NEIUS

nanoeX_hotel

Italkero

Xchange

Waffle


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Terre Ossidate

La prima collezione Natuzzi Italia firmata Massimo Iosa Ghini
Linee organiche e forme accoglienti ispirate ai paesaggi mediterranei: il divano Juno, la poltroncina Beat e il tavolo Gutta
Autore: antonella fraccalvieri
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
16/09/2021 - Natuzzi Italia presenta gli arrdi della collezione 2021/2022. In un mondo in completa evoluzione, Pasquale Junior Natuzzi, Chief Creative Officer del brand, ha invitato alcuni designer, tra cui Massimo Iosa Ghini, a tradurre le nuove esigenze di arredo, in modo da ridefinire oggetti e funzioni alla luce delle nuove sfide della quotidianità.

Iosa Ghini, alla sua prima collaborazione con il brand, presenta la collezione Sinuosa composta dal divano Juno, dalla poltroncina Beat e dal tavolo Gutta. Le linee morbide e avvolgenti degli arredi rivelano un esplicito legame con le forme organiche caratteristiche del mondo naturale, manifestando una visione progettuale orientata alla centralità del benessere nello spazio domestico.
 
L’ispirazione nasce dalle sensazioni rigeneranti e rassicuranti dei paesaggi pugliesi, come le assolate coste mediterranee dove la brezza leggera accarezza la terra e la rinvigorisce, ma anche dalla potenza dei piccoli dettagli, come un ramo che si piega cercando il sole, la fluidità e il movimento dell’acqua, le forme avvolgenti di una foglia. Le linee della collezione diventano così tratti che sembrano essere plasmati da un impulso vitale.
 
Lo studio della natura ha influenzato molte volte l’architettura e il design: mi sono ispirato alla ricerca formale dei progettisti dell’Art Nouveau, dello Jugendstil, del Liberty, riferimenti stilistici senza tempo, attualizzandoli al wellness design contemporaneo”, afferma Massimo Iosa Ghini. “Lo spazio domestico, quale riferimento di espressione dell’individuo, necessita di comfort e di una naturalità ritrovata. Ho voluto riscoprire negli imbottiti l’idea del divano primigenio moderno sul quale non ci si siede compostamente ma ci si getta, ci si butta dentro con un gesto dinamico, proprio perché si è sicuri di trovare la morbidezza di un grembo naturale e accogliente. E dopo essersi gettati, lo si vive in tutte le sue direzioni, certi che lui si adatterà a noi e non viceversa”.
 
Il divano Juno – disponibile nelle versioni due posti e tre posti – è simbolo del comfort mediterraneo: con le sue forme avvolgenti evoca un soffice nido, un rifugio che accoglie e abbraccia. L’estetica morbida e invitante della seduta è in armonioso contrasto con le alette rigide che definiscono le linee di spalliera e braccioli, dando al divano un’immagine di equilibrata leggerezza. Il rivestimento si piega in anse sotto il peso e la sagoma che ospita. Le cuciture enfatizzano le linee naturali, quasi floreali, lungo il profilo, senza interrompere i volumi generosi. Ad incorniciarlo, la base continua, come un sottile piedistallo, che sottolinea la personalità del progetto e la ricercatezza stilistica.
 
Beat è una poltroncina che riprende il concetto avvolgente del divan come una corolla di petali, infatti, contiene e sostiene la seduta con generosità di imbottitura per accogliere e rassicurare. Disponibile con rivestimento in pelle o tessuto, il progetto è pensato per offrire continuità tra il living e il dining negli ambienti più ampi, così come in quelli dalle dimensioni più contenute.
 
Un’estetica senza tempo contraddistingue infine il tavolo Gutta: linee fluide che disegnano profili organici e definiscono la visione del designer che rompe gli schemi e si spinge verso nuovi confini dell’estetica applicata al design. Entrambe le versioni, con piano tondo o ovoidale, presentano una leggera struttura in noce massello che, come una linea continua, sottolinea le forme sinuose del progetto e ne definisce i contorni, partendo dal piede e chiudendo il profilo del top. Le gambe sembrano essere state plasmate dalla funzione, mentre il piano – che richiama alla mente uno specchio d’acqua irregolare in cui si riflette l’ambiente circostante – è disponibile nelle preziose versioni in marmo Calacatta oro o in noce americano. 
 
Natuzzi su ARCHIPRODUCTS













Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
06/09/2021
La nuova collezione Natuzzi in mostra alla Milano Design Week
8 designer internazionali ridefiniscono gli spazi dell'abitare, tra funzionalità, sostenibilità e benessere

20/10/2020
Il nuovo sistema di sedute Natuzzi disegnato da Paola Navone
Argo: design cosmopolita, forme morbide e avvolgenti

01/10/2020
Il nuovo divano Natuzzi Italia disegnato da Marcantonio
Il simbolo dell'infinito diventa una forma tridimensionale e scultorea

22/05/2020
Nika Zupanc per Natuzzi Italia
La nuova collezione Deep ispirata alle forme fluide dell'acqua

04/10/2019
Red Dot Award: Design Concept 2019 per Ross Lovegrove
Premiata la collezione Ergo disegnata per Natuzzi Italia


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU EVENTI
21.10.2021
Una giornata di Studi su Angelo Mangiarotti
19.10.2021
Torino Design of the City
19.10.2021
Build for Life 2021: edilizia sostenibile e benessere indoor
� le altre news

1
2
NATUZZI

1
2
3
DOVE | Chaise longue
DOVE | Poltrona
CASSIA
LAVE | Poltrona in pelle
LAVE | Poltrona in tessuto
CAMMEO
PHANTOM | Tavolo
ICON | Divano a 3 posti
FURROW | Divano
TORSION
1
2
3

NATUZZI

 NEWS CONCORSI
+21.10.2021
Progettare una guest house privata nel Sahara
+19.10.2021
Lavazza Smart Coffee Corner
+14.10.2021
A Rovigo 'Designer Hackathon Urban Dataviz'
+13.10.2021
Mediterranean Cultural Gate: il bando scade il 15 novembre
+12.10.2021
Hangar Ticinum: trasformare lo storico Idroscalo di Pavia
tutte le news concorsi +

CLASSE 300 EOS Smart
Design Center
Terre Ossidate
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2021 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata