Habimat

Pillow

Diemmebi

Besana Moquette

Flow Chair


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Wallpaper

Il nuovo Museo d'Arte a Ningbo firmato Progetto CMR
Costruire una forte relazione tra l’edificio costruito e la natura
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
17/07/2017 - Realizzare un museo d’arte semplice e moderno, questo è il compito affidato a Progetto CMR per il Duao Art Museum, situato in un piccolo villaggio nel cuore di un’area di montagna fuori Ningbo, in Cina. L’area, originariamente utilizzata come granaio per immagazzinare cibo per l’esercito, dopo essere stata acquisita dal gruppo HKE è destinata a diventare un incubatore di arte, il cibo per la mente per eccellenza.

Dato il contesto, il progetto ha mirato a costruire una forte relazione tra l’edificio costruito e la natura, preservando la cultura locale. L’edificio presenta sette ali esterne, tutte collegate ad un nucleo centrale, dal quale si diramano verso direzioni diverse, godendo quindi di viste e luci differenti. Un’attenta analisi del paesaggio circostante ha fatto sì che ogni vista da ciascuna delle ali del museo sia unica. L’interazione tra l’edificio e l’ambiente circostante lo rende un luogo intimo e privato, ideale fonte di ispirazione per gli artisti, ed un contenitore di arte e cultura locale.

L’edificio si sviluppa su tre piani, ognuno con una sua specifica funzione. L’area espositiva sarà allestita al piano terra, caratterizzato anche dalla presenza di giardini di bamboo e di sculture che si mescolano perfettamente con l’ambiente circostante, sfumando il confine tra il costruito e la natura. Ai piedi del podio verde su cui poggia il museo è previsto un laboratorio per gli artisti, un luogo più appartato dove rilassarsi e creare immersi nella natura.

Il dialogo tra l’ambiente naturale ed artificiale continua al primo e secondo piano, connessi da una piccola corte interna che ne costituisce il nucleo centrale. Il primo piano verrà adibito per accogliere gli ospiti, con stanze private e giardini, tutte dotate di ampie finestre collocate alle estremità delle sette ali dell’edificio per permettere al visitatore di godere in pieno la vista sulle montagne e la campagna attorno. Il secondo e ultimo piano, per metà al chiuso e metà all’aperto, sarà invece lo spazio per gli eventi e l’aggregazione sociale. Le aree al chiuso ospiteranno sale e ristoranti, creando luoghi più appartati e tranquilli.
 
«Il progetto del Duao Art Museum - afferma l’architetto Massimo Roj, amministratore delegato di Progetto Cmr - è la dimostrazione di come la Cina non sia soltanto un Paese che corre incessantemente verso nuovi traguardi economici, ma è anche un luogo dove è ancora possibile ritagliarsi dei propri spazi, per meditare e riflettere contemplando l’arte e la natura: spazi a misura d’uomo». 

  Scheda progetto: Ningbo Duao Art Museum
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook
  Scheda progetto:
Progetto CMR

Ningbo Duao Art Museum

 NEWS CONCORSI
+23.05.2018
Un logo per Expo 2020
+22.05.2018
Al via il concorso "Progetto Case Legno"
+18.05.2018
V Premio Raffaele Sirica - La via degli architetti
+16.05.2018
Il concorso 'Six Square Meters_Persone, luoghi, dignità'
+14.05.2018
Bandito il concorso Eco-Tourism Prize 18
tutte le news concorsi +

Sancal
Archiproducts Design Talk
Riva
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2018 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati