GD Arredamenti

Urmet

CP Parquet

Besana Moquette

Elements


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Gli stucchi Knauf

Magia e progetto: tornano gli Archiproducts Design Awards
Aperta la call for entries per la terza edizione del Premio
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
29/06/2018 - Il design è questione di testa, cuore e mani.Una combinazione semplice e perfetta che permette di creare oggetti e spazi da abitare, da mettere in conversazione, capaci di migliorare il vivere contemporaneo unendo praticità e bellezza. E’ la “magia del progetto”, della collaborazione tra produttori e designer che mettono in relazione mezzi e talento per dare forma al processo creativo. Ed è per evidenziare l’importanza di questi incontri che tornano gli Archiproducts Design Awards. Per premiare la ricerca sperimentale e l’innovazione, ma soprattutto per sottolineare il potere emozionale e funzionale del progetto.  La call for entries dell'edizione 2018 del premio è ufficialmente aperta!

Alla terza edizione, gli ADA si confermano un premio dal valore riconosciuto a livello internazionale. Sono stati 90 i vincitori degli Awards 2017, con 600 prodotti candidati da 300 brand provenienti da 15 paesi stranieri, e selezionati da un giuria internazionale composta da 40 studi di architettura tra i più influenti al mondo. I giurati hanno lavorato in sinergia con il team di Archiproducts, analizzando e valutando ogni singolo prodotto. Un lavoro totalmente indipendente e imparziale, che ha premiato la ricerca di soluzioni innovative, formali e materiche, dall’ambito residenziale al Contract.  

Mario Bellini, Marcio Kogan, l’olandese Ben Van Berkel, lo studio norvegese Snøhetta, Pitsou Kedem, gli spagnoli Fran Silvestre e Masquespacio, gli olandesi di i29 interior architects, Satoshi Kurosaki hanno collaborato ai lavori della giuria della scorsa edizione accanto a nomi italiani - gli studi milanesi Piuarch e Studiopepe, il duo torinese Mercante-Testa, Carlo Ratti e Alfonso Femia - e fotografi internazionali di architettura - Fernando Guerra, Fernando Alda e Roland Halbe.   Il risultato è stato un panel di vincitori in 14 categorie (Arredo, Arredo Bagno, Cucina, Outdoor, Ufficio, Contract, Illuminazione, Wellness, Decor, Finiture, Involucro Edilizio, Tech, Componenti e Materiali, Edilizia).

Tra i premiati per la categoria Arredo ci sono Desalto con ENDLESS firmato Arik Levy, Flexform con il divano ADDA di Antonio Citterio, Poltrona Frau con il divano LET IT BE di Ludovica + Roberto Palomba. E ancora, Tacchini con ROMA di Jonas Wagell, Porro con MATERIC disegnato da Piero Lissoni, Magis con OFFICINA del duo francese Ronan & Erwan Bouroullec e Kartell con il tavolo in tecnopolimero SIR GIO di Philippe Starck. Tra i vincitori per la categoria Arredo Bagno ricordiamo PRIME di Inbani dei danesi NORM ARCHITECTS, NARCISO di Ceramica Cielo, design di Andrea Parisio e Giuseppe Pezzano, e ADDA di Salvatori firmato David Lopez Quinconces. E ancora INFINITO di Davide Groppi per l’Illuminazione, accanto a YANZI di Neri&Hu per Artemide e FontanaArte con EQUATORE reinterpretata da Buratti Architetti. Marazzi, Cedit, Lea Ceramiche, Emilgroup e Bardelli trionfano nella categoria Finiture insieme a realtà più giovani. Sanwa e Multiform vincitori assoluti della categoria Cucina, mentre Arper, La Cividina, Paola Lenti, Scab Design, True Design e Blà Station vincono per il Contract. Per l’arredo Outdoor, la giuria ha premiato GAN con GARDEN LAYERS BLUE di Patricia Urquiola, insieme a Ethimo, Varaschin, Nola Industrier ed Extremis.
Questi solo alcuni dei vincitori degli Archiproducts Design Awards 2017.

Tra le novità della passata edizione c’è il premio disegnato dal duo spagnolo di MUT Design. Alberto Sánchez ed Eduardo Villalónhanno creato per Archiproducts un oggetto tridimensionale in ceramica e ottone - in edizione limitata - ispirato al logo degli ADA. Un cubo a tre facce che gioca con la prospettiva e che risulta quasi sospeso sulla superficie.   I premi sono stati consegnati ai vincitori durante l’evento con formula “open day” organizzato ad Archiproducts Milano, nel cuore del Design District milanese. La location di via Tortona 31 è stata sfondo e cornice di una giornata di premiazione che ha rappresentato l’occasione per rinnovare e stringere relazioni tra brand, designer e il Team di Archiproducts.

La call for entries agli ADA 2018 è aperta! Candida i tuoi prodotti!
Nell’attesa di conoscere tutte le novità degli Archiproducts Design Awards 2018, rivivi i momenti più belli degli ADA 2017 e lasciati ispirare dalle collezioni e dai progetti che più degli altri hanno saputo combinare sperimentazione formale e tecnologia.

Sfoglia la gallery dell'evento di premiazione
Scopri di più sugli Archiproducts Design Awards







Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
07/09/2018
Gioco di superficie: MUT disegna il nuovo premio ADA 2018
La collaborazione tra Archiproducts e MUT Design prosegue anche quest’anno con un oggetto in edizione limitata ispirato al Nastro di Möbius


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news più precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
13.12.2018
13.12.2018
BORA capovolge l'aspirazione del piano cottura
12.12.2018
Superfici materiche e vellutate per il bagno
» le altre news

 NEWS CONCORSI
+12.12.2018
Architetture abitate
+11.12.2018
Come sarà la farmacia del futuro?
+10.12.2018
Architecture Radical 2019
+07.12.2018
Aperte le iscrizioni per il II Premio Architettura Toscana
+06.12.2018
In chiusura “Padiglione Italia all'Expo 2020 Dubai”
tutte le news concorsi +

Boafocus
ADA 2018
Ceramica Flaminia
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2018 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati