SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Minicucine
MOSTRA ARCHITETTURA

Tortona rocks #9
Prelude. Introduzione al design che verrà
mostra  ZONA TORTONA, MILANO, dal 15/04/2024 al 21/04/2024
TORTONA ROCKS #9
Prelude. Introduzione al design che verrà

 
Prelude, come anticipazione: Tortona Rocks indaga le nuove attitudini progettuali che stanno rivoluzionando il design, tra responsabilità ecologica e valorizzazione del saper fare.
 
Il Fuorisalone di zona Tortona echeggia di sonorità inedite con un palinsesto espositivo che sovverte codici e prospettive consuete con 1st,l’esposizione di IKEA, Archiproducts Milano con il progetto a firma di Studiopepe, la collaborazione di NOROO Group con lo street artist Okuda San Miguel e AG&P greenscape che fonde la natura con l'AI.
 
La nona edizione di Tortona Rocks celebra il ritorno del furniture design d’autore in zona Tortona con un parterre di aziende internazionali che mostreranno come l’arredo sia un terreno fertile per contaminazioni tra tradizione, ricerca dei materiali e design contemporaneo.

Una nuova partitura progettuale sta prendendo forma. Una composizione che, tutt’oggi, sta vivendo la sua fase di overture anticipando un’attitudine sperimentale “il cui risultato non è prevedibile”. (John Cage, Cage 1961).
 
L’ibridazione disciplinare, l’annessione di elementi eterodossi, l’impiego costante di nuovi strumenti oltre a una rivoluzione in fieri di pratiche “esecutive” consente un accostamento insolito tra design e musica, generando un cortocircuito linguistico seducente e straniante allo stesso tempo.

Ed è proprio sulla fase di prologo che la nona edizione di Tortona Rocks pone la sua riflessione, quale sintesi delle esperienze degli ultimi anni che giunge fino ad oggi, delineando una fase di premessa, un’accordatura non ancora esauritasi che sovverte codici e prospettive.
 
Dall’intelligenza artificiale alla responsabilità ecologica sono molteplici le tematiche protagoniste in questa anticamera verso il domani, un territorio dai confini labili da cui giunge l’eco di nuove sonorità.
 
Tortona Rocks si conferma essere un terreno fertile per nuove sintassi progettuali, un palco mutevole che amplifica ciò che entra in dialogo con l’essenza postmoderna del distretto Tortona.
Tra gli highlights dell’edizione 2024 troviamo:
  • IKEA torna alla Milano Design week con 1st, una mostra per accendere i sogni e ispirare. Per il secondo anno consecutivo al Padiglione Visconti, in Via Tortona 58, il brand svedese presenta un’esposizione-evento che esplora le tante “prime volte” che le persone vivono quando traslocano nella loro prima casa, con un focus sulle nuove generazioni. All’interno dello spazio, progettato dall’architetta Midori Hasuike e dallo spatial designer Emerzon, che da tempo collaborano con IKEA, si racconterà cosa succede quando si va a vivere da soli per la prima volta: un’esperienza universale, ma unica e differente per ciascuno di noi. L’allestimento coinvolge i visitatori i un’installazione immersiva dedicata alle “prime volte” più importanti legate alla vita in casa, esperienza arricchita dalla presentazione dellenovità di prodotto e dal potere sperimentare, in anteprima esclusiva, un modo tutto nuovo di vivere lo store IKEA.
  • Aqua e` il nuovo progetto di interior design presentato da Archiproducts Milano, il multipurpose place dinamico e versatile di via Tortona 31, base offline del colosso digital Archiproducts. Dopo il successo di Terra, Archiproducts e Studiopepe rinnovano la loro collaborazione per realizzare un nuovo progetto immersivo. Un omaggio al ruolo vitale dell’acqua nella nostra esistenza. Il gioco di luci e ombre sulla superficie dell’acqua crea un’atmosfera suggestiva che simboleggia la natura dinamica di questo elemento essenziale. Un’esplorazione di interior design in cui gli arredi si integrano perfettamente con forme e materiali ispirati all’elemento acquatico.
  • AG&P greenscape, nella sede di Via Savona 50, partecipa all’edizione 2024 di Tortona Rocks con un’installazione che coniuga la natura nella sua raffinata forma di un giardino pensile con l’AI e i robot, una coesistenza avveniristica realizzata in collaborazione con un partner di riferimento d’eccellenza del mondo della robotica.
  • Quest’anno l’arredo d’autore è protagonista nel circuito di Tortona Rocks con una selezione di aziende internazional e italiane che mostrano un variegato repertorio di stili e processi manifatturieri. Dal Giappone al Qatar il design conserva le tradizioni dei luoghi di provenienza reinterpretate in chiave contemporanea in cui si innestano elementi innovativi. Tra i brand selezionati, troviamo, in Opificio 31, il marchio giapponese Before Vintage Furniture che presenta una gamma di prodotti realizzati con il legno di scarto, ecologici e durevoli, mentre FROMM è un trait d’union tra Doha e Milano con Ottoman Dream Collection collezione a firma del designer Antonio Aricò. Paola Navone, Karim Rashid e Giulio Iacchetti sono, invece, alcuni designer internazionali con cui la storica azienda italiana MIDJ ha collaborato nel corso degli anni esaltando l’unicità del Made in Italy. Allo stesso modo si distingue Smania, altra azienda italiana che per know how e tratti stilistici può essere paragonata all’alta moda del mobile e Tonin Casa che coniunga l’eleganza della sua gamma d’arredo con un tocco di eccentricità.
  • Preciosa Lighting, in Opificio 31, celebra l'eredità del cristallo di Boemia attraverso progetti contemporanei dove alto artigianato e tecnologia si fondono. Leader nell'illuminazione innovativa e decorativa, Preciosa presenta l’installazione dinamica Crystal Beat II invitando i visitatori a vivere un viaggio affascinante attraverso ritmi e luci scintillanti. Progettata dai direttori creativi di Preciosa Lighting, Michael Vasku e Andreas Klug, l'opera introduce in un'altra dimensione dove musica e luce si uniscono per dare vita ad un mondo di pura immersione sensoriale.
  • NOROO Group, industria coreana leader nel settore del colore, presenta il progetto Hong Chul Wonderland in collaborazione con il visionario artista spagnolo Okuda San Miguel. La facciata di Officina 3, uno degli edifici più strategici di Opificio 31, sarà rivestita grazie ai nuovi colori selezionati da NOROO e utilizzati dallo street artist per dare vita ad un'opera unica e di grande impatto visivo che racconta le nuove visioni e tendenze di NOROO, immergendo i visitatori in una dimensione alternativa del colore.
Da Opificio 31, una vera e propria agorà del design a Milano, il tour espositivo si snoda nel distretto, tra via Savona e Via Tortona, in un assemblage di contenuti e ispirazioni grazie ad una selezione di aziende e mostre di apertura globale che restituiscono una narrazione composita del mondo del design che guarda avanti, al di là dell’anticamera progettuale dei nostri giorni.
Molte le progettualità in mostra con Italdesign,
Autentico. Design Made in Puglia, altra esposizione a cura di Archiproducts, Corian® Design, The Playful Living in collaborazione con Sfera MediaGroup e The Ugly Duck.

Tortona Rocks un progetto di Milano Space Makers 

Consiglia questo evento ai tuoi amici
Contatti
www.tortona.rocks
Link
www.tortona.rocks
Allegati


- Altre Mostre in corso
- Altri eventi su architettura
- Tutti i prossimi eventi


CALENDARIO EVENTI
D
L
M
M
G
V
S
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
   aprile 2024 >>
  Cerca per categoria
 

 IN PRIMO PIANO
» tutti gli eventi
 NEWS EVENTI
18.04.2024
The Amazing Walk: l’installazione di Amazon al Fuorisalone 2024
16.04.2024
La mostra su Cini Boeri nella biblioteca di Parco Sempione
16.04.2024
Al via oggi il Salone del Mobile.Milano 2024
15.04.2024
Io sono un drago. La vera storia di Alessandro Mendini
12.04.2024
Gli eventi da non perdere alla Milano Design Week 2024
» tutte le news eventi
Singular Configurator
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Contatti/Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2024 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata