Premio di architettura Bigmat

Carpanelli

Gate Shade

Finstral Ligna


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

PAT

15 anni di Cesar, Van Dyck e Hamilton
Minotti celebra le tre icone firmate Rodolfo Dordoni
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
Cesar Cesar
11/02/2019 - Il vero valore di un prodotto industriale si misura nel tempo. È difficile stabilire se un progetto avrà successo o meno. Intuito, creatività e design sono competenze imprevedibili, che non si basano su calcoli scientifici che garantiscono risultati certi. Il tempo però può aiutarci a capire il valore intrinseco di un prodotto, documentandone la sua longevità e confermando, anno dopo anno, la sua rilevanza nella vita quotidiana delle persone.

Nel 2019 tre icone Minotti compiono quindici anni. Il tavolino Cesar, il tavolo Van Dyck  e il divano Hamilton, tutti nati nel 2004 dalla matita di Rodolfo Dordoni, sono tuttora protagonisti nei progetti d’interni a livello internazionale. 
 
Cesar è un oggetto-scultura che può fungere di volta in volta da tavolino, elemento decorativo o pouf, a seconda di come e dove viene posizionato, la cui personalità eclettica e polifunzionale si è evoluta nel tempo fino a diventare un’icona dello stile Minotti. Originariamente disponibile in due colori, nel corso degli anni si è evoluto e, seguendo i mood delle collezioni suggerite dal brand, si è arricchito di nuove varianti, fino ad arrivare oggi a una variegata palette cromatica di 17 tonalità. Il tavolino si è trasformato in un progetto completo, che vede la presenza di due diverse forme in finitura laccato lucido. Cesar è stato fotografato in ogni ambiente della casa – dal salotto alla cucina, dalla camera da letto fino al bagno – e in differenti contesti, sia residenziali che in ambito lavorativo. Nel 2013 è stata lanciata anche la versione outdoor, declinata in quattro opzioni cromatiche: Bianco, Sand, Celadon e Granito tutte con finitura laccata lucida.
 
La peculiarità che fa di Van Dyck un oggetto senza tempo è la struttura d’appoggio. Si tratta di una scultura che coniuga dettagli strutturali sofisticati con una serie di finiture di grande pregio. Ogni tavolo può essere personalizzato abbinando svariati materiali dei piani, disponibili in versione tonda, quadrata e rettangolare in varie misure, a quelli delle basi.
Le finiture tra cui scegliere spaziano dal vetro temperato Grigio Fumè al marmo Calacatta, fino a essenze ricercate come il Noce Canaletto e il rovere nelle varianti naturale spazzolato, tinto a poro aperto in colore Grigio, laccato a poro aperto nei colori Moka o Nero. Nel 2017 Van Dyck è stato presentato anche nella versione outdoor, per portare il suo segno così distintivo anche negli spazi open-air.  
 
Hamilton è un programma di sedute dal design lineare, che garantisce flessibilità e personalizzazione nella progettualità degli interni. Il suo arrivo sul mercato ha innescato una rivoluzione, inaugurando il trend dei divani con combinazioni modulari versatili e basi raso terra. Ed è proprio questo dettaglio a renderlo immediatamente riconoscibile: la base in metallo finitura Black-Nickel caratterizza la struttura leggermente sollevata da terra come una cornice che corre lungo tutto il perimetro del sistema. Ideata 15 anni fa, è diventata negli anni la firma inconfondibile di molti altri divani ideati da Minotti nelle collezioni successive, un tratto distintivo proposto in diverse forme e finiture.

Attualmente la famiglia Hamilton comprende tre tipi di prodotti: Hamilton, Hamilton “Sofa” e Hamilton “Modulo”, per un totale di 53 elementi combinabili. Nel corso degli anni, Minotti ha collezionato una vasta raccolta di immagini, nelle quali Hamilton è stato ritratto nelle situazioni più diversificate, dimostrandosi così in grado di adattarsi a ogni ambiente ed esigenza, mutando non solo architettura, ma anche pelle. Dinamicità, versatilità, flessibilità: ecco le tre parole che meglio descrivono questo prodotto e la sua naturale predisposizione a crescere e ad abbracciare forme e usi sempre nuovi, fin dalla sua prima ideazione.

Minotti su ARCHIPRODUCTS


Cesar


Van Dyck


Hamilton


Cesar


Van Dyck


Hamilton


Van Dyck


Hamilton

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
31/01/2019
Il set up Minotti presentato a Colonia
Legno, pietra e colore per un'architettura razionalista

09/01/2019
Gli arredi Minotti in mostra a Colonia
Le ultime collezioni firmate Dordoni, Delcourt, nendo e Kogan

24/07/2018
L'outdoor si ispira al Metabolismo giapponese
Quadrado, la nuova collezione Minotti firmata Marcio Kogan

25/01/2018
In conversazione con Roberto Minotti a Colonia
In mostra le collezioni di Dordoni e le nuove proposte firmate Christophe Delcourt

28/12/2017
Morgan Marble. Metallo bronzato e marmo Calacatta
Il nuovo tavolo Minotti in anteprima a Imm Cologne

02/11/2017
Il nuovo flagship store Minotti a Chengdu
Uno spazio di 400 mq nel dinamico distretto finanziario della metropoli cinese


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news più precisa e completa.

ULTIME NEWS SU DESIGN NEWS
15.02.2019
Un 'place to be' ad Amburgo
15.02.2019
Step-by-Step di Tubes a ISH
15.02.2019
Alessi celebra i 100 anni di Bauhaus
» le altre news

Cesar
Van Dyck
Hamilton
Cesar
Van Dyck
Hamilton
Van Dyck
Hamilton
1
2
3
MINOTTI

VAN DYCK
HAMILTON
CESAR OUTDOOR

MINOTTI

 
+15.02.2019
Un 'place to be' ad Amburgo
+15.02.2019
Step-by-Step di Tubes a ISH
+15.02.2019
Alessi celebra i 100 anni di Bauhaus
+15.02.2019
Nest, avvolgente effetto cocooning
+15.02.2019
Imbottiti taylor made
tutte le news concorsi +

Hoppe
ADA 2018
PAT
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2001-2019 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n°iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati