SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Park Associati firma il restyling del ristorante aziendale Pedrali
Un luogo luminoso di incontro e ispirazione, scenografia ideale per gli arredi contract del brand
Autore: giulia capozza
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Tavoli Arki-table con sedie Babila, Tivoli e Folk - Photo by Ottavio Tommasini Tavoli Arki-table con sedie Babila, Tivoli e Folk - Photo by Ottavio Tommasini
09/12/2022 - Un nuovo progetto d'interior esplora le potenzialità degli arredi contract Pedrali: lo studio di architettura milanese Park Associati firma il nuovo ristorante aziendale del brand nell'Headquarters in provincia di Bergamo, un luogo luminoso di incontro e ispirazione.

Uno spazio multifunzionale, confortevole e accogliente configurato in base alle reali necessità di utilizzo, che possono andare dalla ristorazione quotidiana dei propri collaboratori fino a quella occasionale di ospiti che convivono all’interno del medesimo spazio.

L’ambiente è stato pensato, realizzato e arredato con l’obiettivo di dare vita ad un luogo che ponesse in primo piano la qualità del tempo della pausa pranzo e quella delle relazioni che si innescano al suo interno. Un ambiente in cui relazionarsi, scambiare informazioni, condividere iniziative e attività e creare un sentimento condiviso di community. Il nuovo ristorante aziendale Pedrali si pone come fine quello di influenzare direttamente e positivamente la qualità della vita delle persone che vivono l’azienda incidendo sul loro benessere.

Il progetto, iniziato a marzo e conclusosi a settembre, si configura come una scenografia per gli arredi contract Pedrali che, al suo interno, vengono mostrati e fruiti in completa armonia con il volume architettonico grazie alla ricercata scelta di modelli, tessuti e colori.
 
L’apertura di una grande parete vetrata verso l’esterno rende protagonista la luce naturale donando all’ambiente luminosità e ariosità e consentendo un collegamento diretto con lo spazio esterno arredato con le collezioni outdoor che, fruibile durante la bella stagione, è reso ancora più gradevole dalla presenza di uno specchio d’acqua lungo 110 mt, già parte integrante dell’architettura della Palazzina Uffici.
 
Elemento di raccordo tra la zona outdoor e la zona indoor è Hevea, un complemento d’arredo versatile che, inserendosi in maniera discreta, consente di portare la natura all’interno degli spazi chiusi, separando lo spazio e contribuendo al benessere delle persone che li vivono. Disegnato da Victoria Azadinho Bocconi, Hevea è un sistema portavasi composto da uno stelo centrale in acciaio al quale vengono agganciati vasi in polipropilene, ottenendo così diverse configurazioni in base al loro numero e alla loro posizione.

Lo spazio interno di 400 mq è suddiviso in due zone e i tavoli, le sedute e le lampade Pedrali scelte per l’allestimento sono organizzati in più soluzioni, in modo da favorire diverse situazioni di convivialità.
 
La zona più ampia è dedicata a momenti informali e di condivisione e all’occorrenza può essere utilizzata anche per call o riunioni tra colleghi. È caratterizzata da Arki-Table tondi e rettangolari, attorno ai quali sono posizionate sedute in legno, come Babila di Odo Fioravanti, Tivoli e Folk di CMP Design e sedute in materiale plastico, come le poltrone Dome di Odo Fioravanti e le Babila XL nella versione recycled grey, in polipropilene riciclato. La poltrona imbottita Babila XL è abbinata ai tavoli Laja di Alessandro Busana e alle panche Modus. Gli arredi in legno sono certificati FSC® C114358 e utilizzano vernici all’acqua composte per lo più da resine di derivazione vegetale.
 
Le tonalità scelte per gli arredi di questo spazio sono quelle tenui del terracotta, del verde salvia e del frassino sbiancato, che si integrano in modo armonico con la boiserie color terracotta realizzata in impiallacciato di legno ricostituito. Questi elementi uniformano lo spazio sia a livello materico che cromatico e contribuiscono alla circolarità del progetto. L’impiallacciatura è infatti realizzata con legno ricomposto ottenuto da lavorazioni industriali innovative e prodotto con colle prive di emissione di formaldeide, in un’ottica sostenibilità ambientale.
 
Un’area più riservata, separata dal resto dello spazio da lamelle verticali in boiserie disposte in maniera dinamica, garantisce privacy in occasione di pranzi formali o di gruppi di ospiti in visita. Qui, quattro Arki-Table tondi ospitano le collezioni imbottite Blume di Sebastian Herkner, Vic di Patrick Norguet, Nym Soft e Tivoli di CMP Design, tutte proposte nell’elegante tonalità del blu.
 
In entrambe le zone, un sistema di tendaggi in parte filtranti e in parte coprenti rende l’ambiente più accogliente e ospitale, migliorandone l’acustica.

Il controsoffitto accoglie invece i pannelli fonoassorbenti rivestiti in tessuto ed i binari elettrificati per ospitare luci decorative, della collezione lighting Pedrali, e architetturali.

Pedrali su Archiproducts


Tavoli Arki-table con sedie Babila, Tivoli e Folk e portavasi Hevea- Photo by Ottavio Tommasini


Tavoli Arki-table e Laja con sedie Babila, Tivoli e Folk - Photo by Nicola Colella


Tavoli rotondi Arki-table con sedie delle collezioni Vic e Tivoli - Photo by Nicola Colella


Tavoli Arki-table tondi con sedie Babila XL - Photo by Ottavio Tommasini


Tavoli Arki-table con sedie delle collezioni Blume e Nym Soft - Photo by Ottavio Tommasini


Tavoli rotondi Arki-table con sedie Vic e Tivoli - Photo by Ottavio Tommasini


Tavoli Arki-table con sedie Vic e Nym Soft - Photo by Ottavio Tommasini


Tavoli Arki-table e Laja con sedie Babila, Tivoli e Folk nella zona più ampia - Photo by Nicola Colella

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
31/01/2023
Ergonomia e benessere: la seduta operativa Pedrali
Massima personalizzazione e forme organiche per la collezione Polar disegnata da Jorge Design Studio, adatta ad uffici, spazi multifunzionali e abitazioni

23/01/2023
Pedrali torna a Maison&Objet 2023
Tre diverse ambientazioni ospitano le ultime collezioni di arredi contract e living, tra sfumature e colori che richiamano i diversi momenti della giornata

04/01/2023
Buddyhub desk, la postazione da lavoro secondo Pedrali
Una nicchia riservata in cui potersi concentrare e isolare: un nuovo arredo funzionale e modulare amplia la collezione di sedute Buddy firmata Busetti Garuti Radaelli

26/10/2022
A Orgatec 2022 l'ufficio secondo Pedrali
In mostra arredi flessibili, funzionali e sostenibili per creare spazi lavorativi personalizzabili e rimodulabili in base alle esigenze del momento

21/09/2022
Il nuovo sistema d'arredo Pedrali firmato Sebastian Herkner
La collezione Blume si amplia con un insieme di complementi e librerie che riprendono il profilo a fiore delle sedute

06/09/2022
Pedrali amplia la collezione di sedute Babila di Odo Fioravanti
La combinazione tra la scocca intrecciata e il telaio in tubo d’acciaio danno vita a Babila Twist, una seduta ampia e accogliente ideale per spazi esterni

24/08/2022
Patrick Jouin firma il nuovo divano outdoor Pedrali
Flessibile e avvolgente, il sistema di sedute lounge Reva Coocoon è composto da elementi lineari, ad angolo e chaise longue. Fil rouge della collezione lo schienale in corda intrecciata

16/08/2022
Ode alla leggerezza: Pedrali svela Lamorisse
La nuova poltrona disegnata da CMP Design pensata per stare all’aria aperta



ULTIME NEWS SU EVENTI
07.02.2023
Bill Viola, il genio della videoarte, in mostra a Milano
03.02.2023
Naturalis Historia: Lake Como Design Festival annuncia la sua quinta edizione
01.02.2023
Daniel Libeskind a Palazzo del Bo di Padova
� le altre news

Tavoli Arki-table con sedie Babila, Tivoli e Folk e portavasi Hevea- Photo by Ottavio Tommasini
Tavoli Arki-table e Laja con sedie Babila, Tivoli e Folk - Photo by Nicola Colella
Tavoli rotondi Arki-table con sedie delle collezioni Vic e Tivoli - Photo by Nicola Colella
Tavoli Arki-table tondi con sedie Babila XL - Photo by Ottavio Tommasini
Tavoli Arki-table con sedie delle collezioni Blume e Nym Soft - Photo by Ottavio Tommasini
Tavoli rotondi Arki-table con sedie Vic e Tivoli - Photo by Ottavio Tommasini
Tavoli Arki-table con sedie Vic e Nym Soft - Photo by Ottavio Tommasini
Tavoli Arki-table e Laja con sedie Babila, Tivoli e Folk nella zona più ampia - Photo by Nicola Colella
1
2
3
PEDRALI

1
2
ARKI-TABLE ARK_D139/159
ARKI-TABLE ARK5 | Tavolo rotondo
NYM SOFT 2832
NYM SOFT 2837
NYM SOFT 2847
VIC 655
VIC 645
DOME 266
DOME 260
ARKI-TABLE ARK107
1
2

PEDRALI

 NEWS CONCORSI
+07.02.2023
100 anni di Architettura: la call per gli architetti under 40
+06.02.2023
La Rocca del Leone di Castiglione del Lago sarà un’Arena per pubblici spettacoli
+06.02.2023
Tactical Urbanism NOW! 2023
+03.02.2023
Verso la chiusura il bando 'Biennale College Architettura 2023'
+01.02.2023
Un logo per la metropolitana di Napoli
tutte le news concorsi +

San Valentino 2023
ADA 2022_discover the winners
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2023 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata