Orgatec Cologne Biennale Interieur Kortrijk

MOGS 65® Taglio Termico COR-TEN

ARTY&BORD

unosider_220_0514


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE CERSAIE
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Flos novità

A Roma la mostra 'Rivedendo L'Aquila'
Un viaggio attraverso testimonianze fotografiche e documenti
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
03/11/2010 - Si terrà alla Casa dell’Architettura di Roma, in piazza Manfredo Fanti 47, a partire dal 4 novembre, la mostra fotografica "Rivedendo L’Aquila", a cura di Giorgio Stockel, realizzata in collaborazione con il Comune di L’Aquila, la Casa dell’Architettura e l’Ordine degli Architetti di Roma.

L’esposizione racconta in tutta la sua gravità il terremoto che ha colpito il capoluogo abruzzese Il 6 aprile del 2009. Due fotografi diversi per stile e formazione, Francesco Galli, italiano, e Michael Horowitz, statunitense, hanno documentato fotograficamente nei giorni successivi al sisma, e sino al giugno del 2010, lo spopolamento e la sospensione di ogni attività umana nel centro storico della città.
 
Due sezioni della mostra raccolgono gli scatti realizzati dai due fotografi. Le altre tre sezioni, curate da Stockel, documentano le vicende urbanistiche ed edilizie della città dal 1860 al 1958; l'assetto urbano della città nei primi anni Ottanta; le attuali condizioni edilizie della Zona Rossa, strada per strada, interdetta ai suoi abitanti ancora dopo un anno e mezzo dal sisma.

Negli anni Settanta Stockel aveva condotto due sistematiche ricerche sul tessuto urbano della città. La prima ricerca è consistita nel recuperare dagli archivi aquilani la documentazione degli interventi di ristrutturazione e sostituzione edilizia avvenuti tra il 1860, data dell'Unità d'Italia, ed il 1958 data del PRG Piccinato Majoli. I risultati furono pubblicati all'Aquila nel 1981, in un volume ora esaurito, dalle Edizioni del Gallo Cedrone con il titolo "La città dell'Aquila. Il centro storico tra il 1860 ed il 1960", 624 pagine, 1362 riproduzioni di disegni.

La seconda ricerca ebbe lo scopo di rappresentare la città visibile e vivente. Tra il 1982 ed il 1983 fu eseguito un rilievo fotografico sia delle parti di notevole interesse, sia di quelle dove una sconsiderata attività edilizia aveva alterato e spesso deturpato la qualità ambientale. Il risultato fu pubblicato sempre all'Aquila nel 1989 dalla Editrice Futura con il titolo "L'Aquila. La città esistente".
 

  Scheda evento:
Mostra:
04/11 CASA DELL'ARCHITETTURA - ROMA
RIVEDENDO L’AQUILA


Consiglia questa notizia ai tuoi amici
Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook

ULTIME NEWS SU EVENTI
28.11.2014
Architetture sottili. Piccoli interventi di agopuntura urbana
27.11.2014
Costruire l'Architettura: esperienze e interpretazioni
26.11.2014
La Triennale: Ugo La Pietra - Progetto disequilibrante
» le altre news


EVENTI SU EVENTI
01/06/2015 - centro culturale santa maria delle grazie - mestre (ve)
URBAN HOUSING 2015
Progetti di social housing per la riqualificazione urbana di Mestre
» gli altri eventi

  Scheda evento:
04/11 CASA DELL'ARCHITETTURA - ROMA
RIVEDENDO L’AQUILA

 NEWS CONCORSI
+28.11.2014
Verso la conclusione 'Architettura: Energia per il Made in Italy'
+27.11.2014
La Fondazione Plart bandisce 'Il teatro alle scale'
+26.11.2014
Ad Amalfi il concorso per riqualificare Piazza Municipio
+25.11.2014
'Un carattere in piazza': il concorso per under40
+24.11.2014
Sotto il viadotto e G124 lanciano 'Periferie Possibili'
tutte le news concorsi +



Casalgrande Padana Grand Prix
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2014 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati