uffici, sale espositive, aule didattiche, sale congressi e numerosi servizi tra alberghi, ristoranti, asilo nido e collegamenti al contesto urbano circostante.
Gli edifici di nuova realizzazione saranno disposti a partire dalla piazza principale, che comprende la vecchia centrale termica, lungo quattro assi, secondo una configurazione a pale di mulino a vento.

Il progetto di Gmp Architekten, si è distinto per il duplice orientamento di conservazione e di attenzione alla funzionalità e accessibilità del complesso tecnologico, battendo gli otto studi in gara, tra cui il gruppo olandese OMA, secondo classificato, e quello spagnolo Mbm Arquitectes, terzo classificato.

Destinato a diventare un nuovo polo nevralgico  della regione Emilia Romagna, il Centro Tecnologico s’inserisce nel sistema dei Tecnopoli regionali per la ricerca industriale, l’innovazione e la sperimentazione ed il trasferimento tecnologico.

  Scheda progetto: Bologna Technology Centre
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
08/02/2011
Emilia Romagna riqualifica ex manifattura tabacchi
Obiettivo realizzare il Tecnopolo di Bologna


Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
21.11.2014
Australia: il debutto di Frank O. Gehry in terra aborigena
20.11.2014
Bosco Verticale si aggiudica l’International Highrise Award
19.11.2014
Il Mercato Centrale di Firenze di Archea Associati
» le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
26/11/2014 - business design centre, 52 upper street, islington, london
Sleep 2014

26/11/2014 - palazzina reale, santa maria novella, firenze
New Generations Festival 2014
Futurology: the future of the profession
27/11/2014 - via lombardini 22 - milano
NESTING. Fare il nido: corpo, dimora, mente
Presentazione del volume a cura di Sarah Robinson
» gli altri eventi

  Scheda progetto:
gmp Architekten

Bologna Technology Centre

 NEWS CONCORSI
+21.11.2014
La foresta in una stanza: il concorso di Fsc® Italia
+20.11.2014
Ricostruzione del Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole
+19.11.2014
Campomaggiore (PZ) completa la Città dell'Utopia
+18.11.2014
A Bagnoli si ricostruisce la “Città della Scienza”
+17.11.2014
#sottilecome: il concorso BTicino dedicato alla Rivoluzione Sottile
tutte le news concorsi +



Casalgrande Padana Grand Prix
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2014 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati