Nikolatesla

Mixonomi

Caccaro


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Pianca

Inaugurata la nuova stazione Napoli Afragola
Progettata dall'archistar Zaha Hadid è stata denominata "Porta del Sud"
Autore: valentina ieva
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
08/06/2017 - Napoli: taglio del nastro per la nuova "Porta del Sud". Si tratta della Stazione dell'Alta Velocità di Afragola, progettata dall'archistar Zaha Hadid, inaugurata martedì 6 giugno alla presenza del Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni.

Il premier è arrivato nel nuovo scalo a bordo di un Frecciarossa 1000, insieme al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio, al Presidente e all'AD FS, Gioia Ghezzi e Renato Mazzoncini. Ad accoglierlo le massime autorità locali ed il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. 

"Con questa inaugurazione diamo il messaggio di un Paese che rialza la testa. Un grande Paese ha bisogno di grandi opere ed è orgoglioso delle sue grandi opere quando nascono e vengono inaugurate". Così ha esordito il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni.

"Un'opera straordinaria deve essere accompagnata da una riqualificazione generale del territorio. La Regione si è già impegnata a finanziare un cavalcavia, se decidiamo di fare un sottovia sarà la stessa cosa, nell'ambito del Patto per la Campania - ha dichiarato il governatore della Campania, Vincenzo De Luca - Altri 50 mln per realizzare una galleria per il collegamento con l'Eav; già la prossima settimana per collegare meglio la stazione di Afragola avremo un potenziamento del servizio su gomma, dell'Air, Anm e Cpt".

Perchè  "Porta del Sud"? Perchè la stazione Tav di Afragola, rappresenta un fondamentale nodo di collegamento tra il Nord e il Sud Italia. Accoglierà ogni giorno 18 coppie di treni alta velocità che a partire da domenica 11 giugno, collegheranno il nuovo scalo con tutte le principali città della dorsale Torino- Salerno, oltre che con Venezia e Reggio Calabria.

L'edificio è stato pensato come un volume in calcestruzzo e vetro, dalla duplice funzione: una passerella di collegamento delle varie banchine, ed un nodo di continuità fra il territorio e la ferrovia, che connette le due fasce del parco che si estendono sui lati dei binari. L'intervento mira alla riqualificazione ed alla valorizzazione del sito con laboratori ad alta tecnologia, centri per la sperimentazione agricola, attrezzature per lo sport e un grande centro espositivo.

Il sistema delle aperture è stato progettato secondo criteri bioclimatici: a sud nella stagione invernale la luce solare penetra direttamente attraverso le vetrate basse del centro passeggeri, in estate l'incidenza dei raggi solari sulle vetrate a sud è differente e questo consente una riduzione dell'irraggiamento pur restando l'apertura controllata verso la luce del nord. 


I lavori erano iniziati ben 16 anni fa, per poi interrompersi e riprendere definitivamente solo nel 2015. La stazione è già stata premiata dalla CNN come una delle più belle del 2017.





 

  Scheda progetto: Nuova Stazione Alta Velocità Napoli - Afragola
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto
Vedi Scheda Progetto


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook
1
2
  Scheda progetto:
Zaha Hadid Architects

Nuova Stazione Alta Velocità Napoli - Afragola

 NEWS CONCORSI
+17.01.2018
Matera, city of culture. A museum for the ancient city
+16.01.2018
IV Premio Carlo Pucci per Tesi di Architettura e Paesaggio
+15.01.2018
Through the Prison Wall - 'Contatto' tra carcere e città
+12.01.2018
Kaira Looro Competition: un Centro Culturale in Senegal
+11.01.2018
Atlante dell’architettura contemporanea italiana
tutte le news concorsi +

ADA 2017
NEXTONE
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2018 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati