SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Ultratop loft

Un'arca in costruzione nella platea de La Fenice di Venezia
E il Gran Teatre del Liceu di Barcelona tiene un concerto per un "pubblico vegetale"
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
©foto Massimo Checchetto ©foto Massimo Checchetto

29/06/2020 - Il Teatro La Fenice di Venezia riapre al pubblico, nel mese di luglio, con una serie di concerti cameristici e sinfonici e con un nuovo allestimento operistico. Non tutto sarà come prima: la riapertura del teatro veneziano sarà nel segno del cambiamento, un cambiamento forzato dall’emergenza sanitaria e dalle conseguenti regole di salute e sicurezza imposte, ma le cui limitazioni sono state interpretate come idee per spettacoli teatrali musicali dal volto nuovo.
Ancora una volta, insomma, la Fenice reinventa nuove prospettive teatrali e crea nuovi modelli di fruizione dello spettacolo musicale dal vivo.

Ad essere reinventato sarà lo spazio: «La chiave è stata nel non vedere le limitazioni come pura impossibilità – spiega Fortunato Ortombina, sovrintendente e direttore artistico del Teatro La Fenice – bensì come espedienti per ideare spettacoli con nuove varianti drammaturgiche e poetiche. In quest’ottica, insieme alle maestranze, ai laboratori e ai tecnici del Teatro, abbiamo rimodulato completamente lo spazio della platea, della fossa orchestrale e del palcoscenico. Rimosse le poltrone dalla platea, in questo spazio si distribuiranno i musicisti, mentre un’installazione permanente, un piano inclinato, coprirà la buca dell’orchestra rialzandola e collegandola al palcoscenico, dove potranno essere ricavati posti a sedere a debita distanza l’uno dall’altro. Sarà una sorta di chiglia in legno di una nave in via di costruzione (e con settanta persone sedute in prua): un’immagine che non vuole ricordare l’idea di un naufragio, quanto piuttosto quella di un’arca che ci traghetterà tutti in avanti, in un mondo nuovo».


©foto Massimo Checchetto


Il Gran Teatro del Liceu di Barcelona ha invece tenuto, nel primo giorno post lockdown, un concerto per un pubblico inusuale.
Il “Concierto para el bioceno” è un'azione creata dall'artista Eugenio Ampudia che ha voluto offrire uno sguardo diverso del ritorno alla normalità, uno sguardo che avvicini la gente a qualcosa di essenziale come il rapporto con la natura.

Il 22 giugno scorso, il quartetto d'archi UceLi Quartet, ha eseguito un'elegia di Giacomo Puccini per un auditorium senza precedenti: 2292 piante, ciascuna delle quali ha occupato uno dei posti del teatro.


©Courtesy of Gran Teatre del Liceu 


©Courtesy of Gran Teatre del Liceu 


Dopo il concerto, le piante, accompagnate da un certificato dell'artista, sono state donate in segno di riconoscenza, a 2.292 operatori sanitari, in particolare dell'Ospedale Clínic di Barcellona, che sono stati impegnati in prima linea sul fronte della più dura battaglia per le nostre generazioni.
 


©Courtesy of Gran Teatre del Liceu 

 


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.
Commenti per questa notizia
giuseppe cagnetta. roma
una delle idee più belle e innovative, soprattutto perché le piante sentono la musica e verranno donate a chi si è prodigato per gli altri.

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
10.07.2020
Nuova sede A Due: un 'paesaggio del lavoro'
08.07.2020
ADA 2020, la parola ai giurati: Formafantasma, Domitilla Dardi e Dimorestudio
08.07.2020
La Cantina Masseto: 'miniera' di materiale prezioso
� le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
08/08/2020 - ortisei, val gardena
BIENNALE GHERDËINA 7
Mostra internazionale di arte contemporanea
29/08/2020 - palazzo mora, venezia
YTAA | Young Talent Architecture Award 2020

05/09/2020 - castel dell'ovo, napoli
The Kitchen. Homage to Saint Therese
Marina Abramovic / Estasi
� gli altri eventi
 NEWS CONCORSI
+10.07.2020
Piazza Almerico da Schio: la piazza si fa bella!
+09.07.2020
Minturno, al via il concorso di idee per riqualificare la sponda destra del Garigliano
+08.07.2020
Go Slow 2020
+07.07.2020
Airbnb lancia un concorso ispirato al Decameron
+06.07.2020
Premi In/Architettura 2020: inizia il countdown
tutte le news concorsi +

Smart 4
Inarch 2020
Smart 4
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2020 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati