Caccaro

Nikolatesla

Mixonomi


SPECIALE MILANO DESIGN WEEK
SPECIALE MAISON&OBJET
SPECIALE LONDON DESIGN FESTIVAL
SPECIALE IMM COLOGNE
INTERVISTE - DESIGN TALKS

Pianca

Marseille Social Housing. Vivere il centro storico
Poco più di una settimana alla scadenza del concorso internazionale
Autore: cecilia di marzo
segnala ad un amico | versione stampabile
Dimensione testo  
28/12/2017 - Si chiuderà il 5 gennaio 2018 la possibilità di iscriversi al concorso internazionale MARSEILLE SOCIAL HOUSING. Vivere il centro storico bandito da Archicontest.
“Marsiglia è un posto dai mille volti e dai tanti destini che in essa convergono provenendo dal mediterraneo tutto. La multietnica metropoli francese ha conservato per molti secoli una forte autonomia e una propria identità rispetto al resto della Nazione mantenendo sempre vivo un fermento culturale che sono valsi alla città il riconoscimento di Capitale Europea della Cultura 2013. Al fascino antico delle fortificazioni militari e delle Cattedrali (de La Major e de La Garde) si sono affiancate architetture contemporanee come La Ville Mediterranee firmata dallo studio Boeri, Il MuCEM di Ricciotti studio e la copertura di Foster al porto vecchio che hanno trasformato il waterfront. Vogliamo immaginare un rinnovamento che coinvolga anche il distretto di Le Panier: una SOCIAL HOUSING che diventi luogo d’incontro dove gli abitanti del centro antico possano stabilire un nuovo sistema di connessioni sociali. Una piazza pubblica inglobata nel progetto e a servizio dell’intera comunità completerà l’intervento facendo della contemporaneità un mezzo di trasformazione urbana”.

Non ci sono limiti di partecipazione al concorso. Sono ammessi al contest tutti coloro i quali vogliano confrontarsi con il tema proposto, qualunque sia il loro paese di provenienza. Non ci sono limiti d’età, possono iscriversi laureandi, laureati o liberi professionisti. Si può partecipare sia in forma singola e in gruppo (non deve superare i 5 componenti). Nella seconda ipotesi è necessario eleggere un capogruppo per avere un referente al quale inviare comunicazioni ufficiali. Tutti i concorrenti hanno gli stessi diritti e devono assolvere agli stessi adempimenti. I gruppi possono essere misti o avvalersi di più professionalità, possono essere composti contemporaneamente da laureati e studenti.

Le iscrizioni sono aperte fino al 05 Gennaio 2018, giorno ultimo di consegna elaborati.

La giuria è composta dai seguenti studi professionali: AM3 ARCHITETTI ASSOCIATI – BIANCHIVENETOARCHITETTI – DIDONÈ COMACCHIO ARCHITETTI -ÈCRU STUDIO – INOUT ARCHITETTURA - LAPRIMASTANZA - MODOSTUDIO – PARDINI HALL ARCHITECTURE – MIDE STUDIO - RRS STUDIO.

I vincitori di concorso saranno comunicati entro e non oltre il 31 Gennaio 2018.
Risulteranno meritevoli i primi tre lavori nonché eventuali altri progetti per i quali non sono escluse menzioni di merito. Di seguito i premi riconosciuti:
- Al primo classificato verrà corrisposto un premio di 500,00 euro (IVA esclusa) per singolo partecipante/ 1000,00 euro (IVA esclusa) a seconda della modalità d’iscrizione, MODE A/MODE B, scelta.
- Ai primi tre classificati verrà garantito un abbonamento annuale alla rivista DOMUS in formato digitale.
- Ai vincitori e ai menzionati è garantita la partecipazione a vita nell’ambito di tutti i nostri futuri concorsi e saranno presenti sul nostro portale.  

Consiglia questa notizia ai tuoi amici
BANDI CORRELATI
ARCHICONTEST

MARSEILLE SOCIAL HOUSING. Vivere il centro storico

Marsiglia è un posto dai mille volti e dai tanti destini che in essa convergono provenendo dal mediterraneo tutto. La multietnica metropoli francese ha conservato per molti secoli una forte autonomia e una propria identità rispetto al resto della Nazione mantenendo sempre vivo un fermento culturale che sono valsi alla città il riconoscimento di Capitale Europea della Cultura 2013. Al fascino antico delle fortificazioni militari e delle Cattedrali (de La Major e de La Garde) si sono affiancate architetture contemporanee come La Ville Mediterranee firmata dallo studio Boeri, Il MuCEM di Ricciotti studio e la copertura di Foster al porto vecchio che hanno trasformato il waterfront.


Inserisci un commento alla News

Non hai un account Facebook?Clicca qui Utilizza il mio account Facebook
 NEWS CONCORSI
+19.01.2018
Un museo d'arte contemporanea nel Forte di Favignana
+18.01.2018
Al via i Concorsi 2018 di Architettura & Farina
+17.01.2018
Matera, city of culture. A museum for the ancient city
+16.01.2018
IV Premio Carlo Pucci per Tesi di Architettura e Paesaggio
+15.01.2018
Through the Prison Wall - 'Contatto' tra carcere e città
tutte le news concorsi +

ADA 2017
Pianca
Condizioni generali | Informativa Privacy | Note Legali | Assistenza | Lavora con noi | Pubblicità |  Rss feed
© 2005-2018 Edilportale.com Spa, P.IVA 05611580720 - Tutti i diritti riservati