Controtelaio Magnifico

Strato

Cataloghi

BRYCE

Horo


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Niveaux

Atmosfera retro-future. Gala by Cristina Celestino
La prima collezione di sedute firmata per Saba Italia
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
03/02/2021 - Cristina Celestino disegna per Saba il nuovo sistema di sedute Gala inaugurando così la collaborazione con l’azienda.

Il divano è un luogo di scambi, genera nuove esperienze e plasma gli interni. Il progetto risponde al desiderio di investigare il divano come luogo e non solo come mero prodotto funzionale, alla volontà di smaterializzare il concetto stesso di living tradizionale e di realizzare un divano dalla forte componente progettuale iconografica.
 
Gala è un sistema di sedute contemporaneo ma come sempre la mia ricerca si è mossa libera nel tempo - spiega Cristina Celestino - tra riferimenti negli ambiti più diversi, per arrivare ad una sintesi del mio percorso. Se il tema del plissé a me caro, per come investigato da Roberta di Camerino fa parte degli spunti, si è poi contaminato con la moda scultorea e visionaria di Pierre Cardin, allatmosfera retro-future tipica degli interni anni 70 e di una produzione di imbottiti di quellepoca precursori di una visione del prodotto divano molto libera e priva di schemi”.

La nuova collezione esplora la flessibilità dell'imbottito con un volume no gender, scultoreo, che si presta ad interpretare diverse visioni di interni, da contesti abitativi, all’hotellerie. La spina centrale è un setto verticale che disegna curve plissé pronte ad ospitare, sia sul fronte che sul retro, pouf-seduta di diverse profondità. Molteplici le configurazioni possibili che danno vita ad un divano “ibrido” e flessibile con cui interagire.
 
Gala rappresenta la perfetta sintesi del linguaggio personale di Cristina Celestino lo si riconosce dalle geometrie morbide ma definite che traggono ispirazione sia dalla natura che dall’architettura, dalla sensibilità che porta a riunire nello stesso oggetto tradizione e ricerca, così come dalla predilezione per rivestimenti tessili materici dalle nuance sfumate.

Il nome Gala nell’immaginario collettivo è associato al concetto di eleganza, ma Gala è anche un ornamento, una decorazione realizzata con una striscia di tessuto increspato e nel nostro caso la Gala diventa la struttura dell’imbottito stesso. Gala è inoltre uno dei pianeti di Guerre Stellari e un omaggio indiretto al mondo delle stelle, all’ottimismo e all’avanguardia che caratterizzava quell’epoca.

La visione di fluidità degli spazi e il concetto stesso di forma flessibile è alla base dell’abitare Saba, così come l’idea di un'estetica espressa in forme che offrono la libertà di creare e ricreare il proprio ambiente.

Saba Italia su ARCHIPRODUCTS


ph Mattia Balsamini








ph Mattia Balsamini


ph Mattia Balsamini


ph Mattia Balsamini


ph Mattia Balsamini


ph Mattia Balsamini


ph Mattia Balsamini



Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
09/03/2022
Ispirazione retrò per il nuovo scrittoio Saba Italia
Alphabet è il nuovo tavolo da lavoro firmato 967 Arch, un arredo dalle linee semplici e leggere pensato per spazi domestici, hospitality e contract

05/01/2022
Fluido come un tessuto: il tavolo Teatro Magico di Saba
Una quinta scenica in cui le basi, unite o separate, si ispirano ad un sipario che si apre e si chiude. Il progetto firmato 967 Arch

28/09/2021
La Milano Design Week di Saba Italia
Dai nuovi rivestimenti in velluto alle suggestive atmosfere retro-future: le novitĂ  presentate al Supersalone e Fuorisalone

18/06/2021
I paraventi Shade of Venice di Saba in mostra a Venezia
La mostra "Past Forward. Designers for the Land of Venice" dedicata ai lavori di 16 designers che vivono o lavorano nella cittĂ  lagunare

24/05/2021
Le collezioni Saba per l'outdoor
Sedute, paraventi, pouf e tavoli per vivere gli spazi esterni all'insegna della flessibilitĂ 

23/04/2021
Il primo showroom Saba a Brera, nel cuore di Milano
Uno storico edificio progettato da Mario Bellini ospita uno spazio fluido e accogliente

20/11/2020
Pixel Light: lo spazio diventa fluido
L'iconico sistema di sedute Saba dissolve i confini tra indoor e outdoor

03/11/2020
Silhouette armonica, rigorosa e avvolgente. La nuova poltrona Saba
Sunset, il progetto firmato Nicola Pavan

08/07/2020
Voluminosa ma leggera. La collezione Geo di Saba
Le forme morbide delle sedute declinate nei nuovi tavolini e pouf outdoor

19/05/2020
Sedie e sgabelli dalle forme femminili e slanciate
Le proposte Saba Italia per uso residenziale e contract

16/04/2020
Pixel compie 10 anni
L'iconico divano componibile Saba Italia disegnato da Sergio Bicego

19/03/2020
Intrecci + forme morbide. La poltrona lounge New York Soleil
Una nuova declinazione outdoor per l'iconica collezione Saba Italia



ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
27.03.2023
Forme astratte verso un 'Flux' infinito
27.03.2023
Piccoli bagni dal fascino iconico: l'arredo bagno firmato Ceramica Cielo
27.03.2023
“Per fare un tavolo ci vuole il legno”
ďż˝ le altre news

ph Mattia Balsamini
ph Mattia Balsamini
ph Mattia Balsamini
ph Mattia Balsamini
ph Mattia Balsamini
ph Mattia Balsamini
ph Mattia Balsamini
1
2
3
4
5
6
SABA-ITALIA

1
2
3
4
5
6
 »
HAIKU
BABY GEO
HEXA | Tavolino rotondo
RENDEZ-VOUS
HEXA | Tavolino ovale
VOYAGE
LIMES NEW
PHILO | Divano
OLA | Poltroncina con braccioli
PHILO | Poltroncina
1
2
3
4
5
6
 »

SABA-ITALIA

 NEWS CONCORSI
+27.03.2023
LXIII Premio Termoli: in chiusura l'open call di Architettura e Design
+22.03.2023
In chiusura la call internazionale SMACH 2023
+22.03.2023
Ethical Architecture Award premia i progetti immaginati a fini umanitari
+21.03.2023
Le novitĂ  del premio BigMat 2023
+17.03.2023
La nona edizione del Premio Carlo Pucci
tutte le news concorsi +

ADA 2022_discover the winners
Niveaux
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Contatti/Assistenza | Lavora con noi | Pubblicitŕ |  Rss feed
© 2001-2023 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 © Riproduzione riservata