Mesh

Kerakoll Design House

Gyps

FAP Ceramiche

Twils


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE CERSAIE
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Metamorfosi

Kyoto: lo studio Koseki firma l'ampliamento di un asilo
Al centro del progetto il bisogno di muoversi dei bambini
Autore: mauro lazzarotto
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
10/01/2012 – Connect, dello studio giapponese Koseki è una estensione di due piani di un preesistente asilo a Kiotanabe, nella prefettura di Kyoto, in  Giappone. La disposizione interna dell'edificio esistente presentava la rigida successione di scatole chiuse tipica di molta architettura scolastica a qualunque latitudine. Un'architettura statica la cui impostazione è contraria all’esigenza che i bambini hanno di muoversi e di ricevere stimoli diversi dall'ambiente in cui vivono.

Da questa necessità di movimento hanno preso spunto i progettisti, cercando di comprendere non solo le abitudini dei piccoli ospiti ma soprattutto i loro bisogni. Paradossalmente la necessità di questo ampliamento nasce dalla tendenza, comune a gran parte dei paesi più avanzati, a una natalità sempre più bassa. Meno bambini sempre meno abituati a stare in gruppo e sempre più inclini ad isolarsi. Di qui la necessità di creare uno spazio fluido per incoraggiare i bambini ad interagire, rompendo i tradizionali confini, sia orizzontali che verticali.

Tutto in questo edificio è pensato perché i bambini trovino molteplici appigli alla loro fantasia e sperimentino esperienze diverse dei medesimi spazi. Non ci sono muri divisori interni, quello che si cerca di creare è una “circolazione continua”, con spazi flessibili che offrano ai bambini diversi utilizzi possibili.

Sapientemente incastrate, le terrazze in legno, le variazioni di livello e la grande parete scorrevole mettono in comunicazione l'interno con l'esterno. La grande scala che collega il nuovo edificio all'esistente diventa il fulcro della facciata e offre altre possibilità di commistione fra spazi coperti e spazi esterni.

  Scheda progetto: Connect
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook
Altri commenti per questa notizia
lucia
Sarà pure bellissimo, ma non per dei bambini dell'asilo !

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
22.05.2017
BarbaritoBancel Architects disegna la facciata del Dior Miami
19.05.2017
Archetipo: il 'giardino assoluto' di Edoardo Tresoldi ad Abu Dhabi
18.05.2017
Il nuovo complesso parrocchiale della diocesi di Lodi a Dresano
» le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
24/05/2017 - cea milano showroom, via brera, 9
QUATTRO INCONTRI CULTURALI PER SCOPRIRE L'ACCIAIO

26/05/2017 -
OPEN! Gli architetti di tutta Italia aprono le porte dei loro studi

26/05/2017 - venezia
16. Mostra Internazionale di Architettura

» gli altri eventi
  Scheda progetto:
k o s e k i - a r c h i t e c t s - o f f i c e

Connect

 NEWS CONCORSI
+22.05.2017
L'edizione 2017 del Premio Bar/Ristoranti/Hotel d'Autore
+19.05.2017
Pisa Conference Hall. Costruire nella storia
+18.05.2017
Al via la rassegna novarArchitettura 2.0.17
+17.05.2017
Al via i due concorsi 2017 di Agugiaro&Figna Molini
+16.05.2017
Archistart lancia FRC2017 - Floating Room Competition
tutte le news concorsi +

Milano Design Week Interviste
Android
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2017 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati