Deodara

Bathroom Experience


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Fugabella Color

Brera Design District al Fuorisalone 2022
Progettare il presente, scegliere il futuro. Gli appuntamenti da non perdere alla Design Week nel cuore di Brera
Autore: ilaria galliani
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Cristina Celestino_FLORILEGIO Cristina Celestino_FLORILEGIO
18/05/2022 - Partire dal presente per dare forma a un’idea di futuro che possa creare un nuovo equilibrio tra uomo e natura. Dopo due anni caratterizzati dalla pandemia e oggi dall’incertezza geopolitica, l’edizione 2022 di Brera Design Week in scena dal 6 al 12 giugno raccoglie le sfide della contemporaneità e promuove il tema “Tra Spazio e Tempo " proposto da Fuorisalone.it, declinandolo in “Progettare il presente, scegliere il futuro”.
 
Oltre 160 eventi tra mostre, installazioni, novità di prodotto saranno ospitati nelle vie e negli showroom di Brera. Il progetto, a firma di Studiolabo, rilegge il design come strumento utile per far fronte alla criticità di oggi, per dare forma a idee e soluzioni creative che possano portare valore nelle nostre vite. 
 
Partendo da queste premesse, durante l’edizione di giugno si parlerà di benessere e miglioramento della qualità di vita, di innovazione dei prodotti, di ricerca e sviluppo di nuovi materiali, passando per lo sviluppo digitale, tra esperienza online e retail, ma anche di NFT, sempre più rilevanti anche nel mondo del progetto. Tutto questo in uno scenario di mercato in continua evoluzione, che cerca di essere sempre più sostenibile per affrontare le sfide del domani, intercettando i cambiamenti in modo puntale.
 

Progetti speciali e iniziative culturali

Porsche - “The Art of Dreams”
Porsche va in mostra per la prima volta alla Milano Design Week con un’installazione immersiva che fa parte della sua nuova iniziativa artistica “The Art of Dreams”. Attraverso l’opera dell'artista floreale Ruby Barber, Porsche intende esplorare l'interazione tra natura e tecnologia con un'installazione immersiva e onirica a Palazzo Clerici. Oltre alla programmazione di eventi esclusivi, sarà possibile scoprire nel giardino del secondo cortile di Palazzo Clerici un temporary bar che consentirà ai visitatori di godere un momento di relax e degustare un caffè con gli amici. Ogni mattina sarà possibile iscriversi e partecipare a sessioni di yoga e meditazione, realizzate in collaborazione con Ciaomondo.
 
Baglioni Hotels & Resorts - “IN-BETWEEN. Tra Arte e Design”
Casa Baglioni, il nuovo hotel milanese della Collezione Baglioni che verrà inaugurato nel distretto di Brera, in Via dei Giardini, 21, entro la fine dell’anno, un progetto firmato dallo studio d’architettura Spagnulo & Partners, apre le porte del suo cantiere durante le giornate della Milano Design Week trasformandosi nell’esclusivo palcoscenico della mostra d’arte “IN-BETWEEN. Tra Arte e Design.”. All’interno di un percorso espositivo curato dallo studio Spagnulo & Partners che descrive il delicato rapporto tra arte e design, vengono esposti i lavori di tre grandi artisti internazionali, Agostino Bonalumi, Anne Imohof e Giulio Paolini, dalla Stefano Cecchi Trust Collection – Fondo per l’Arte, collezione creata dall’imprenditore Stefano Cecchi con la curatela di Iole Pellion di Persano. La mostra sancisce l'idea del progetto di interni che si confronta con l’opera d’arte, indicando questo dialogo come metodo per la scoperta di linguaggi nuovi.
 
Momentum: installazione interattiva pensata negli spazi dell’Acquario Civico di Milano, dedicata al tema di Fuorisalone e firmata da Stark, azienda leader nella produzione di installazioni multimediali e interactive experience.
Stark coglie l’opportunità presentata dal tema di Fuorisalone 2022, interrogandosi attraverso un'installazione visuale ed esperienziale sul sistema tempo-spazio/ambiente. La relazione tra il tempo scientifico e il tempo percepito viene rappresentata in uno spazio interattivo che invita a riflettere sulle azioni compiute da ognuno di noi. Un’esperienza condivisa raccontata da luce e suoni. L’opera mette a sistema due visioni del tempo, il tempo scientifico e il tempo della vita umana, quello percepito. 
L’installazione, pensata all’interno dell’Acquario Civico di Milano, nel distretto di Brera, rientra anche nel palinsesto dell’Ocean Week: appuntamento per sensibilizzare il grande pubblico alle tematiche legate all’economia blu, alla tutela dei mari e degli oceani, sui comportamenti virtuosi legati a questo patrimonio naturale.
 
Signature Kitchen Suite - “True to Nature - The Show is back”
Signature Kitchen Suite desidera sensibilizzare il pubblico rispetto alla necessità di ritrovare un legame forte con la natura, quale elemento cardine delle nostre vite, anche in città. Il pubblico verrà coinvolto in un’esperienza immersiva che prenderà il via nella galleria esterna con un’illustrazione originale di Carlo Stanga per proseguire nei tre piani dello showroom fresco di restyling ad opera di Calvi Brambilla.
 
FENIX® - “The Wall of Wonders”
FENIX® presenta X-KIN™, la nuova superficie per pareti progettata per il design d’interni, in uno speciale allestimento che vede la collaborazione tra l’artista Gustaf von Arbin e i designer Cara/Davide, sotto la direzione artistica di Motel409 e la supervisione di Musa. L’installazione racconta una storia visiva e sonora animata dai gesti quotidiani che si manifestano all’interno degli spazi domestici visti attraverso le ombre riflesse sulle pareti. Il muro, da sempre elemento contrastante che unisce e divide, protegge e plasma, è anche il luogo dove “mostriamo” ciò che amiamo, i nostri affetti, i nostri ricordi, le nostre passioni, l'arte che vogliamo guardare, gli attimi che ci rappresentano.  
 
FENIX Scenario - “De-Structura”
Un’installazione dedicata alla libertà progettuale che dà spazio all’espressione creativa. All’interno di FENIX Scenario, l’architetto e designer Fabio Fantolino parte dalla materia per creare delle “capsule” di interni. I materiali e le superfici innovative Arpa, FENIX, Homapal e X-KIN sono lo spunto, la struttura da cui prendono forma molteplici idee progettuali da rilasciare come testimonianze della contemporaneità: incontro fra innovazione ed esperienza, fra composizione armonica e cura del dettaglio. Incentrate sul mondo cucina, le capsule architettoniche mostrano, stimolano e interrogano il progettista sulla trasformazione delle superfici in uno spazio intimo e ricco di particolari. Un progetto in collaborazione con Musa.
 
Cristina Celestino - “Florilegio”
Presso Fioraio Radaelli, uno spazio progettato da Guglielmo Ulrich nel 1945, l’intervento di Cristina Celestino prende ispirazione dalla natura stessa dello spazio, dal dialogo tra esterno ed interno, andando ad interagire con le estetiche preesistenti ed instaurando una sintonia fertile tra un’idea di design e la natura addomesticata.
Celando ogni interferenza decorativa attraverso l’uso di oggetti specchiati che celebrano in maniera ironica e allo stesso tempo magica la ‘natura’ del luogo, si ottiene una convivenza di materia e contenuti, suggerendo una nuova modalità di percepire e di fruire dello spazio. Un omaggio alla natura.
 
House of Switzerland
Attraverso la partecipazione di istituzioni come l’Haute École d’Arts Appliqués (HEAD), l’École cantonale d’art de Lausanne (ECAL), ETH Zurich, Lucerne University of Applied Sciences and Arts (HSLU), l’Istituto Svizzero, e partner privati come De Sede, Embru, Lichtprojekte, Röthlisberger, Seleform e Schindler Salmeron, House of Switzerland sarà completamente dedicata al design svizzero di fama mondiale e presenterà anche una nuova generazione di designer svizzeri in collaborazione con la Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia. Oltre alle esposizioni e agli eventi, incontri culinari dedicati alla Svizzera.
 
Korean Craft Exhibition - “Again, From The Earth’s Foundation”
Design italiano e artigianato coreano per celebrare l’origine della natura, portando l’attenzione sul valore dell'artigianato e sull’uso di materie prime che hanno origine dalla natura stessa, in questo particolare momento di crisi pandemica, climatica e morale. Per affrontare questa sfida si sono coinvolti tre grandi nomi del design italiano come Michele de Lucchi, Mario Trimarchi e Francesco Faccin. Ognuno con il proprio approccio al design ha interpretato l’estetica coreana attraverso opere realizzate dai tre maestri artigiani coreani Gangyong Park, Hyungkun Lee e Sungja Hur, noti per la cura e maestria nell’uso di materie prime naturali.
 
Padiglione Brera Milano, il migliore design di eccellenze anglosassoni
Le inglesi SCP, CASE e VG&P/Isokon e la neozelandese Resident – approda nel chiostro maggiore di San Simpliciano, mentre nell’adiacente galleria le edizioni di EDIT Napoli fanno il loro debutto milanese. I designer coinvolti: Barber&Osgerby, Cheshire Architects, IlseCrawford&OscarPeña, Robin Day, Matthew Hilton, David Irwin, Simon James, Nazanin Kamali, Philippe Malouin, Jamie McLellan, Jasper Morrison, Patricia Perez, Tim Rundle, ccontinua+mamt, Caterina Frongia, Alexander Kirkeby e Stamuli.
 
Visionnaire - “Nature’s Jewels Box”
Visionnaire presenta la collezione Nature’s Jewel Box che celebra la forza rigenerativa della natura rispetto ai cambiamenti radicali del mondo, indagando la bellezza da una prospettiva inaspettata: l’affascinante resilienza degli alberi. La capsule celebra l’incredibile adattabilità degli alberi a svilupparsi in condizioni climatiche mutevoli e persino in ambienti ostili. Durante il Fuorisalone viene inoltre svelato in Wunderkammer il completamento del progetto NFT di Visionnaire. Il progetto è stato già presentato in anteprima a marzo sotto forma di 3 video NFT “teaser” con drop sul marketplace Foundation, una delle principali piattaforme per artisti, curatori e collezionisti nell’ambito della nuova economia creativa digitale.
 
Tai Ping - “Florae Folium, installazione del designer Sam Baron”
Tai Ping presenterà per la prima volta nel suo showroom milanese, Floræ Folium, una scenografia firmata da Sam Baron. Per l’evento, il designer francese ha immaginato una mise-en-scène unica incorporando tre tappeti originali che giocano sui limiti tecnici del marchio. Attraverso design esclusivi, Sam Baron reinterpreta in chiave contemporanea il classico motivo floreale del bouquet, confondendo le linee tra pavimento e spazio, mescolando schizzi e tappeti, classicismo e modernità visionaria.
 
A doorway to the urban Moai
I Moai dell’isola di Pasqua, realizzati da Urban Solid, sculture che rappresentano un’intera civiltà vengono immersi nel contesto urbano contemporaneo. Imbrattati come i muri o come i monumenti delle nostre città, acquisiscono un nuovo significato anche attraverso la relazione con le installazioni “Doorway to”: sovrapposizioni di livelli bidimensionali che generano il profilo del simbolo cittadino, il Duomo.

IAAD Istituto d’Arte Applicata e Design | Accademia Italiana - “BRA-VERY BAR”
Il “BRA-VERY BAR”, attraverso la Call to Action “Avere il coraggio di cambiare” (“Have the Bravery to Change”) si propone come progetto – e come Hub di ritrovo e condivisione – utile a innescare una riflessione collettiva sull’urgenza di un reale, concreto cambiamento: impiegando il design come leva strategica di positiva trasformazione sociale. Il progetto ha l’ambizione di suggerire e promuovere un cambio di paradigma culturale, in cui la sensibilitaÌ€ ecologica e la circolaritaÌ€ dei processi di trasformazione materiale siano posti al centro di una nuova, diffusa azione propulsiva di totale rigenerazione. EÌ€ tempo di essere coraggiosi. EÌ€ tempo di cambiare – oggi e in meglio – il mondo che abiteremo domani.
 
“Plywood for future”: il compensato Panguaneta offre un arredo urbano a Brera Design Week per immaginare un futuro sostenibile
Dare forma ai valori: Panguaneta parteciperà a Brera Design Week 2022 con il progetto “Plywood for future” e le panchine Pangua Panka: un invito ai design lovers a fermarsi e riscoprire il valore del compensato italiano in pioppo e la sua filiera corta. Un materiale circolare per natura che ama l’ambiente, le persone e il territorio.

Milano Ocean Week
One Ocean Foundation, una realtà italiana di rilevanza internazionale per la salvaguardia dell'oceano, lancia la prima edizione della Milano Ocean Week. L’iniziativa, sostenuta dalla Prefettura e dal Comune di Milano, avrà luogo dall’ 8 al 12 giugno e coinvolgerà la BAM - La Biblioteca degli Alberi con una serie di iniziative rivolte ai giovani e alla cittadinanza, l’Acquario Civico, dove il 31 maggio si terrà la conferenza stampa di presentazione alla presenza della Vicesindaco Anna Scavuzzo, la Centrale dell’Acqua, il Museo di Storia Naturale e via Gesù, nel quadrilatero della moda, che diventerà la “via del mare” con un arredo urbano realizzato con plastica riciclata recuperata dal mare.
 


Porsche_TheArtofDreamsMilano


Porsche_TheArtofDreamsMilano_RubyBarber_PhotoBenneOchs


Baglioni Hotels & Resorts_MILAN LOBBY ENTRANCE OPTION


Stark_Momentum


Signature_Kitchen_Suite_New showroom


Fenix_Scenario_Fabio_Fantolino


Cristina Celestino_FLORILEGIO


House_of_Switzerland_Milano2022


KCDF_Korea Craft and Design Foundation


Padiglione_Brera_Milano


Visionnaire_Alya armchair

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
04.07.2022
B—Line presenta la poltrona Supercomfort firmata Joe Colombo
04.07.2022
04.07.2022
Una stazione ferroviaria a Lisbona diventa struttura ricettiva
� le altre news

Porsche_TheArtofDreamsMilano
Porsche_TheArtofDreamsMilano_RubyBarber_PhotoBenneOchs
Baglioni Hotels & Resorts_MILAN LOBBY ENTRANCE OPTION
Stark_Momentum
Signature_Kitchen_Suite_New showroom
Fenix_Scenario_Fabio_Fantolino
Cristina Celestino_FLORILEGIO
House_of_Switzerland_Milano2022
KCDF_Korea Craft and Design Foundation
Padiglione_Brera_Milano
Visionnaire_Alya armchair
Tai_Ping_Florae Folium by Sam Baron Installation
Bra_Very_Bar
Inspired in Barcelona_A Gathering Place
Artwork Italian Heritage_Segni delle Carte
Plein Songe 19589-246 Brand- ETAMINE Designed by Elodie Deletoille_Zimmer&Rohde
Scenografica_Cristina Celestino for Fornace Brioni_ph. Mattia Balsamini
Lee Broom_Vesper Portrait
Isokon-VG&P_Iso-Lounge_cantilever.chair_by.JasperMorrison_Padiglione_Brera
USM_Milano 2022_True Pink
Rubinetterie Treemme Fuori Salone 2022
Casa_Canvas_Milano_solferino
Colefax_&_Fowler
CASE.FURNITURE_Ella.loungechair.and.ottoman_by.MatthewHilton_Padiglione_Brera
dOT_Design_outdoor_taste
La_Boutique
Sio_Design
1
2
3
4
5
6
7
8
9
 NEWS CONCORSI
+04.07.2022
Un concorso per riqualificare la Cavallerizza Reale di Torino
+28.06.2022
Prossima stazione: Cesena. Il concorso
+23.06.2022
In chiusura il concorso La Casa del Giglio
+21.06.2022
XVIII Premio di Architettura Città di Oderzo
+20.06.2022
Roma Expo 2030. La Call for paper
tutte le news concorsi +

9010 novantadieci
ADA 2022_Apply now
Fugabella Color
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata