Scarabeo Ceramiche Srl


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Magistretti Revisited, la mostra dedicata al grande architetto milanese
Tra schizzi, relazioni, stampe e interviste, la Fondazione Magistretti riporta in scena lo studio di via Bellini a Milano dove il maestro ha lavorato per oltre sessant’anni. E in occasione della Design Week 2022 presenta il contest Magisketch Revisited
Autore: ilaria galliani
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Magistretti Revisited_photo: Alessandro Saletta - DSL Studio Magistretti Revisited_photo: Alessandro Saletta - DSL Studio
27/05/2022 - La Fondazione Magistretti rende omaggio al grande architetto milanese con “Magistretti Revisited”, una mostra ospitata all’interno dello studio di via Bellini a Milano dove Vico ha lavorato per oltre sessant’anni con il geometra Franco Montella, suo storico e straordinario assistente. Schizzi, relazioni, stampe e riviste sono esposti negli arredi originali dello studio, accompagnati dalle parole del maestro.

In occasione della Milano Design Week 2022, la mostra ospiterà il contest Magisketch Revisited, una divertente occasione – aperta a tutti - per provare a ridisegnare scorci o dettagli dello studio utilizzando i più improbabili supporti, dai biglietti del tram ai fogli di giornale, proprio come faceva Vico.



Quando, nel 2010, la Fondazione Magistretti ha aperto al pubblico, la grande stanza di ingresso dove lavorava il geometra Montella circondato da tecnigrafi, armadi, cassettiere, tavoli, sedie, prototipi eÌ€ diventata lo spazio delle mostre temporanee. Svuotata di tutto, ogni anno ha accolto un nuovo allestimento per nuovi approfondimenti e racconti su Vico attraverso i documenti dell’archivio storico, oggi accessibile a tutti all’indirizzo archivio.vicomagistretti.it.

Con la mostra Magistretti Revisited, inaugurata nel 2021 e visitabile fino a dicembre 2022, la Fondazione Magistretti torna alle origini: le cassettiere - alcune appartenute a Pier Giulio Magistretti, padre di Vico e primo proprietario dello studio - il tecnigrafo, i pannelli alle pareti tappezzati di appunti, cartoline, disegni e fotografie, gli occhiali appoggiati distrattamente sul bancone, il pacchetto di sigarette del geometra riportano in scena la location e rievocano l’atmosfera del luogo dove Vico e Franco hanno trascorso molte delle loro giornate.

Gli schizzi, le relazioni, le stampe fotografiche, i ritagli di riviste e quotidiani esposti negli arredi originali dello studio insieme alle parole di Magistretti - tratte dalle molte interviste rilasciate nel corso degli anni e trascritte con la sua calligrafia, diventata per l’occasione un font - tracciano un percorso che accompagna i visitatori alla scoperta del senso piuÌ€ profondo del lavoro di Vico, tra architettura e disegno industriale.
 
Si comincia con i primi progetti di interni, le partecipazioni alle Triennali della ricostruzione e del boom economico, i primi oggetti disegnati per le mostre al Palazzo dell’Arte fino ad arrivare agli edifici piuÌ€ noti a Milano e non solo e ai prodotti piuÌ€ significativi della produzione del mobile in serie risultato di storici sodalizi professionali stretti da Magistretti con le aziende.

Intorno, lo spazio dello studio che con le sue dimensioni e la sua conformazione sa spiegare con semplicitaÌ€ e immediatezza un modo di fare design e architettura, che Vico riassumeva cosiÌ€: “il mio lavoro consiste nel dare dei concetti”.
 
Vico Magistretti diceva: “Io faccio pochissimi disegni, oppure faccio schizzi sul retro delle buste”. Si ispira a questo il contest Magisketch Revisited, ospitato all’interno dello studio museo durante la Design Week. I disegni sui supporti più improbabili e bizzarri, quelli più originali e divertenti saranno esposti in studio museo fino al termine della mostra (dicembre 2022). Il migliore di tutti, a insindacabile giudizio del Comitato Scientifico della Fondazione, sarà invece premiato con 3 poster dalla collezione di Vico.

Partecipare è semplicissimo: dal 7 al 12 giugno porta con te il tuo supporto improbabile (buste, inviti, cartoline, biglietti del tram, fogli di giornale o qualsiasi altro supporto insolito) e mettiti a disegnare. Puoi lasciare direttamente il disegno dopo la visita oppure inviarlo per mail nei giorni successivi.

Durante il Salone del Mobile, dal 7 al 12 giugno 2022, la mostra Magistretti Revisited è aperta tutti i giorni dalle 11 alle 20, ingresso gratuito senza prenotazione.
 


1. Magistretti Revisited_photo: Alessandro Saletta - DSL Studio


2. Vico Magistretti_portrait


3. Magistretti Revisited


4. Magistretti Revisited

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
08.08.2022
I nuovi uffici Dress&Sommer a Stoccarda realizzati interamente in ottica sostenibile
05.08.2022
I vincitori del XX Tile of Spain Awards
04.08.2022
La chiesa sconsacrata diventa un loft
� le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
22/09/2022 - palazzo strozzi, firenze
Olafur Eliasson: nel tuo tempo

22/09/2022 - reggio emilia
RIGENERA 2022
Festival dell'Architettura di Reggio Emilia
26/09/2022 - bolognafiere
Cersaie 2022
Salone Internazionale della Ceramica per l'Architettura e dell'Arredobagno
� gli altri eventi
1. Magistretti Revisited_photo: Alessandro Saletta - DSL Studio
2. Vico Magistretti_portrait
3. Magistretti Revisited
4. Magistretti Revisited
1
2
 NEWS CONCORSI
+09.08.2022
Gaudi La Coma Artists' Residences
+05.08.2022
Borse di studio sul paesaggio 2022/2023
+01.08.2022
Km delle meraviglie: consegna entro il 10 agosto
+29.07.2022
Museo Egizio 2024: il concorso internazionale di progettazione
+28.07.2022
Al via le iscrizioni per Arte Laguna Prize 17
tutte le news concorsi +

ADA 2022_Apply now
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata