Editoriale Domus

Eos

Swing

Ceramica Cielo

Mobilspazio


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Bertolotto

FICO Eataly World: un’avventura firmata Politecnica
A Bologna il più grande parco dell’agroalimentare made in Italy
Autore: valentina ieva
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
07/02/2018 - Inaugurato a Bologna lo scorso 15 novembre 2017, FICO Eataly World, è il più grande parco agroalimentare al mondo dedicato alla biodiversità e all’arte della trasformazione del prodotto made in Italy.

L'imponente progetto porta la firma di Politecnica , una fra le maggiori società di progettazione integrata italiane, che ne ha curato la progettazione esecutiva delle opere civili, strutturali e impiantistiche necessarie per la realizzazione, fino alle valutazioni tecniche urbanistiche.

L'avventura di Politecnica parte da lontano, in quanto il parco dell’agroalimentare è stato sviluppato riconvertendo in una struttura versatile e modulabile l’immobile del CAAB (Centro Agro Alimentare Bologna), un’opera di oltre 100.000 metri quadrati progettata negli anni Novanta proprio dallo stesso studio per dare continuità alla tradizione commerciale bolognese.

Il progetto in numeri: 90.000 metri quadrati di mercati e botteghe, 8 ettari destinati a 40 fabbriche di prodotti alimentari e 2 ettari di campi e stalle all’aria aperta, oltre 45 luoghi di ristoro, un centro congressi modulabile da 50 a 1.000 persone e 6 aule didattiche.

L’architetto Giuseppe Cacozza, coordinatore della progettazione per conto di Politecnica, ha dichiarato:

La complessità del progetto FICO risiedeva innanzitutto nell’estesa superficie dei punti vendita. Abbiamo infatti deciso di adottare quindi un modello BIM, che per noi è la naturale evoluzione del nostro approccio di business che integra le diverse discipline tecniche, per rispondere alle molteplici esigenze di metodo e di processo. La tecnologia BIM ha consentito infatti di implementare l’elevato numero di layout che si succedevano, modificando automaticamente il progetto e adeguandolo alle esigenze costruttive dell’impresa che doveva eseguire i lavori, ed è stata fondamentale per affrontare in tempi rapidi tutte le necessità e le modifiche progettuali, andando incontro alle diverse necessità della committenza. Politecnica ha messo a disposizione la propria competenza tecnica e l’expertise delle sue risorse nell’impiego di strumentazioni avanzate, consentendo al cliente certezze in termini di costi e costruttiva”.

Il progetto impiantistico di FICO Eataly World ambisce ad elevati standard energetici ed ambientali, grazie all’introduzione di gruppi frigoriferi a levitazione magnetica aventi elevatissimi rendimenti ai carichi parziali, al collegamento al sistema di teleriscaldamento esistente e allo sfruttamento dell’energia elettrica prodotta dal sistema fotovoltaico installato sulla copertura dell’edificio.
Il quadro impiantistico è completato da un’illuminazione a LED e da un sistema di regolazione avanzato, che ottimizza i consumi energetici in base alle reali richieste.

 

  Scheda progetto: FICO Eataly World
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
16/02/2018
Il restauro di Palazzo Gulinelli a Ferrara, un progetto con approccio BIM
Tra le peculiarità: miglioramento sismico, riqualificazione energetica, certificazione LEED, materiali e tecnologie sostenibili


Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook
  Scheda progetto:
Politecnica Ingegneria e Architettura

FICO Eataly World

 NEWS CONCORSI
+19.02.2018
Si.Re.Ne. - Sinergie per Riappropriarci insieme di Nerano
+16.02.2018
Abbattere le barriere architettoniche di Carbognano
+15.02.2018
Il Premio ARCo Giovani 2017 alle Tesi di Laurea
+14.02.2018
"Logo Against Alzheimer's" scade il prossimo 25 febbraio
+13.02.2018
Mura Creative 2018. Bando per giardini temporanei
tutte le news concorsi +

ADA 2017
ADA 2017
SLIMTECH TAKE CARE
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2018 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati