Orgatec Cologne Biennale Interieur Kortrijk

ARTY&BORD

Keen Luce verso infinite direzioni

unosider_220_0514


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE CERSAIE
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Casalgrande Padana Grand Prix

Crystal Bridge Museum: l'arte ai tempi della crisi
Moshe Safdie firma un rifugio sicuro per gli amanti dell'arte, in tempi difficili
Autore: mauro lazzarotto
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
16/05/2012 - Il Crystal Bridge Museum of American Art, inaugurato lo scorso inverno e firmato dallo studio di Moshe Safdie, è un grande museo nel cuore profondo degli Stati uniti. L'architetto israeliano, ma naturalizzato canadese, ha realizzato il progetto di un iper-museo per la sua ricchissima mecenate, Alice Walton, erede delle fortune di una delle più grandi catene commerciali d'America.

Fino a qualche anno fa, prima che il boom della famigerata “new economy” rivoluzionasse gli equilibri prestabiliti, la catena Walmart si contendeva con qualche petroliere texano il trono di più ricco degli States, che allora coincideva anche con il più ricco del globo.

Che succede se una delle figlie del mitico inventore dei Wal-Mart, Sam Walton, decide che è ora di dare una casa all'altezza del prestigio della sua collezione d’arte? Succede che, sulla scia degli ipermercati lanciati da papà, nasca un iper-museo. Ovvero il Crystal Bridges Museum of American Art, inaugurato a Bentonville, nell’Arkansas, tuttora sede legale del gigante Walmart e della grande casa di famiglia.

Il museo è inserito sulla sommità di una collina attraversata da sentieri panoramici che si snodano tra la folta vegetazione di querce e pini. Il pubblico circola da un padiglione museo all'altro, attraversando gli specchi d'acqua artificiali con panorami aperti su tutto l'intorno. La corona di alberi che circonda il museo è chiaramente visibile al di sopra della linea del tetto in qualunque direzione lo si guardi.

Il museo è composto da otto padiglioni, tre dei quali si attestano sugli specchi d'acqua che sono il fulcro attorno al quale si raggruppano le strutture. Ci si muove attraverso il complesso museale tra spazi focalizzati interiormente, che servono come gallerie e aule, ad altri settori aperti scenograficamente sul paesaggio circostante.

  Scheda progetto: Crystal Bridge Museum of American Art
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
28.11.2014
Annunciati i vincitori del Premio ASCER 'Tile of Spain' 2014
27.11.2014
Svezia: il nuovo asilo di Helsingborg by Dorte Mandrup
26.11.2014
La firma di Jean Nouvel e Mdw Architecture a Charleroi, in Belgio
» le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
03/12/2014 - messe stuttgart
Architect@Work Stuttgart 2014

18/01/2015 - world market center las vegas
Las Vegas Market 2015

19/01/2015 - padiglione 2.2 pure village, koelnmesse köln
Das Haus – Interiors on Stage 2015

» gli altri eventi

  Scheda progetto:
Safdie Architects

Crystal Bridge Museum of American Art

 NEWS CONCORSI
+28.11.2014
Verso la conclusione 'Architettura: Energia per il Made in Italy'
+27.11.2014
La Fondazione Plart bandisce 'Il teatro alle scale'
+26.11.2014
Ad Amalfi il concorso per riqualificare Piazza Municipio
+25.11.2014
'Un carattere in piazza': il concorso per under40
+24.11.2014
Sotto il viadotto e G124 lanciano 'Periferie Possibili'
tutte le news concorsi +



Flaps
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2014 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati