Orgatec Cologne Biennale Interieur Kortrijk Cersaie 2014

H20

YDF per dare forma esatta a ogni tuo desiderio

Living&night system


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE CERSAIE
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Rush

Il piccolo Pavillon Roly di Bruno Erpicum
Un salotto a tutto vetro come appendice del B&B
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
21/11/2011 - Bruno Erpicum ha creato il piccolo Pavillon Roly, ampliamento di una dependance adibita a bed&breakfast.
L’obiettivo era creare un soppalco in acciaio nella struttura esistente e un salotto racchiuso unicamente da vetrate che si aprisse generosamente all’esterno e godesse pienamente dell’ambiente circostante.
 
L'architetto ha avuto cura e rispetto nel fondere gli elementi nuovi all'interno dell'edificio esistente. Peso e solidità del vecchio edificio sono volutamente ancora manifesti agli occhi di tutti e queste caratteristiche contrastano con il tocco estremamente morbido dell’intervento più recente, la cui ovvia intenzione era includere caratteristiche che creassero un contrasto e non fossero una stretta replica dell’esistente.

  Scheda progetto: Pavillon Roly - (Atelier d'Architecture Bruno Erpicum & Partners)
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook
Altri commenti per questa notizia
Rai41
A prima vista...bello,originale, moderno. Ad una valutazione più approfondita.....pericolosissimo (soprattutto per bambini ed anziani), in contrasto stridente con le altre parti della costruzione (semplici, frugali) e con l'ambiente circostante.
renato trasi
finalmente una raffinatezza nelle soluzioni che non si vedeva da tempo. certo è un b&b, non una residenza, per la quale non vi sarebbe spazio a sufficienza. forse qualche attenzione in più alla sicurezza (scala soppalco) avrebbe reso più umana la realizzazione anche se meno scenografica (del resto dopo il primo cliente caduto qualche cosa si dovrà ben fare)

ULTIME NEWS SU CASE & INTERNI
23.10.2014
Francia: la War House di studio Allegre+Bonandrini
22.10.2014
Modular Building: le nuove modularità di Marcos Franchini
21.10.2014
Scape House: la residenza firmata Kouichi Kimura Architects
» le altre news


  Scheda progetto:
Atelier d'Architecture Bruno Erpicum & Partners

Pavillon Roly

 NEWS CONCORSI
+23.10.2014
Al via 'HOSThinking a design award'
+22.10.2014
smart FOR city: per una città che riparte da te
+21.10.2014
“Urbanistica in rosa” - Premio Ilaria Rambaldi 3a edizione
+20.10.2014
Architettura: Energia per il Made in Italy
+17.10.2014
YAC dà il via al concorso di idee Rome Community Ring
tutte le news concorsi +



Rush
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2014 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati