ReStart

Miniforms Shop

Inarch Sponsor

Mikra

SecuSan


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Skyline

Terni restituisce alla città il Teatro G. Verdi
Il concorso di progettazione si conclude il 22 giugno 2020
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  

24/04/2020 - Il Comune di Terni, nella necessità di restituire alla città il proprio Teatro Comunale ”G. Verdi” dopo la sua dismissione avvenuta nel 2010 e nell’ottica di salvaguardare le originarie valenze storiche stratificate nel tempo, promuove il concorso di progettazione a procedura aperta in due gradi.

Il teatro comunale “Giuseppe Verdi” venne edificato tra il 1840 e il 1848 sotto il governo dello Stato Pontificio su iniziativa della costituita società dei palchettisti, su progetto dell’allora conosciuto e famoso arch. Luigi Poletti, progettista anche dei contemporanei teatri di Rimini (1843 – 1857) e Fano (1845 – 1863).
Il Verdi fu inaugurato il 12 agosto del 1849 e poteva offrire una capienza di circa 650 posti adeguata per la città dell’epoca, l’impianto era quello classico all’italiana con quattro ordini di palchetti e loggione.

L’obiettivo che l’Amministrazione intende perseguire con la progettazione complessiva è quello di restituire alla città il proprio teatro che risponda ai migliori standard funzionali e tecnologici, di adeguata capienza, di forte identità e riconoscibilità architettonica, destinato principalmente ma non soltanto all’opera lirica.

La chiusura delle iscrizioni e la contestuale scadenza per l'invio di elaborati e documenti sono fissate per il 22 giugno 2020.

Il Concorso si concluderà con una graduatoria di merito e con l'attribuzione dei seguenti premi:
1° classificato: € 36.000,00
2° classificato: € 6.000,00
3° classificato: € 6.000,00
4° classificato: € 6000,00
5° classificato: € 6.000,00.


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
BANDI CORRELATI
Comune di Terni

Nuovo Teatro Comunale 'Giuseppe Verdi'

Il Comune di Terni, nella necessità di restituire alla città il proprio teatro comunale ”G. Verdi” dopo la sua dismissione avvenuta nel 2010, nell’ottica di salvaguardare le originarie valenze storiche stratificate nel tempo, anche a seguito degli eventi bellici che hanno pesantemente interessato la città di Terni e con l’obiettivo di dotarsi di un progetto complessivo conforme al vincolo posto dalla Soprintendenza ai BB.AA.AA dell’Umbria con Decreto n. 3635 del 10/11/2015, ha promosso un approfondimento delle valutazioni tecniche confrontandosi con la Soprintendenza regionale. Da ciò si è pervenuto alla formulazione di una proposta metaprogettuale in linea con il vincolo citato, con condizioni di sostenibilità ed attuabile attraverso un preciso iter amministrativo che viene posto a base del concorso.


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU CONCORSI
28.05.2020
Next Landmark:la scadenza è fissata al 30 maggio
27.05.2020
Rigenerazione dell’Ex Frigorifero Militare di Cuneo
26.05.2020
Marble Bench. Residenza artistica
� le altre news

 NEWS CONCORSI
+28.05.2020
Next Landmark:la scadenza è fissata al 30 maggio
+27.05.2020
Rigenerazione dell’Ex Frigorifero Militare di Cuneo
+26.05.2020
Marble Bench. Residenza artistica
+25.05.2020
Giovani e arte: il riscatto delle periferie
+21.05.2020
Restauro Conservativo del Ponte Musmeci
tutte le news concorsi +

Capri collection
Papaveri
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2020 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati