Fynn

Planika

Luna sospensione

Byobu

PENELOPE 2 + DINING


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Thermocarbon

Ark4lab of architecture, Giovanni Ottonello e Lim Koon Park per gli ADA 2020
Ultimo appuntamento con i giudici della nuova edizione degli Archiproducts Design Awards
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

28/09/2020 – Sono Giorgos Tyrothoulakis ed Evdokia Voudouri di Ark4lab of architecture, Giovanni Ottonello, Art Director dello IED – Istituto Europeo di Design e Lim Koon Park, fondatore di Park + Associates, i protagonisti dell'ottavo e ultimo incontro con i giurati della nuova edizione degli Archiproducts Design Awards.

La candidature al Premio si sono chiuse il 21 settembre.
In attesa di scoprire quali saranno i vincitori degli ADA 2020, i giudici della nuova edizione hanno condiviso con la redazione di Archiproducts le proprie aspettative sui prodotti candidati quest'anno. 

Ark4lab of architecture -Per noi il design è una ricerca costante di autenticità della materia 

Ark4lab, fondato da George Tyrothoulakis ed Evdokia Voudouri, è un laboratorio di architettura con sede a Salonicco (Grecia) e dedicato alla progettazione e alla ricerca architettonica contemporanea. I loro progetti sono “ossessionati” dalla ricerca di autenticità.



Quali caratteristiche dovranno avere i prodotti che premierete?
Siamo alla ricerca di progetti che gestiscano la materialità in modo da aprire nuovi orizzonti alla ricerca nel campo del design basato sulla fruibilità e forniscano soluzioni a problemi contemporanei.

Quale ruolo dovrebbe svolgere un Premio di Design oggi?
Un premio per il design dovrebbe essere la base e lo stimolo per i designer giovani e i meno giovani per espandere i propri orizzonti per il presente e per ciò che verrà. È un dato di fatto che colgano l'attimo presente e futuro.

A cosa dovrebbe guardare il design contemporaneo e come dovrebbe evolversi per rispondere alle esigenze della comunità?
Per noi il design è una ricerca costante di autenticità della materia. Crediamo che studiando strutture che sono sopravvissute nel tempo sia possibile avvicinarsi. È lì che crediamo che il design moderno debba cercare risposte ai bisogni delle persone che possono apparentemente cambiare, ma che hanno strutture di base comuni.


Giovanni Ottonello - Premierò innovazione, contemporaneità e sostenibilità. Non dimentichiamo che abbiamo un pianeta da salvare!

Giovanni Ottonello, laureato in architettura a Genova, per due anni ambasciatore della cultura a Teheran per il World Design Day, è Art Director dello IED – Istituto Europeo di Design.



Quali caratteristiche dovranno avere i prodotti che premierete?
Sicuramente vorrei essere sorpreso, vorrei qualcosa che mi stupisca e che mi faccia anche sorridere, abbiamo bisogno di leggerezza. Penso che premierò innovazione, contemporaneità e sostenibilità. Non dimentichiamo che abbiamo un pianeta da salvare!

Quale ruolo dovrebbe svolgere un Premio di Design oggi?
I ruoli sono certamente due: il primo è quello di premiare il merito, la visione di un creativo che ha intuito - più di altri - un'alchimia tra forma, colore, materia e funzione; l'altro - più sottile - aiuta a mettere in discussione, confrontare e, quindi, accettare una sconfitta ed elaborarla.

A cosa dovrebbe guardare il design contemporaneo e come dovrebbe evolversi per rispondere alle esigenze della comunità?
Negli ultimi decenni il design ha abbandonato la sua funzione a favore dell'estetica e ha perso il suo significato originario. La mia è una speranza: un futuro del design sempre più lento (pochi pezzi, personalizzati e di grande qualità), legato alla perfetta armonia tra artigianato e tecnologia. Un ponte tra il nostro passato (il saper fare) e la 'macchina' che non sostituisce l'uomo, ma lo sostiene. Design come esperienza. Il vero design sostenibile, non solo a parole.


Lim Koon Park -'Penso che un buon design dovrebbe essere adeguato ai tempi, ma anche emanare un senso di atemporalità e resistere a tendenze in continua evoluzione'.

Lim Koon Park è fondatore dello studio Park + Associates di Singapore. I progetti dello studio tendono a creare spazi che trascendano la stimolazione visiva e le esigenze funzionali e un design di qualità che metta in discussione la tradizione.



Quali caratteristiche dovranno avere i prodotti che premierete?
Vorrei vedere prodotti che siano stati progettati con un processo creativo chiaro e frutto di una profonda riflessione per entrare in risonanza con l'individuo. Sarebbe bello vedere progetti che forniscono risposte apparentemente 'semplici' ed eleganti a domande difficili.

Quale ruolo dovrebbe svolgere un Premio di Design oggi?
Un premio per il design non dovrebbe semplicemente onorare la creatività e l'estetica, ma anche fungere da catalizzatore per motivare e ispirare i designer a sfruttare questa opportunità per affrontare i problemi quotidiani.

A cosa dovrebbe guardare il design contemporaneo e come dovrebbe evolversi per rispondere alle esigenze della comunità?
Penso che un buon design dovrebbe essere adeguato ai tempi, ma anche emanare un senso di atemporalità e resistere a tendenze in continua evoluzione. Ancora più importante, dovremmo riconoscere l'importanza del design che conserva un tocco umanistico in questo mondo sempre più distaccato.


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
01/10/2020
Archiproducts Design Awards 2020. Chiusa la call for entries
In gara oltre 750 prodotti candidati da tutto il mondo

17/09/2020
Come deve evolversi il design per rispondere alle esigenze della comunità?
La parola alla giuria ADA 2020! Il punto di vista di architetti, giornalisti e direttori creativi da tutto il mondo

15/09/2020
ADA 2020: ancora pochi giorni per candidarsi
Last call per i premi che celebrano le eccellenze del design worldwide

07/09/2020
ADA 2020. Anastassiades e Salvatori per il premio ai Designer
La pietra naturale asseconda la matita del designer cipriota per un oggetto-icona all’insegna della leggerezza

31/08/2020
ADA 2020, la parola ai giurati: Davide Angeli, k-studio e Luigi Rosselli
Un nuovo appuntamento con i giudici degli Archiproducts Design Awards

03/08/2020
ADA 2020: la parola a Kelly Wearstler, Omer Arbel e Robert McKinley
Continua l'appuntamento con i giudici della nuova edizione degli Archiproducts Design Awards

27/07/2020
Patrik Schumacher, Formafatal e Davide Macullo per gli ADA 2020
Il 4° appuntamento con i giudici della nuova edizione degli Archiproducts Design Awards

20/07/2020
In conversazione con Beppe Brancato, Kirsten Murray e Stefan Sagmeister
Continua l'appuntamento settimanale con i giurati della V edizione degli Archiproducts Design Awards

13/07/2020
ADA 2020, la parola ai giurati: Giovanna Castiglioni, Austin Maynard Architects, Wutopia Lab
Il 2° appuntamento con i giudici della nuova edizione degli Archiproducts Design Awards

08/07/2020
ADA 2020, la parola ai giurati: Formafantasma, Domitilla Dardi e Dimorestudio
Al via l’appuntamento settimanale con i giudici della nuova edizione degli Archiproducts Design Awards

26/06/2020
Archiproducts Design Awards: la giuria 2020
Architetti, Designer, Fotografi, Editor e Creative Director tra conferme e nuovi volti


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
28.10.2020
28.10.2020
28.10.2020
Jasper Morrison reinterpreta la sedia cantilever
� le altre news

 NEWS CONCORSI
+28.10.2020
«Render of the year»
+27.10.2020
Nuovo Hub Intermodale della Stazione Ferroviaria di Ravenna
+26.10.2020
Design Reset: New Dreams for a New World
+23.10.2020
Microhome 2020, tempo fino al 4 novembre per iscriversi al concorso
+22.10.2020
Nuovo Parco Pubblico della Bassona - Cervia Milano Marittima
tutte le news concorsi +

Smart Home
shop pronta consegna_ready to love
Thermocarbon
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2020 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati