SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Forme essenziali e volumi primitivi: i nuovi arredi Tacchini
Con un progetto fotografico ambientato tra le rovine di una villa romana, il brand presenta le novità firmate David/Nicolas, Karen Chekerdjian, Gordon Guillaumier, Gastone Rinaldi e Tobia Scarpa
Autore: antonella fraccalvieri
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
29/09/2021 - Tacchini presenta i nuovi arredi con un inedito progetto fotografico ambientato a Sirmione del Garda, tra le rovine di una villa romana. Muri caduti e stanze immaginate, arcate cieche e colonnati protesi verso l’infinito sono le quinte che celano e svelano i cinque nuovi prodotti Tacchini. Design e architettura costruiscono un dialogo organico tra presente e passato che è sempre orientato al domani, alla costruzione di paesaggi inediti, reali o interiori.

La nuova collezione combina segni essenziali, forme sinuose, volumi primitivi, materiali ricercati e lavorazioni artigianali. Pensata per spazi contract e domestici, la collezione include novità e riedizioni storiche: il sistema modulare Victoria di David/Nicolas, la poltrona Elephant di Karen Chekerdjian e il tavolo Togrul di Gordon Guillaumier si affiancano alle sedute Orsola disegnate da Gastone Rinaldi nel 1970 e alla sedia Pigreco di Tobia Scarpa del 1959.
 

VICTORIA – design di David/Nicolas

Il duo di designer libanesi David/Nicolas presenta Victoria un sistema componibile che comprende poltrone, angoli, chaise longue e pouf. Una struttura portante in tubo – disponibile nella versione cromo lucido, cromo nero opaco e nero verni- ciato – funge da base del prodotto, conferendogli un aspetto flottante e creando una sorta di corona nella parte posteriore. Il progetto si completa con una serie di tavolini con piani a specchio, da combinare con gli altri elementi per creare infinite composizioni d’arredo.
Grazie alla sua natura modulare, Victoria può essere combinato e riconfigurato a piacimento a seconda dello spazio in cui sarà inserito. Questa caratteristica lo rende particolarmente adatto a utilizzi contract.
 

ELEPHANT - design Karen Chekerdjian

Segni decisi e volumi primitivi si sposano con l’alta ebanisteria in una seduta iconica della designer libanese Karen Chekerdjian. La base di Elephant è in legno massello tornito, lavorato e levigato al tatto. La struttura è in cuoio lavorato a mano, con un comodissimo cuscino in piuma d’oca rivestito in pelle. Disponibile in color cuoio o testa di moro, può essere accompagnata da un pouf. Un progetto orientato a longevità e sostenibilità e adatto a qualsiasi tipo di ambiente.
Due zanne protese armoniosamente verso l’esterno. Quattro zampe ancorate a terra, che trasmettono una sensazione di solidità e potenza. Un elefante comodo e maestoso, pronto ad accogliere chiunque si fidi di lui.
 

TOGRUL - design di Gordon Guillaumier

Un totem capace di trasformare qualsiasi ambiente in un tempio della convivialità. Con Togrul, il designer Gordon Guillaumier realizza un tavolo adatto sia agli ambienti domestici che a quelli contract. Disponibili in dimensioni diverse, le basi sono in poliuretano rigido con finiture materiche in argilla, realizzata con terra cruda al 100% e spatolata a mano. Il piano in marmo è disponibile in versione rotonda, con diverse finiture. Sinuosa e scavata come un organismo plasmato dalla natura, solida e inamovibile come il monumento di una civiltà antica, la base scultorea di Togrul è una sintesi perfetta di slancio e solidità.
 

ORSOLA - design Gastone Rinaldi

Rotondità e comfort sono le parole d’ordine di Orsola, un progetto del 1970 di Gastone Rinaldi, riproposto oggi nel rispetto dello spirito originario ma con un’imbottitura di ultima generazione che, sostenuta dalla struttura arrotondata in metallo cromato, gli dona un aspetto ancora più soffice e rilassante. La confezione del divano e delle poltrone è realizzata artigianalmente da maestri tappezzieri, come cinquant’anni fa, ma rivisitata seguendo uno stile contemporaneo.
 

PIGRECO - design Tobia Scarpa

L’essenzialità del segno. La proporzione tra pieni e vuoti. L’armonia tra linee rette e curve. Ogni caratteristica di questa seduta risponde a un pensiero: trasmettere un “senso di spazio” a un oggetto tradizionalmente statico. Il triangolo funge da elemento dinamico, rafforzato dalle due gambe posteriori, che si avvicinano per garantire stabilità alla seduta, senza però compromettere la sensazione di leggerezza che pervade l’oggetto. Ideata nel 1959 da Tobia Scarpa come progetto di laurea presso l’Università di Venezia, Pigreco è il primo prodotto mai disegnato dall’architetto italiano. La riedizione di Pigreco curata da Tacchini realizzata in noce canaletto, frassino tinto noce e frassino grigio antracite, con rivestimento del sedile in pelle o tessuto, riporta la firma del grande architetto.
 
Tacchini Italia Forniture su ARCHIPRODUCTS
 























Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
28/07/2022
Tacchini riedita il divano Le Mura di Mario Bellini
Disegnato nel 1972, il sistema è composto da sedute sagomate componibili ispirate alle mura di cinta che circondavano le antiche città

07/07/2021
Tacchini riedita la seduta Pigreco disegnata da Tobia Scarpa
Nata come progetto di laurea nel 1959, la seduta indaga il concetto di dinamicità attraverso una struttura triangolare

28/08/2020
Tacchini: la leggerezza dell'immaginazione
La nuova collezione di arredi e complementi

22/07/2020
Tacchini rende omaggio a Gianfranco Frattini
Le riedizioni dei progetti senza tempo firmati dal Grande Maestro

24/01/2020
Good Design Award 2019 per Tacchini
La poltrona disegnata da Zanini de Zanine vince nella categoria Furniture

26/11/2019
Tacchini arreda il nuovo EF Hult House
L'edificio residenziale per studenti realizzato nel campus di Cambridge

07/11/2019
Cromie naturali, effetti materici, nuove declinazioni
Tacchini presenta le nuove finiture per i tavoli Split e l'iconico Gio


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
29.11.2022
Legno massello, materiali naturali, nuance chiare: la cucina L’Ottocento
29.11.2022
29.11.2022
Uno storico edificio firmato Emilio Lancia rivive nel restyling a cura di One Works
� le altre news

1
2
3
4
5
TACCHINI-ITALIA-FORNITURE

1
2
3
4
5
6
 »
ISCHIA
CHILL-OUT | Divano componibile
POLAR | Panca con schienale
POLAR PERCH
GALLERIA
STONE
INTERCITY | Panca con schienale
QUADRO
JULEP | Divano
ROMA | Divano in tessuto
1
2
3
4
5
6
 »

TACCHINI-ITALIA-FORNITURE

 NEWS CONCORSI
+28.11.2022
La Sezione "Fiamme Gialle" del C.A.I. di Predazzo ricostruisce 3 bivacchi
+24.11.2022
Riuso del Ninfeo del Bramante a Genazzano, Roma
+22.11.2022
Un progetto per le “Case Scuso” a Cison di Valmarino
+18.11.2022
Rigenerare il centro storico di Caiazzo
+18.11.2022
ITALY: a New Collective Landscape
tutte le news concorsi +

Ambiente
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata