Orgatec Cologne Biennale Interieur Kortrijk Cersaie 2014

Mesa

Architect@work

Sistema Nature


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE CERSAIE
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Lumina

Equilibrio tra vecchio e nuovo nelle opere di Archiplanstudio
Precisione del progetto ed energia scaturita dall'elemento imperfetto
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
27/08/2012 - L'appartamento AL, il ristorante Lamiacucina o la residenza estiva a Pozzolo sintetizzano un percorso progettuale che Archiplanstudio approfondisce da anni.
Il tentativo è quello di mantenere insieme due mondi, quello del vecchio e quello del nuovo, in un equilibrio in grado di tutelare le identità di entrambi, in cui luce e ombra vengono mantenuti nella loro ambiguità e pluralità, senza sacrificare le ragioni dell'una a scapito dell'altra. La precisione del giorno e la sensualità della notte tenute insieme da una narrazione che che li traduce in forma in grado di contenerne l'altro grado di ambiguità. La precisione dell'elemento progettato con grande rigore, accostata all'elemento imperfetto nel quale l'azione del tempo ha trasferito un energia inconsueta al materiale.

E' un architettura che indaga il “non-detto” e che approfondisce le regole della poesia intesa come forma in grado di rivelare un sapere inatteso e aurorale. La bellezza può essere trovata ovunque e non è legata al valore intrinseco del materiale. Si trova soprattutto nei frammenti, nelle forme evocative e nelle relazioni

“Credo che le “relazioni” rappresentino il tema più importante del nostro percorso progettuale” - afferma l'arch. Cisi - “E' la modalità in cui si mettono in relazione le cose che genera un nuovo sapere e una nuova bellezza. Le nostre relazioni privilegiate tentano di tenere  insieme gli opposti, come la forza e la fragilità, il perfetto e l'imperfetto, la lucentezza di un mobile appena uscito dalla fabbrica con l'imprevedibilità e dei materiali caduti in uno stato di abbandono. Ogni progetto rappresenta, quindi, un percorso e un tentativo di sintesi di queste questioni”.

  Scheda progetto: APPARTAMENTO AL - (ARCHIPLAN)
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
  Scheda progetto: Ristorante Lacucina - (ARCHIPLAN)
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
  Scheda progetto: Residenza estiva - (ARCHIPLAN)
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU CASE & INTERNI
31.10.2014
Casa DCS a Ragusa vince il Premio RI.U.SO_03
30.10.2014
Canberra: il Nishi & Hotel Hotel di March Studio
29.10.2014
Oslo: la firma di +quespacio per 'Vino Veritas'
» le altre news


  Scheda progetto:
ARCHIPLAN

APPARTAMENTO AL
  Scheda progetto:
ARCHIPLAN

Ristorante Lacucina
  Scheda progetto:
ARCHIPLAN

Residenza estiva

 NEWS CONCORSI
+31.10.2014
Al via il contest di design You(r) Inside
+30.10.2014
Il Comune di Serre (SA) riqualifica la Valle della Masseria
+29.10.2014
Al via il concorso per under40 'Un carattere in piazza'
+28.10.2014
Ricostruzione del Bivacco F.lli Fanton sulle Marmarole
+27.10.2014
Fsc® Italia Design Award: La foresta in una stanza
tutte le news concorsi +



Lumina
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2014 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati