SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Gufram debutta a Design Miami / Basel
SuperGufram: una serie di pezzi in edizione limitata di Studio Job
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
09/06/2017 - Gufram celebra il suo debutto a Design Miami / Basel – la più sofisticata mostra internazionale di design – presentando SuperGufram, il nuovo spin-off del brand, che nasce con la volontà di indagare i confini tra design industriale e arti applicate nel ventunesimo secolo. Per la sua prima uscita, SuperGufram presenta una serie di pezzi in edizione limitata di Studio Job, il duo più folle e innovativo del mondo del design.
 
SuperGufram punta a realizzare un ulteriore passo avanti nell’ambito del radical design. 
Dal 1966 Gufram è stato infatti un punto di riferimento per quei designer desiderosi di sperimentare e superare i limiti dell’arredo tradizionale. Oggi, dopo oltre 50 anni, l’azienda è ancora impegnata ad esplorare nuove possibilità nel panorama domestico grazie al suo know-how unico e alla competenza dei suoi maestri artigiani. SuperGufram è uno strumento nelle mani dei designer pensato per scoprire le potenzialità del poliuretano espanso insieme ad altri materiali. Ogni esperienza di SuperGufram può prevedere un unico progetto o una capsule collection di pezzi unici e/o in edizione limitata.
 
Charley Vezza, Global Creative Orchestrator di Gufram, afferma: “Per quanto Gufram sia folle e all’avanguardia, come azienda di design dobbiamo guardare in faccia la dura realtà! Produciamo straordinarie sculture domestiche, ma allo stesso tempo c’è l’esigenza di creare qualcosa che sia tecnicamente riproducibile. La nostra Iconical Collection è una serie di edizioni limitate, ma che dobbiamo far funzionare per un certo numero di pezzi. SuperGufram è il nostro modo di superare un altro limite. In questo caso, infatti, possiamo essere liberi da ogni possibile restrizione, i designer possono scatenare le loro idee più visionarie e le collezioni sono dei progetti preziosi, forme che diventeranno le nuove icone del radical design”.
 
Il rapporto tra Studio Job e Gufram risale al 2013 quando l’armadio Globe entrò a far parte della collezione del marchio. Per Design Miami / Basel 2017 Job Smeets e Nynke Tynagel hanno ideato una serie di pezzi in edizione limitata: un sacco da boxe la cui superficie evoca una trama di mattoni, un coffee table dalle forme di una pentola con tanto di vapore, un separè formato da quattro diversi elementi che richiamano l’improbabile corteccia di un albero, e un brillante mappamondo. Inoltre, una nuova versione rende omaggio al Globe, arricchendo la collezione: un armadio-luna, ispirato al satellite più romantico.
 
Studio Job, con sede ad Anversa e Amsterdam, gioca in modo unico con la dicotomia di morbido e duro, sogno e realtà, creando un imprevedibile cortocircuito di percezioni e aspettative, di pari passo con la sperimentazione senza limite che un materiale come il poliuretano permette, offrendo di fatto la possibilità di creare qualsiasi cosa.
Studio Job commenta così questo nuovo progetto: Super Smooth, Super Slick, Super Sexy, Super Smug, Super Studio Job. It's Super Gufram! Super Gufram is the holy Grail of smooth monumental design”.

Gufram su ARCHIPRODUCTS









Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
08/04/2019
Gufram per Lavazza alla MDW
Un'installazione immersiva e teatrale ospita Des├ęa Golden Touch

19/03/2019
Bocca® Unlimited
L'iconico divano Gufram a forma di labbra veste 25 nuove cromie

27/03/2018
Disco Gufram
Una discoteca surreale nel cuore di Milano. L'evento Gufram al Fuorisalone

30/10/2017
D├şa de Los Muertos. La celebre festa messicana secondo Gufram
La poltroncina Jolly Roger di Fabio Novembre in Edizione Limitata

26/10/2017
Gufram per Artissima
Il progetto 'PIPER Learning at the discotheque' dedicato agli anni '60 torinesi

19/09/2017
Roxanne by Michael Young
Gufram a 100% Design London

24/05/2017
La primavera di Gufram
Bloom, l'isola fiorita firmata Marcel Wanders

20/03/2017
Broken Mirror, il primo specchio Gufram
Lo studio Snarkitecture si ispira al radical design degli anni '60 e '70

17/10/2016
Gufram + Paul Smith
Continua la collaborazione tra i due brand con una linea di indumenti e accessori

21/07/2016
Una Tour Eiffel dorata sotto la cupola delle Galeries Lafayette
A Parigi 3 allestimenti firmati Toiletpaper con Gufram e Seletti

29/06/2016
Leonardo: una scultura domestica a stelle e strisce
Gufram presenta l'edizione limitata in occasione dell'Independence Day 

18/04/2016
Gufram on the Rocks. 50 Years of Design against the Tide
La mostra che racconta Gufram attraverso i suoi progetti pi├╣ simbolici


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi´┐Ż precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
01.12.2022
Superfici tattili e materiche La Calce del Brenta
01.12.2022
AA House: tinte scure e colori caldi, riflessi metallici e finiture materiche
30.11.2022
I nuovi arredi outdoor Talenti ispirati all'Africa
´┐Ż le altre news

1
2
GUFRAM

1
2
3
4
MAgriTTA
BOCCA® UNLIMITED
BROKEN MIRROR
CAPITELLO
ANOTHER GREEN
GUFRAMINI BOCCA®
GUFRAMINI PRATONE®
PRATONE
GUFRAMINI CACTUS®
ROSSOCACTUS
1
2
3
4

GUFRAM

 NEWS CONCORSI
+30.11.2022
Al via il contest Wildlife Pavilions
+29.11.2022
Svelati i nove progetti vincitori della seconda edizione del Festival dellÔÇÖArchitettura
+28.11.2022
La Sezione "Fiamme Gialle" del C.A.I. di Predazzo ricostruisce 3 bivacchi
+24.11.2022
Riuso del Ninfeo del Bramante a Genazzano, Roma
+22.11.2022
Un progetto per le ÔÇťCase ScusoÔÇŁ a Cison di Valmarino
tutte le news concorsi +

Ambiente
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | PubblicitÓ |  Rss feed
ę 2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 n░iscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 ę Riproduzione riservata