vedi lo speciale MAISON&OBJET vedi lo speciale Imm Cologne

Scarabeo - modello Mizu

Dynamo

Nuovo sito Executive


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE CERSAIE
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Closer

HOWE presenta un nuovo concetto di urban design
L'urban living all’insegna della funzionalità
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
HOWE, serie40/4
18/05/2012 - HOWE presenta un accattivante prodotto multifunzionale per il contract che puo trasformarsi in soluzione elegante di design per un urban living all’insegna della funzionalità. La sedia impilabile 40/4 di David Rowland, un vero classico del design, viene declinata in soluzioni adatte all’urban living di oggi, accompagnata da tavoli funzionali.

La funzionalità e il risparmio di spazio sono da sempre caratteristiche essenziali delle soluzioni HOWE per il contract, e questo vale oggi anche per il concetto HOWE di urban living. Le case in città diventano più piccole ed è quindi necessario che gli arredi siano funzionali ed occupino poco spazio, oltre ad essere un piacere per gli occhi.

“Per questo vediamo nelle case urbane della famiglia moderna un mercato potenziale per i nostri prodotti”, dice Lars Bruntse, Sales & Marketing Manager, che aggiunge: “Le nostre sedie e i nostri tavoli, una volta che li si è impilati o ripiegati, occupano pochissimo spazio: sono l’ideale per un appartamento di dimensioni ridotte e per locali flessibili”.

Le soluzioni HOWE di arredi per il contract vengono trasformate in vari modi per soddisfare tutte le esigenze di stile di vita di una famiglia moderna e dei suoi singoli componenti. Ciò significa che HOWE presenterà concetti per l’home office, la camera dei bambini, la zona cucina-pranzo e per sale da pranzo esclusive. La trasformazione estetica per l’applicazione urbana avverrà attraverso combinazioni nuove di finiture delle strutture, piani dei tavoli, imbottiture e colori.

L’ideale per l’urban living
La sedia iconica impilabile 40/4 venne progettata nel 1964 da David Rowland e da allora ne sono stati venduti oltre 8 milioni di esemplari in tutto il mondo. La semplicità del design fa della sedia 40/4 il prodotto ideale per pressoché qualsiasi applicazione nell’ambito dell’urban living contemporaneo.

“La sedia 40/4 è stata progettata in origine come sedia senza braccioli ma negli anni David Rowland ha anche disegnato altre versioni come la lounge, una poltroncina, uno sgabello e una sedia girevole. Ciò significa che si può arredare tutta una casa con un linguaggio omogeneo di design urbano”, afferma Lars Bruntse.


HOWE, sedia impilabile 40/4


HOWE, sedia impilabile 40/4


HOWE, sedia impilabile 40/4


HOWE, sedia impilabile 40/4


HOWE, sedia impilabile 40/4

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
05.03.2015
A Lubiana le nuove residenze firmate Dekleva Gregoric
04.03.2015
I vincitori del I Premio IN/ARCH-ANCE Liguria
03.03.2015
La nuova Stazione di Delft by Mecanoo ha aperto i battenti
» le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
08/03/2015 - villa dei vescovi, luvigliano di torreglia (pd)
Treehouses. Abitare sull’albero

10/03/2015 - singapore
Maison & Objet Asia 2015

10/03/2015 - messe frankfurt
ISH Frankfurt 2015

» gli altri eventi

HOWE, sedia impilabile 40/4
HOWE, sedia impilabile 40/4
HOWE, sedia impilabile 40/4
HOWE, sedia impilabile 40/4
HOWE, sedia impilabile 40/4
1
2
 NEWS CONCORSI
+06.03.2015
Fabbian lancia il contest 'New birth of a myth'
+05.03.2015
Aperte le iscrizioni ai Wienerberger Brick Award 2016
+04.03.2015
Edilizia scolastica: a Bologna 5 concorsi per 5 scuole
+03.03.2015
Al via Europan 13: La Città adattabile
+02.03.2015
Candidature aperte per i LEAF Awards 2015
tutte le news concorsi +



SecurFlap
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2015 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati