Black Friday 2020

Lamitex Design Challenge

Void Matters x Note Design Studio

Bonus Casa Kerakoll


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Diamant® Phono

'Scarabicchi', segni e disegni di Bruno Munari
Dal 6 novembre in mostra alla Libreria 121+ di via Savona a Milano
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
22/10/2020 - Per Munari, alla radice del progetto e del disegno, i segni sono le prime formulazioni di un pensiero da ricombinare in infinite variazioni, come quelli tracciati e raccontati in Prima del disegno, e come gli scarabocchi che illustrano Favole al telefono di Gianni Rodari, che mostrano le possibilità espressive di una scrittura primaria e automatica.

La Libreria 121+ dedica una mostra al segno di Bruno Munari, in contemporanea all’uscita del libro Munari per Rodari pubblicato da Corraini e all’arrivo a Milano della mostra Tra Munari e Rodari proposta da Biblioteche di Roma in collaborazione con Corraini Edizioni.
In mostra Scarabicchi, Amuleti, segni e disegni come quelli che illustrano gli storici capolavori di Rodari come Filastrocche in cielo e in terra, Favole al telefono, Il libro degli errori, La torta in cielo, ma anche scarabocchi che hanno caratterizzato la produzione di Bruno Munari, segni da cui prendono le mosse idee e progetti concreti.

Sono segni curvi, orizzontali, verticali, spezzati, mossi...delle piroette saltellanti con cui la mano scivola sul foglio. Ed ecco che, giocando le parole, improvvisazione e casualità, il segno diventa la cifra della sperimentazione più libera, e sulla carta compaiono figure, tratti spessi e sottili, segni bizzarri che creano un racconto fatto di linee.

In mostra saranno esposte opere originali su carta della Galleria Maurizio Corraini, pagine di agenda, disegni, ma anche lavori in serigrafia e multipli che esplorano il tema del segno.
Nell’ambito delle celebrazioni per i 100 anni dalla nascita di Gianni Rodari, la mostra amplia e arricchisce la riflessione nata con il libro Munari per Rodari, e ripropone la stessa leggerezza e la capacità di dare vita a mondi fantastici mettendo insieme elementi apparentemente opposti e lontani.

Quanti segni ci sono per fare i disegni?
Che importanza ha il segno per il disegno?
Cosa comunicano i segni di diverso spessore?

Da Prima del disegno, Bruno Munari (Corraini,1996)

  Scheda evento:
Mostra:
06/11-31/12 LIBRERIA CORRAINI 121+, VIA SAVONA 17/5 MILANO
Scarabicchi






Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU EVENTI
26.11.2020
Il Salone del Mobile.Milano 2021 sarà a Settembre
26.11.2020
Patrik Schumacher: Il cyber-spazio e l'autopoiesi dell'architettura
25.11.2020
'A New European Bauhaus'
� le altre news

  Scheda evento:
06/11-31/12 LIBRERIA CORRAINI 121+, VIA SAVONA 17/5 MILANO
Scarabicchi

 NEWS CONCORSI
+25.11.2020
Taranto riqualifica i paesaggi urbani di Porta Napoli
+24.11.2020
Premio Termoli, posticipata la deadline
+19.11.2020
Premio Internazionale DOMUS Restauro e Conservazione
+17.11.2020
“Architetto italiano” e “Giovane Talento dell’Architettura italiana”: i vincitori 2020
+16.11.2020
Il concorso di idee 'Le Ali dell’Identità'
tutte le news concorsi +

Thermo ICE
Diamant® Phono
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2020 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati