Puraluce

Black Selection


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS


Matericità e minimalismo. Baxter a iSaloni
Blocchi in cemento a vista accolgono le nuove collezioni
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
21/04/2015 - Per l’edizione 2015 del Salone Internazionale del Mobile di Milano Baxter presenta il risultato nato da una costante attenzione dedicata alla ricerca in cui si fondono architettura, arredi e opere d’arte.

Una struttura molto pulita e lineare, prende ispirazione dall’estetica minimalista promossa dall’architetto giapponese Tadao Ando. Realizzata attraverso l’uso di importanti blocchi di cemento a vista che evocano una sensazione di materialità, questa architettura compone una cornice che custodisce marcati riferimenti collocati nelle varie stanze.
 
I colori degli imbottiti sono opachi, morbidi e accoglienti, volutamente desaturati ma allo stesso tempo di grande carattere. Ecco come un azzurro cinereo, un rosa mastice e un color sabbia delle pelli morbide vengono accostati a sfumature di verde e grigio che caratterizzano le pelli lucide.

Le nuance dei cuoi vengono così enfatizzate e valorizzate tramite accostamenti con materiali sordi, in cui la materia prima diventa protagonista. Il cemento grezzo e il legno carbonizzato dei tavolini, l’ottone delle lampade, il lino e la lana dei tappeti convivono formando una visione d’insieme tra colori, materia e design.
 
Fonte d’ispirazione per la realizzazione di riferimenti ricchi di colore e di materiali naturali è un richiamo all’arte tribale che ha contribuito alla rivisitazione dei tappeti berberi, sia per quanto riguarda le forme geometriche sia per le sfumature di colore; un mix tra tecniche moderne e materiali locali della tradizione.

I nuovi progetti sono stati affidati ai designer che da tempo collaborano con Baxter: Paola Navone, Roberto Lazzeroni, Vincenzo De Cotiis, Draga Obradovic e Aurel K. Basedow, Matteo Thun e Antonio Rodriguez, Doriana e Massimiliano Fuksas. Accanto a questi nomi, nasce la preziosa collaborazione con l’artista Antonino Sciortino.

BAXTER su ARCHIPRODUCTS























Consiglia questa notizia ai tuoi amici
  News sull'argomento
09/02/2018
'La bellezza di un pezzo di cielo rubato alla città'
Lo spazio Baxter a Parigi per presentare le nuove collezioni

01/02/2017
Baxter. Nuove sperimentazioni materiche
Le collezioni living, notte e outdoor presentate a Colonia

29/01/2016
Cemento grezzo, legno carbonizzato, cuoio opaco
A Colonia lo spazio Baxter d'ispirazione giapponese

07/11/2014
Baxter per il lounge bar Doney del Westine Excelsior Rome
La poltrona Dolly per ambienti ispirati ai club anni '50


Inserisci un commento alla News

I vostri commenti sono preziosi. Condivideteli se pensate possano essere utili per tutti i lettori. Le vostre opinioni e le vostre osservazioni contribuiranno a rendere questa news pi� precisa e completa.

ULTIME NEWS SU ARCHIPRODUCTS NEWS
28.01.2022
28.01.2022
28.01.2022
La prima collezione outdoor firmata Vincent Van Duysen per B&B Italia
le altre news

1
2
3
4
5
BAXTER

1
2
3
4
5
6
 »
ALVARO
ARTIK
LEON | Divano
JORGEN | Sedia con braccioli
LAZYBONES
MARILYN | Sedia
TIA | Sedia
MALACCA
PLACÈ | Tavolino ovale
ZIGGY | Tavolino basso
1
2
3
4
5
6
 »

BAXTER

 NEWS CONCORSI
+28.01.2022
Restauro e riconversione funzionale dell'ex centrale elettrica di Sassari
+27.01.2022
Prorogato Keep Alive the Sense of Wonder
+27.01.2022
Ro Plastic Prize 2022: nuova deadline
+26.01.2022
In chiusura “Architetture Rivelate”
+25.01.2022
Al via il concorso Re-bikeMi
tutte le news concorsi +

ADA 2021_winners
ADA 2021_winners
Condizioni generali | Informativa PrivacyCookie  | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicit |  Rss feed
2001-2022 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 niscrizione ROC 21492 - Tutti i diritti riservati
Iscritta presso il Tribunale di Bari, Num.R.G. 1864/2020 Riproduzione riservata