Minicucine


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

RODA_Nuovo Catalogo

Una cucina custom realizzata in marmo Margraf
Il marmo Arabescato Grigio Orobico dall'effetto nuvolato e dalle venature policrome caratterizza l’imponente ed iconico Chef Table, cuore del progetto
Autore: antonella fraccalvieri
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
UNA CUCINA CUSTOM REALIZZATA IN MARMO MARGRAF
04/08/2022 - Dal marmo Margraf e dal know how Marrone prende vita Saxum Essentia, una cucina residenziale extra lusso totalmente custom, ideata dal team di Lavendo Developments e realizzata da due eccellenze manifatturiere italiane selezionate personalmente da Ron Dennis – fondatore di Lavendo, società inglese attiva nel settore delle costruzioni.
 
Tutto nasce dalla visione di un uomo. Una visione ampia, che abbraccia più concetti. Tutti confluiscono nel desiderio di ospitare creando esperienze uniche ed irripetibili. Saxum Essentia è uno dei molti tasselli che compongono il mosaico e per il quale sono state scelte Margraf e Marrone, aziende italiane già leader rispettivamente nell’ambito della lavorazione del marmo e delle cucine professionali su misura.
 
L’acciaio e il marmo sono i materiali protagonisti del progetto. L’Arabescato Grigio Orobico - pregiato marmo italiano, di colore grigio nuvolato, caratterizzato da sfumature chiaro-scure e da venature policrome che vanno dal marrone al rosa tenue - è l’elemento naturale caratterizzante, dalle dimensioni straordinarie (400x90x90 cm), dell’imponente ed iconico Chef Table, la cui sagomatura combacia perfettamente con la parte metallica, dando quasi una sensazione di fusione tra i due elementi. 
 
La capacità tecnologica e produttiva di Margraf ha consentito di estrarre, attraverso dei particolari tagli, un unico blocco di marmo di dimensioni particolarmente grandi (420 x 200 x 170 cm) e di plasmarlo con una tecnologia all’avanguardia di ultima generazione. 
 
Gli elementi in marmo che compongono la cucina sono dei rivestimenti a parete con spessori 2cm/3cm, parti viste levigate ed alcune porzioni ribassate a spessori inferiori; alcuni worktop sempre in Arabescato Grigio Orobico con sp. 2cm che vanno ad incasso su degli elementi metallici realizzati su misura da parte di Marrone.
Anche il rivestimento in marmo della parete retrostante ha dimensioni particolarmente generose (300x260 cm) ed è suddiviso in due elementi perfettamente integrati.
 
La particolare finitura “a spacco” della superficie, realizzata da Margraf Innovation Lab e parte della nuova Collezione Ipogeo®, conferisce esclusività all’iconico Chef Table e al rivestimento di tutta la parete: dopo una scansione digitale, il blocco di marmo viene lavorato in 3D con avveniristici macchinari a controllo numerico e viene poi rifinito a mano dagli artigiani specializzati dell’azienda. 
 
La cucina è composta da quattro monoblocchi e da cinque display refrigerati, interamente realizzati in acciaio inox AISI 304 e impreziositi da inserti e dettagli in marmo. Tutte le unità sono equipaggiate con le più avanzate tecnologie professionali per la cottura, la preparazione e la refrigerazione, arricchite dalla messa a punto tecnica e dalle rifiniture di pregio frutto del consolidato know-how Marrone, e sviluppate su misura a partire dal confronto con le esigenze specifiche del cliente.
 
Fra i quattro monoblocchi, lo Chef Table spicca come elemento principe del progetto. Da una parte, è il cuore dell’esperienza di show-cooking per invitati esclusivi: la cucina completamente a vista e la preparazione dei piatti eseguita dallo chef di fronte ai commensali per trasformare l’arte del cucinare in puro spettacolo. Dall’altra, lo Chef Table è fulcro della fusione delle due anime materiche: l’acciaio di Marrone, con spessore doppio rispetto al suo già notevole standard, e il marmo di Margraf, espresso allo stato naturale della pietra.
Sullo sfondo le cinque vetrine refrigerate professionali espongono una selezione di materie prime dello chef.
 
Giacomo Rossetti, designer di Lavendo Developments, spiega: «Tutti gli elementi sono necessari a far sì che l’orchestra suoni l’armonia perfetta. Abbiamo lavorato molto sugli equilibri. Abbiamo cercato di creare un ambiente estremamente funzionale in una cornice scenografica “insane” direbbero gli inglesi, quantomeno inusuale. Abbiamo cercato di fare dialogare diversi materiali in armonia ed eleganza. Abbiamo reso equidistante l’espressione già alta della natura con la sorprendente creatività dell’uomo, cercando di rendere tutte quelle parti estremamente tecniche e tecnologiche il meno possibile asettiche e fredde».
 
Un progetto in cui la tecnologia ha giocato un ruolo fondamentale, a supporto di uno studio estremamente lungo e laborioso per personalizzare ogni elemento. «Sono state progettate dettagliatamente tutte le singole parti, anche le più piccole e se vogliamo banali», prosegue Rossetti. «Ogni singolo elemento è stato disegnato tridimensionalmente e accuratamente prototipato. Abbiamo customizzato dalle maniglie alle prese elettriche. Dall’aspirazione all’illuminazione».
 
Un progetto che nasce per fare la differenza nel settore del residenziale di lusso. Conclude il designer: «Abbiamo voluto creare un ambiente capace di regalare un’esperienza unica fatta di odori, suoni e visioni indimenticabili. Avevamo come unico obiettivo creare un luogo in cui gli ospiti si fossero sentiti meravigliosamente bene sedendo in prima fila».

Margraf su ARCHIPRODUCTS


' '

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
10/10/2023
Sartorialità, tecnologia e design: i rivestimenti Margraf
Dal marmo lavorato come un tessuto leggero alle superfici in Basaltite di origine vulcanica. Le novità presentate a Marmomac 2023

03/07/2023
Six Senses inaugura il primo hotel urbano in Italia nel cuore di Roma
Tra elementi classici e anima green, Palazzo Salviati Cesi Mellini apre le porte all’hôtellerie di lusso con gli interior di Patricia Urquiola e i marmi Margraf

27/01/2023
Marmo Made in Italy per un nuovo progetto a Miami
Margraf firma i rivestimenti custom del prestigioso residence VITA sull’isola privata di Groove

29/11/2022
Margraf per la nuova boutique Moschino a Milano
Il marmo definisce le pavimentazioni, la scala elicoidale e gli arredi su misura, in un progetto d'interior che rende omaggio al fondatore del brand Franco Moschino

14/11/2022
Il marmo Margraf tra passato e presente
Le preziose superfici in marmo arricchiscono gli spazi del Grand Hotel Duchi d’Aosta a Trieste, storica struttura riqualificata dallo studio Egidio Panzera Architect

29/03/2022
Il marmo Margraf per Palazzo Pianca
Tra linee pulite e incontri materici. I rivestimenti Grigio Tao e il Moka Cream vestono le sale da bagno della nuova struttura ricettiva di Venezia

17/03/2022
Ultrasottile e modulare: il rivestimento in marmo Margraf
Superfici pronte all’uso che riducono gli scarti di lavorazione. Modulmarmo è disponibile in formati standard, con dimensioni e spessori ridotti

08/03/2022
I rivestimenti in marmo Margraf ispirati alle increspature del mare
4 texture tridimensionali evocano il movimento delle onde e l’effetto ottico che queste provocano sul fondo marino

17/02/2022
Il marmo Margraf per gli spazi outdoor
Naturali, resistenti e versatili, i materiali lapidei impreziosiscono abitazioni private, complessi residenziali, hotel e luoghi pubblici

22/11/2021
Tra moda e design: il marmo Margraf per due boutique Versace
Un gioco di gradazioni di marmi intarsiati impreziosisce le pavimentazioni degli store di New York



ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
27.02.2024
Arredi 'evergreen' per gli spazi esterni
27.02.2024
"Alcantara: Beyond Boundaries"
27.02.2024
La cucina in chiave mixology
le altre news

' ',
MARGRAF

PAGOS | Rivestimento in marmo Nero Marquina
MEDITERRANEO
IONIO
EGEO
TIRRENO
MODULMARMO FORMATO MAXI
TRAVERTINO ROMANO CLASSICO
CREMO ITALIA
LIPICA UNITO

MARGRAF

 NEWS CONCORSI
+26.02.2024
Un’opera d’arte per la nuova Palazzina della Fondazione Teatro alla Scala
+23.02.2024
Al via il Premio di Architettura Stefania Annovazzi Energetica-Mente
+21.02.2024
Geraci Siculo crea il percorso artistico “La via dell’acqua”
+16.02.2024
La Fondazione Teatro Petruzzelli rifà il look alla grafica
+09.02.2024
Verso la chiusura il IV Premio Architettura Toscana
tutte le news concorsi +

interno_SHOP_Promo_winter_sale24
RODA_Nuovo Catalogo
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Contatti/Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit� |  Rss feed
� 2001-2024 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n�iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 � Riproduzione riservata