Up-chair

Luctra

C2

MGS

Lavamani Rexa


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

EXPRESSIONS

Storie di architetti e architetture 2019
Un progetto di Ceramiche Refin a cura di Emanuele Piccardo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
05/02/2019 - Ceramiche Refin continua il percorso di promozione del dibattito e confronto progettuale con un nuovo calendario di eventi del ciclo “Storie di architetti e architetture”, volto a celebrare alcuni tra i più importanti anniversari che ricadono nel 2019. 

“Storie di architetti e architetture” si pone l’obiettivo di valorizzare noti architetti del Novecento attraverso una serie di conferenze e visite esclusive alle più significative architetture italiane.
Le conferenze, a cura del critico di architettura Emanuele Piccardo, si terranno a partire dal mese di marzo pressoRefin Studio, lo spazio istituzionale di Ceramiche Refin a Milano. Parallelamente agli incontri il progetto prevede un palinsesto di visite esclusive ad invito all’interno di importanti architetture solitamente non aperte al pubblico. Questo consente un rapporto diretto con le architetture e i loro committenti o attuali proprietari.

Conferenze
Il 2019 è un anno ricco di celebrazioni di architetti e architetture. Il progetto vuole focalizzare l’attenzione su protagonisti assoluti della storia dell’architettura come Paolo Soleri, Giancarlo De Carlo, Vittoriano Viganò e la fondazione della discoteca radicale Space Electronic a Firenze ad opera del gruppo 9999.

Paolo Soleri, torinese, allievo di F.L.Wright si trasferisce in America nel 1946 per realizzare la sua utopia di costruire la città autonoma di  Arcosanti nel deserto dell’Arizona, estrema sintesi del rapporto tra architettura ed ecologia in antitesi con il mercato.  

Giancarlo De Carlo, genovese, membro del Team X e del New Brutalism è  stato un protagonista nel dopoguerra a partire dal recupero architettonico e urbanistico della città di Urbino, dalla elaborazione dei Piani regolati del 1966 e del 1994 fino al progetto delle sedi universitarie nei palazzi rinascimentali, grazie al progetto politico elaborato dal rettore Carlo Bo. 

Vittoriano Viganò, architetto milanese,  anche lui appartenente al New Brutalism, interpreta l’architettura come un fatto sociale che si materializza nel progetto dell’Istituto Marchiondi per la riabilitazione di giovani in difficoltà. Viganò trova in André Bloc, scultore-direttore de L’Architecture d’Aujourd’hui, un suo  grande estimatore che diventerà committente della famosa Villa La Scala sul Lago di Garda.

Lo Space Electronic, l’unica discoteca-piper radicale ancora attiva, viene aperta nel febbraio 1969 da Fabrizio Fiumi e Carlo Caldini del gruppo di architetti radicali 9999

Visite alle residenze
Per rendere omaggio a De Carlo e Viganò, sono previste le visite a Ca’ Romanino, sui colli urbinati, e alla Villa “La Scala” a San Felice del Benaco sul Lago di Garda. 
La prima residenza è l’unica casa privata disegnata da Giancarlo De Carlo, progettata nel 1968 per il filosofo Livio Sichirollo, assessore all’urbanistica di Urbino. 
Villa “La Scala” fu invece realizzata da Vittoriano Viganò per l’artista e direttore della rivista L’Architecture d’aujourd’hui André Bloc. Inoltre saranno organizzate anche le visite al complesso di residenze di vacanza Torre del Mare, realizzato nel 1954 a Bergeggi, sulla riviera ligure, dall’architetto Mario Galvagni e  alla  Fabbrica Ceramica Artistica Solimene progettata da Paolo Soleri nel 1954 a Vietri sul Mare.

Tutti gli eventi, organizzati con la sponsorizzazione di NCS Colour Centre Italia Srl, saranno rivolti ad architetti e professionisti del progetto e daranno diritto a crediti formativi professionali.

Per maggiori informazioni, clicca qui

Ceramiche Refin su ARCHIPRODUCTS







Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
03/07/2019
Vetri by Ceramiche Refin. Identità duale
Il potere sensoriale del vetro incontra le caratteristiche tecniche del grès

16/05/2019
'Looking at Le Corbusier'
Refin Studio ospita le fotografie di Emanuele Piccardo durante Open House Milano

22/03/2019
Mimesis_Material Performances. Refin al Fuorisalone
La ricerca della forma ideale attraverso l’arte della ceramica e del vetro

12/02/2019
Creos. Resina + colore
Nuove cromie per la collezione di rivestimenti Refin

05/09/2018
La Total Experience Refin a Cersaie 2018
Le lastre ceramiche totalmente personalizzabili per i settori del Retail e dell’Hospitality

08/08/2018
Un'oasi di relax tra il Monte Athos e il golfo di Ouranoupolis
I rivestimenti Refin per il complesso Eagles Villas, in Grecia

02/08/2018
Refin al Cersaie: focus sulle grandi lastre ceramiche
Il formato 120x278cm caratterizzato da infinite possibilità di personalizzazione

20/06/2018
Ceramiche Refin - Storie di architetti e architetture
Il 22 giugno la conferenza “Bruno Zevi: uno storico scomodo”

14/05/2018
Master Plan: omaggio al fascino del calcestruzzo
La nuova collezione Ceramiche Refin


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
23.07.2019
23.07.2019
Legno, acciaio e intrecci in corda
23.07.2019
Rifra per il progetto 168 Plymouth
� le altre news

CERAMICHE-REFIN

1
2
3
4
5
PLAIN
BLOCK
MOLD
KASAI
OVERLAY
FABER
GRECALE
VOYAGER
HERITAGE
PETRAE
1
2
3
4
5

CERAMICHE-REFIN

 NEWS CONCORSI
+23.07.2019
(H)all you can meet
+22.07.2019
The white lobby
+19.07.2019
Concorso Waterfront. Lecco, nuovi riflessi
+18.07.2019
Europan 15. Città produttive 2
+17.07.2019
Atlante Architettura Contemporanea
tutte le news concorsi +

ADA 2019
Design Talks 2019
Origo Star
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2019 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati