Externo

Terre

Lamitex

Carpanelli products -15%


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

CYRCUS LAVAGNA

Nexto lancia “Envisioning Torino”
Al via il concorso di idee per 4 grandi aree della città del futuro
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
11/02/2021 - La volontà di progettare una visione strategica per lo sviluppo del territorio metropolitano torinese a partire da 4 aree (Spina 3, Porta Susa, Lingotto e Stupinigi) e investire nell’interpretare le potenzialità trasformative della città, è l’intento con cui è stato presentato “Envisioning Torino”.
Il il concorso di idee è inserito nell’ambito del “Progetto Masterplan” ed è bandito da Nexto, con il sostegno della Fondazione per l’architettura / Torino. Il bando invita a ragionare su queste aree della città come inneschi esemplari di ciò che è possibile realizzare a Torino. 

La sfida nasce per individuare nuovi scenari di trasformazione per la città interagendo con i nuovi sistemi, le tecnologie e le infrastrutture attualmente esistenti, garantendo la sostenibilità ambientale, economica e sociale. Envisioning Torino è un concorso che nasce nell’ambito del Progetto Masterplan di Nexto coordinato dall’Architetto Benedetto Camerana e dall’arch. Mario Cipriano, Barbara Graffino, Pierluigi Ubezio e l’arch. Quirino Spinelli.

La città è oggi messa di fronte a profonde e rapidissime trasformazioni sociali e culturali e, al tempo stesso, modificazioni degli assetti economici e del lavoro.
“Envisioning Torino” è il mezzo attraverso il quale il Progetto Masterplan vuole dare una risposta alle domande sul futuro della città di Torino, individuando le linee guida utili all’istituzione di nuovi processi strategici e all’innesco di azioni di trasformazione concrete.

Una sfida rivolta a tutti i gruppi multidisciplinari il cui capogruppo sia un professionista under 40 (architetto o ingegnere) iscritto agli Ordini professionali delle Province del Piemonte, della Valle d’Aosta e della Liguria. 
Tra le partecipazioni pervenute, una giuria preliminare selezionerà 24 raggruppamenti per concorrere ai 4 primi premi messi in palio di €3.000 e ai restanti 20 premi minori ex-aequo per ciascun gruppo, del valore di €600. Inoltre, il direttivo di Nexto assegnerà una menzione speciale pari a €1.000. La deadline per la preselezione è il 2 marzo. Mentre il 14 aprile verranno annunciati i vincitori.

Le 4 aree del progetto:

1- Green Innovation Hub – Completare Spina 3
keywords: transizione energetica, produzione di nuove forme di energia
dove: area Principe Oddone RFI
soggetti coinvolti: FS Sistemi Urbani; Environment Park; IREN; Politecnico di Torino 
 
Cosa succederebbe se immaginassimo un centro di ricerca e di cultura green capace di raccogliere le sfide contemporanee su sostenibilità ed energia, e i temi e le attività che a queste possano essere affiancate? Spina 3 diventerebbe un luogo dal carattere “infrastrutturale” capace di consentire a enti pubblici, aziende e PMI di ricostituire la vocazione all’innovazione in quest’area, confrontandosi con i nuovi spazi per la ricerca e ripensando ad un rapporto diverso con l’elemento naturale del fiume.  
 
2- AgriTurin – La città produttiva
keywords: implementazione tessuto agricolo, città metropolitana 
dove: area ex Fiat Allis, Stupinigi
soggetti coinvolti: Fondazione Ordine Mauriziano; Coldiretti Piemonte
 
Intorno all’area di Stupinigi – un ritaglio a vocazione agricola e naturale nel vasto territorio urbano e denso– si raccolgono molte attività virtuose del circuito agro-alimentare. Cosa succederebbe se immaginassimo una struttura capace di funzionare come un centro di ricerca sull’implementazione e sull’applicazione dell’IoT nell’agricoltura, con particolare riferimento alle possibilità di precision farming e alla salvaguardia della biodiversità agricola locale? L’Ex Fiat Allis diventerebbe una cerniera tra le attività di ricerca e quelle produttive, dove ripensare i nuovi spazi per la produzione agricola, eventuali funzioni di pubblico servizio, il trasporto di merci entro un raggio a “km0”.

3- Mobility Hub – Completare Porta Susa
keywords: mobilità integrata, hub intermodale, città di servizi 
dove: area RFI - Porta Susa
soggetti coinvolti: FS Sistemi Urbani; Talent Garden Torino
 
Cosa succederebbe se guardassimo all’area di Porta Susa come un grande hub della mobilità collocato in centro città? Ovvero come un luogo capace di gestire tutti i flussi di persone che arrivano in città e che da essa si muovono, e quelle che si spostano al suo interno, un luogo che integra i servizi già presenti con nuove funzioni destinate a differenti categorie di viaggiatori (ad es. pendolari, turisti), insieme a servizi pubblici di vario tipo, attività ricettive e spazi per il lavoro flessibile. 
 
4- Turin Arts & Culture – Il nuovo quartiere Lingotto
keywords: sostenibilità (ambientale ed economica) delle trasformazioni, progetto strategico
dove: area Lingotto Fiere
soggetti coinvolti: Lingotto Fiere; FS Sistemi Urbani
 
L’area del Lingotto è una piastra urbana densa di attività di tipo molto diverso, nel cui centro si collocano gli spazi fieristici del Lingotto Fiere e dell’OVAL, di importanza strategica per le ricadute in termini economici e d’immagine sul territorio comunale e metropolitano.
Alla luce dell’emergenza sanitaria, come può essere ripensato un luogo il cui utilizzo è basato essenzialmente su ciò che oggi è vietato? Come ragionare strategicamente sui diversissimi flussi che attraversano questa piastra urbana, e sulle relazioni che il polo fieristico attiva con gli elementi intorno ad esso? Il concorso immagina di poter intervenire su questo spazio di nodo cruciale per potenziarne le varie e diverse vocazioni che lo compongono, e ottimizzare l’incrocio tra funzioni e flussi di una delle più importanti aree di riqualificazione in Italia.


 





Consiglia questa notizia ai tuoi amici
BANDI CORRELATI
Nexto

Envisioning Torino

“Envisioning Torino” è bandito da Nexto, associazione culturale che dal 2016 si occupa di promuovere attività culturali a Torino. Il concorso si ascrive nell’ambito del Progetto Masterplan, che propone una visione strategica per lo sviluppo del territorio metropolitano torinese, e individuare delle linee guida utili all’istituzione di nuovi processi strategici e all’innesco di azioni di trasformazione concrete.


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU CONCORSI
02.03.2021
Architettura al femminile: I edizione del ‘Premio Anna Taddei’
01.03.2021
Premio Termoli: ecco i finalisti
26.02.2021
Loghi e grafica dei siti UNESCO Val di Noto e Siracusa
� le altre news

 NEWS CONCORSI
+02.03.2021
Architettura al femminile: I edizione del ‘Premio Anna Taddei’
+01.03.2021
Premio Termoli: ecco i finalisti
+26.02.2021
Loghi e grafica dei siti UNESCO Val di Noto e Siracusa
+26.02.2021
Fuorisalone 2021, BASE lancia 'We Will Design'
+24.02.2021
Microhome 2021: progettare una mini residenza di 25 mq
tutte le news concorsi +

Habimat
CYRCUS LAVAGNA
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2021 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati