Starlight

Porifera

Finestre per tetti piani


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Color Collection

Il legno Listone Giordano per la ristrutturazione d’autore firmata Federico Delrosso
La collezione Rovere Dèsir Civita come segno progettuale di Villa Alce, dimora moderna tra le colline biellesi
Autore: angelo dell" olio
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Listone Giordano per Villa Alce - Photo credits: Matteo Piazza Listone Giordano per Villa Alce - Photo credits: Matteo Piazza
https://www.archilovers.com/projects/278242/villa-alce.html30/06/2023 - Le linee sinuose delle colline biellesi abbracciano il progetto di ristrutturazione di Villa Alce firmata dall'architetto Federico Delrosso, una moderna costruzione con oltre mezzo secolo di vita, originariamente progettata dall’architetto Boffa Ballaran. La superficie in parquet Listone Giordano si ritaglia un ruolo centrale nel progetto di ristrutturazione firmato Delrosso, superando la dimensione di semplice rivestimento in legno, per conquistare quella di segno progettuale. 
 
L’intervento di restauro della villa di famiglia - appartenente ad un imprenditore locale - è immerso in un ampio parco di circa 10.000 metri quadrati. Una verde oasi di relax che ospita strutture sportive e ricreative tra cui tennis e piscina.
 
Estrema attenzione è stata dedicata alla scelta di materie e materiali, così come alla progettazione di elementi sartoriali che fungono da trait-d’union tra gli stessi. Un insieme coerente e omogeneo, un pensiero progettuale che armonizza le varie parti del tutto conferendo senso di unità e significato ai diversi contenuti cromatici, espressivi, stilistici.
 
All’interno del volume architettonico si rincorrono e dialogano tra loro due materie primarie: la pietra granitica “petit granit” per i pavimenti delle aree giorno (versione levigata per gli interni, sabbiata per l’esterno) ed il legno di rovere per le aree notte e wellness; oltre alla sorprendente applicazione orizzontale a soffitto, che sposta lo sguardo verso l’orizzonte uranico. Il metallo al naturale è l’altra essenza materica che scolpisce la scala e alcune aree dell’articolato sistema di arredo.
 
La superficie in Rovere Dèsir Civita di Listone Giordano disegna linee di fuga dello spazio e definisce prospettive inconsuete. Una fusione inedita tra razionalità e sogno che richiama le atmosfere ariose e rarefatte dei grandi maestri della pittura metafisica del primo Novecento italiano.
 
"Ponendoci all’esterno – ci spiega l’architetto Delrosso – la griglia compositiva tracciata ha rispettato l’impianto strutturale e di copertura a falde, caratterizzato da travatura lignea tradizionale e manto in coppi, mantenendo anche gli spazi dei due patii esistenti”. Altri rilevanti elementi stilistici sono stati inseriti grazie agli interventi di ampliamento, permettendo di chiudere e rettificare una serie di portici già esistenti.
 
La struttura metallica, che prolunga verso l’outdoor l’ambiente cucina illuminato da ampie superfici vetrate con vista sul giardino, conferisce all’edificio una nuova forma stereometrica. Il vetro prende il posto della decorazione e al pieno delle pareti, le soluzioni delle vetrate a tutta altezza esaltano i cannocchiali visivi dall’interno verso l’esterno e le medesime partiture permeabili alla luce e allo sguardo diventano un dispositivo che dichiara la ricerca di una connessione integrata tra interno ed esterno, la dimensione del costruito e quella della natura, nel rispetto del passato di un’opera e di un contesto.
 
La riorganizzazione radicale della ripartizione degli spazi dell’abitare si snoda attorno al patio centrale, con le sue vetrate completamente apribili, trasformasi così in corte interna sulla quale affaccia il grande corridoio distributivo. Il corpo principale della villa si sviluppa su un unico piano fuori terra, sul quale si innestano un piccolo soppalco dedicato a zona studio e un ampio livello interrato di servizio. Il soppalco è collegato alla zona living da una scala, che sembra sospesa, e dalla linea grafica e asciutta.
 
“Nell’architettura c’è un costante passaggio di testimone fra ieri e oggi che rende tutto presente ed attuale. L’aderenza a ciò che è contemporaneo significa connessione e commistione continua con quello che mi circonda e sollecita. L’architettura ha la necessità di includere la realtà, il contesto, naturale o urbano, per conservare lo spirito dei luoghi. Per questo credo che la vera architettura non possa fermarsi alle superfici esterne, ma debba svolgersi, come un nastro di moebius, dall’esterno verso l’interno, senza soluzione di continuità. Questa è anche la mia idea di Architettura Naturalistica, intesa non solo come rapporto con la natura ma con l’uomo in quanto parte di essa,” chiude Federico Delrosso. 

Listone Giordano su Archiproducts.com


Listone Giordano per Villa Alce - Photo credits: Matteo Piazza


Listone Giordano per Villa Alce - Photo credits: Matteo Piazza


Listone Giordano per Villa Alce - Photo credits: Matteo Piazza


Listone Giordano per Villa Alce - Photo credits: Matteo Piazza


Listone Giordano per Villa Alce - Photo credits: Matteo Piazza


Listone Giordano per Villa Alce - Photo credits: Matteo Piazza


Listone Giordano per Villa Alce - Photo credits: Matteo Piazza

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
01/03/2024
Il parquet per esterni Listone Giordano in teak e frassino
Tre proposte sostenibili in termini di produzione, lavorazione e smaltimento

23/02/2024
Factum, il pavimento diventa boiserie
Ispirato al lavoro del maestro Carlo Scarpa, il parquet Listone Giordano si declina come rivestimento a parete per spazi residenziali, nautici, hôtellerie e contract

28/09/2023
Prosegue il Circular Road Tour di Listone Giordano
In occasione del Cersaie 2023 lo showroom bolognese ospita Terre di Vigna e Graphit, le due pavimentazioni lignee che coniugano industria e natura

03/08/2023
L'economia circolare applicata al legno secondo Listone Giordano
Svelato a Milano il progetto Circular con due limited edition di parquet derivanti da scarti industriali e con pigmenti naturali

12/12/2022
Il parquet si ispira alle opere del maestro Carlo Scarpa
Factum, la nuova collezione di pavimenti in legno Listone Giordano firmata da Dante Oscar Benini e Luca Gonzo

11/07/2022
Il nuovo parquet Listone Giordano, tra ripetizione e casualità
Un pattern unico e apparentemente casuale ottenuto dalla ripetizione seriale di un unico elemento compositivo: la collezione Loop

19/04/2022
Listone Giordano porta la natura in casa
Design e sostenibilità: i parquet con finitura antibatterica migliorano l'efficienza energetica trasformando lo spazio domestico in rifugio di comfort e serenità

16/02/2022
Il parquet si colora di tinte naturali al vino
Terre di Vigna, la finitura sostenibile sviluppata da Listone e Giordano e Passoni Design sfrutta le proprietà del vino per tingere arredi e superfici in legno

24/01/2022
Una villa a Miami cambia look con le superfici Listone Giordano
I motivi geometrici dei pavimenti in legno Slide rivestono le camere da letto. Il progetto Villa Tyra combina design italiano e stile americano



ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
24.05.2024
Microarchitetture flessibili per l'outdoor
24.05.2024
24.05.2024
Una nuova formula per i tessuti Rubelli
le altre news

Listone Giordano per Villa Alce - Photo credits: Matteo Piazza
Listone Giordano per Villa Alce - Photo credits: Matteo Piazza
Listone Giordano per Villa Alce - Photo credits: Matteo Piazza
Listone Giordano per Villa Alce - Photo credits: Matteo Piazza
Listone Giordano per Villa Alce - Photo credits: Matteo Piazza
Listone Giordano per Villa Alce - Photo credits: Matteo Piazza
Listone Giordano per Villa Alce - Photo credits: Matteo Piazza
1
2
3
MARGARITELLI

DÈSIR CIVITA

MARGARITELLI

 NEWS CONCORSI
+22.05.2024
Nuova scadenza del CREATable Resources Contest – NEXT40 edition
+14.05.2024
Napoli realizza il Nodo Intermodale Complesso di Garibaldi-Porta Est
+03.05.2024
Un Centro di Maternità in un’area rurale dell’Africa sub sahariana
+02.05.2024
I Premi Architetto/a Italiano/a e Giovane Talento dell'Architettura italiana 2024
+30.04.2024
Open call per il curatore del Padiglione Italia 2025
tutte le news concorsi +

Color Collection
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Contatti/Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit� |  Rss feed
� 2001-2024 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n�iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 � Riproduzione riservata