Lamitex

Carpanelli products -15%

Terre

Externo


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

CYRCUS LAVAGNA

Palestro 3: permanenza dei luoghi e temporaneità dell’abitare
La nuova residenza universitaria torinese firmata DAP studio
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

26/01/2021 - Nel centro di Torino, DAP studio ha riconvertito e valorizzato l'intero palazzo di metà Ottocento, sito tra piazza Castello e Porta Susa, per farne una residenza universitaria ben al di sopra dei consueti standard architettonici e compositivi.

Si tratta di un’operazione che ha coinvolto in profondità l’intero edificio di 2.500mq, nei suoi 7 piani – compresi i sottotetti e il piano interrato – nella completa revisione della distribuzione degli spazi interni e nel recupero delle facciate di pregio.

L'intervento iniziale ha eliminato tutte le partizioni interne non strutturali, recuperando l’impianto originario, già oggetto nel Novecento di diversi interventi edilizi, e riportato alla luce elementi di qualità ricoperti da tempo, come i soffitti a botte e a crociera, e le murature a mattoni pieni, prima soffocate dagli intonaci.

DAP studio ha previsto che gli spazi comuni e di relazione si concentrassero al piano terra, nel cortile interno - trasformato in spazio di socialità - e al piano interrato. Un interrato nel quale sono stati realizzati una palestra, la lavanderia, una sala studio e un’area relax, oltre ai locali tecnici.

L’ingresso alla residenza universitaria è stato pensato come uno spazio di attesa e relazione collegato al locale reception. Il secondo accesso, dedicato agli spazi comuni, è speculare a esso e identico nei materiali, e si trova sul lato opposto dell’androne. Androne che è stato pensato come una strada interna – pedonale e carrabile -, con un preciso valore urbano, cui si affacciano le entrate. Questo spazio funge da collettore e fulcro di tutto il sistema distributivo di accesso al palazzo storico.

Sono 19 gli appartamenti realizzati – di cui la firma milanese ha progettato il taglio, i colori, l’illuminazione e il layout tra il primo piano e il sottotetto (4 unità per piano e 3 nel sottotetto), per un massimo di 82 utenti: sono bilocali e trilocali, tutti dotati di servizi igienici.

Il dialogo tra la struttura storica e i nuovi interventi è enfatizzato, negli spazi comuni, dalla massività delle murature in mattoni faccia a vista cui è stato accostato il ferro nero, sia nel rivestimento delle pareti sia nei parapetti. Questi e altri interventi architettonici puntuali – innesti cromatici e illuminazione, anzitutto - e di significativo impatto hanno raggiunto l’obiettivo di definire una precisa identità al palazzo.

Grande attenzione è stata posta ai temi del comfort abitativo, coniugando tecnologie impiantistiche non invasive dalla marcata performance energetica che consente di abbattere il carico termico estivo e invernale in un’ottica generale di contenimento di costi e consumi.

 


  Scheda progetto: Palestro 3
barbara corsico
Vedi Scheda Progetto
barbara corsico
Vedi Scheda Progetto
barbara corsico
Vedi Scheda Progetto
barbara corsico
Vedi Scheda Progetto
barbara corsico
Vedi Scheda Progetto
barbara corsico
Vedi Scheda Progetto
barbara corsico
Vedi Scheda Progetto
barbara corsico
Vedi Scheda Progetto
barbara corsico
Vedi Scheda Progetto
barbara corsico
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.
Commenti per questa notizia
flavio
Dehors, nelle piante, si scrive con la s!

ULTIME NEWS SU ARCHITETTURA E DESIGN
05.03.2021
A Berlino l'edificio in legno più alto d'Europa
04.03.2021
‘Welcome’, benvenuti nell’ufficio del futuro progettato da Kengo Kuma
04.03.2021
Le 'nobili' provocatorie ispirazioni dell'Hotel Prinz Rudolf di Merano
� le altre news


EVENTI SU ARCHITETTURA E DESIGN
10/03/2021 - maxxi roma via guido reni 4/a
Aldo Rossi. L'architetto e le città

11/03/2021 - online
Wood City
Webinar
12/03/2021 - online
Ritorno ai Maestri. Aldo Rossi 1931-2021
Conferenza del prof. Alberto Ferlenga
� gli altri eventi
  Scheda progetto:
DAP studio

Palestro 3

 NEWS CONCORSI
+04.03.2021
La Casa delle Donne in Africa
+04.03.2021
Premio Architettura Città di Oderzo: in attesa dei vincitori della XVII edizione
+02.03.2021
Architettura al femminile: I edizione del ‘Premio Anna Taddei’
+01.03.2021
Premio Termoli: ecco i finalisti
+26.02.2021
Loghi e grafica dei siti UNESCO Val di Noto e Siracusa
tutte le news concorsi +

Habimat
CYRCUS LAVAGNA
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2021 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati