Waffle

Italkero

Xchange

NEIUS

nanoeX_hotel


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Terre Ossidate

Gli architetti italiani progettano la Cina del post Covid-19
“Lavorare con la Cina. Opportunità e scambi nella pratica architettonica” un webinar lancia il bando di POLITO Studio
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Samuele Pellecchia per PoliTo Samuele Pellecchia per PoliTo
05/02/2021 - La Cina, con le sue megalopoli e l’altissima densità abitativa, è il paese dove si costruisce di più al mondo, ma ha solo 50.000 architetti, un terzo di quelli italiani. E si tratta quindi di un enorme potenziale di business per i nostri professionisti, ma difficilmente accessibile. 

Per fare chiarezza sulle relazioni e le opportunità tra i due paesi, il Politecnico di Torino e l’Ordine degli Architetti di Torino hanno organizzato l’incontro on line Lavorare con la Cina. Opportunità e scambi nella pratica architettonica - Laddove nulla è semplice e tutto è possibile, promosso in collaborazione con TOChina Center dell’Università di Torino e con Fondazione Italia-Cina.

Nel corso dell’incontro, è stata inoltre presentata la call per selezionare 12 gruppi di architetti professionisti che parteciperanno a un percorso biennale di formazione e accompagnamento al mercato cinese. 

L’incontro e il bando sono la prima delle iniziative messe in atto nell’ambito di POLITO Studio, il progetto nato dalla sinergia tra il Politecnico di Torino e l’Ordine degli Architetti, per facilitare a professionisti e ricercatori nuove opportunità internazionali. 

La call di POLITO Studio prevede che gruppi di lavoro - formati da professionisti, ricercatori e partner cinesi - partecipino a workshop di alta formazione applicata, allo scopo di trasferire loro capacità e reti di relazioni, utili a candidarsi a progetti reali e concorsi di architettura in Cina. 

“Il modello di collaborazione tra professionisti e docenti universitari che POLITO Studio sta avviando è innovativo, poiché permette di affrontare i mercati internazionali, come quello Cinese, con l’articolazione di competenze e la massa critica che essi richiedono. Sono convinto che questo progetto pilota in ambito internazionale concorrerà a stabilire anche a livello nazionale nuove sinergie tra mondo professionale e mondo universitario, ancora troppo distanti rispetto ad altri contesti europei” ha dichiarato Guido Saracco, rettore del Politecnico di Torino. 

“Con Polito Studio si realizza in concreto uno degli obiettivi che ci siamo dati: sostenere il lavoro degli Architetti e offrire opportunità per guardare ad altri mercati. Grazie alla collaborazione con il Politecnico offriamo una formazione di altissima specializzazione e intercettiamo un mercato di grande potenzialità”
ha commentato l’Architetto Massimo Giuntoli, presidente di OAT - Ordine degli Architetti, Torino. 

“I professionisti architetti, in particolare i più giovani, devono oggi guardare necessariamente ai mercati internazionali, dove però sono necessari anni per orientarsi e posizionarsi. Il Politecnico di Torino ha maturato, spesso da decenni, solide relazioni in quegli stessi Paesi. L’obiettivo di POLITO Studio è di metterle a fattor comune e di condividere con i professionisti l’esperienza maturata nel tempo in quei contesti. La Cina è ideale come caso pilota, perché tutte le università nostre partner hanno grandi istituti di progettazione, alla ricerca di collaborazioni internazionali” così il professor Michele Bonino, vice rettore per le Relazioni con la Cina, presenta il concept di POLITO Studio.

Possono partecipare alla call di POLITO Studio tutti gli architetti iscritti all’albo professionale.

Candidature aperte fino all’8 marzo, i risultati saranno pubblicati entro la fine del mese per iniziare il biennio 2021-2023 il prossimo aprile. 

 


Solar Decathlon Polito-Oxford Brookes-Caribe_


Samuele Pellecchia per PoliTo


Samuele Pellecchia per PoliTo


Samuele Pellecchia per PoliTo


Samuele Pellecchia per PoliTo


Samuele Pellecchia per PoliTo


Samuele Pellecchia per PoliTo

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
BANDI CORRELATI
Politecnico e l’Ordine degli Architetti di Torino

POLITO Studio

Una call per selezionare 12 gruppi di architetti professionisti che parteciperanno a un percorso biennale di formazione e accompagnamento al mercato e al lavoro in Cina. Il bando è la prima delle iniziative messe in atto nell’ambito di POLITO Studio, il progetto nato dalla sinergia tra il Politecnico e l’Ordine degli Architetti di Torino, per facilitare a professionisti e ricercatori nuove opportunità internazionali di lavoro.


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU CONCORSI
19.10.2021
Lavazza Smart Coffee Corner
14.10.2021
A Rovigo 'Designer Hackathon Urban Dataviz'
13.10.2021
Mediterranean Cultural Gate: il bando scade il 15 novembre
� le altre news

Solar Decathlon Polito-Oxford Brookes-Caribe_
Samuele Pellecchia per PoliTo
Samuele Pellecchia per PoliTo
Samuele Pellecchia per PoliTo
Samuele Pellecchia per PoliTo
Samuele Pellecchia per PoliTo
Samuele Pellecchia per PoliTo
1
2
3
 NEWS CONCORSI
+19.10.2021
Lavazza Smart Coffee Corner
+14.10.2021
A Rovigo 'Designer Hackathon Urban Dataviz'
+13.10.2021
Mediterranean Cultural Gate: il bando scade il 15 novembre
+12.10.2021
Hangar Ticinum: trasformare lo storico Idroscalo di Pavia
+11.10.2021
Fontevivo (PR) riqualifica l’Ex Convento
tutte le news concorsi +

CLASSE 300 EOS Smart
Design Center
Terre Ossidate
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2021 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata